La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Apparecchi di manovra: classificazione INTERRUTTORE Manovre sottocarico Due posizioni stabili di funzionamento (aperto-chiuso) Interruzione assicurata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Apparecchi di manovra: classificazione INTERRUTTORE Manovre sottocarico Due posizioni stabili di funzionamento (aperto-chiuso) Interruzione assicurata."— Transcript della presentazione:

1 Apparecchi di manovra: classificazione INTERRUTTORE Manovre sottocarico Due posizioni stabili di funzionamento (aperto-chiuso) Interruzione assicurata da mezzo isolante proprio dell’interruttore Interruzione interna all’apparecchio,non visibile dall’esterno SEZIONATORE (o “COLTELLO”) Sotto tensione ma non sottocarico (generalmente MT) Bistabile Interruzione in aria (distanza di sezionamento specificata) Aprono/chiudono visibilmente un circuito CONTATTORE (o TELERUTTORE) Sottocarico (generalmente BT) Unica posizione stabile di funzionamento (aperto): chiusura elettromagnetica Elevata frequenza di manovra

2 Meccanismo di interruzione della corrente Il distacco degli elettrodi non è, in generale, seguito dalla immediata interruzione della corrente ARCO VOLTAICO

3 Estinzione dell’arco voltaico Elevata velocità spostamento dei contatti Deionizzazione dell’ambiente Raffreddamento dell’arco e dei contatti Allungamento dell’arco e suo frazionamento

4 Tecnologie Olio Aria compressa SF 6 DEION (deionizzazione magnetica) Sotto vuoto

5 Interruttore in SF 6 Elevata rigidità dielettrica Grande potere deionizzante Elevata conduttività termica Elevata stabilità chimica Non tossico, non infiammabile Nessuna azione aggressiva sui materiali Scarsa manutenzione

6 Caratteristiche funzionali Tensione nominale Corrente nominale Potere d’interruzione (kA) Durata d’apertura (es.70 ms.) Durata d’arco (es. 15 ms.) Durata d’interruzione (es. 85 ms.) Durata di chiusura (es. 60 ms.)

7 Classificazione sistemi elettrici (CEI 64-8) Categoria zero V n   50 V Corrente continua V n   120 V Corrente alternata Prima categoria 50 < V n   1000 V Corrente cont. 120 < V n   1500 V Corrente altern. Seconda categ < V n   V Corrente cont. 1500< V n   V Corrente altern. Terza categoria V n > V

8 I limiti del voltaggio  Bassa tensione (BT) :è una tensione nominale tra le fasi non superiore a 1 kV  Media tensione (MT) : è una tensione superiore a 1 kV e non superiore a 35 kV;  Alta tensione (AT) : è una tensione superiore a 35 kV e non superiore a 150 kV;  Altissima tensione (AAT) : è una tensione nominale tra le fasi superiore a 150 kV;

9 Valori normalizzati più frequentemente usati Trasmissione : 220 kV, 380 kV; Distribuzione primaria : 66 kV, 132 kV; Distribuzione MT : 3 kV, 6 kV, 10 kV, 15 kV, 20 kV, 30 kV ; Distribuzione BT : 220 V, 380 V Cabina di trasformazione primaria Cabina secondaria


Scaricare ppt "Apparecchi di manovra: classificazione INTERRUTTORE Manovre sottocarico Due posizioni stabili di funzionamento (aperto-chiuso) Interruzione assicurata."

Presentazioni simili


Annunci Google