La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ECDL MODULO 1.1 Conoscere i sistemi di elaborazione Prof. Papi Serena.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ECDL MODULO 1.1 Conoscere i sistemi di elaborazione Prof. Papi Serena."— Transcript della presentazione:

1

2 ECDL MODULO 1.1 Conoscere i sistemi di elaborazione Prof. Papi Serena

3 ICT Information and Communication Technology Con la sigla I.T. (Information Technology), in italiano Tecnologia dellInformazione, si intende il trattamento delle informazioni mediante apparecchiature tecnologiche. Con la nascita delle reti informatiche (internet), il computer non è più solo uno strumento di lavoro ma è diventato anche un mezzo per comunicare e scambiare informazioni, rendendo le distanze fisiche ininfluenti. Perciò oggi, si usa la sigla I.C.T. (Information and Communication Technology ) in italiano, Tecnologia dellInformazione e della Comunicazione per definire linsieme di tutte le tecnologie che si occupano del trattamento e dello scambio di informazione. ICT unisce le discipline INFORMATICA, ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI

4 INFORMATICA = INFOrmazione + autoMATICA (1962 P. Dreyfus) Linformazione è una delle risorse strategiche più importanti della società moderna INFORMAZIONE: si intende la conoscenza di una certa realtà. Linformazione si comunica mediante un linguaggio, mediante immagini, mediante suoni. In generale si dice che linformazione viene comunicata con dei messaggi. AUTOMATICA = che utilizza sistemi automatici, cioè sistemi elettronici di elaborazione che non necessitano del controllo umano. Definizione: LInformatica (o Scienza dellInformazione) è quella disciplina che studia lacquisizione, lelaborazione e la distribuzione delle Informazioni mediante limpiego di sistemi automatici di elaborazione dei dati (cioè i computer).

5 Il Termine computer deriva dal verbo inglese to compute contare, calcolare. Quando si parla di computer o calcolatore si intende un dispositivo elettronico che svolge determinate azioni seguendo procedure prestabilite chiamate programmi. Ogni calcolatore è costituito da due componenti: Il Computer HARDWARESOFTWARE letteralmente componente soffice è invece linsieme dei programmi, comandi che permettono di svolgere i compiti; istruzioni che permettono allhardware di funzionare letteralmente componente solida è quindi tutto ciò che si può vedere e toccare fisicamente; è linsieme delle componenti fisiche dellelaboratore.

6

7 LHardware è costituito dalle componenti fisiche, elettroniche o meccaniche del computer, quali lunità centrale, il mouse, il lettore CD-ROM, il monitor, la tastiera e così via HARDWARE Unità di input Unità di output Memoria di massa Memoria centrale C.P.U. Scheda madre

8 Per Software si intendono invece i programmi, cioè una serie di istruzioni, scritte in un apposito linguaggio, che permettono alla macchina di funzionare. Il software si suddivide in SOFTWARE È linsieme dei programmi che permettono di far funzionare la macchina (le risorse). Costituisce uninterfaccia tra noi e la macchina. Windows DOS Unix Software di base (o Sistema Operativo) Software applicativo È linsieme dei programmi che permettono di svolgere azioni specifiche per specifici scopi relativi ai diversi campi applicativi. Word Excel PowerPoint

9 Tipologie di Calcolatori I Calcolatori vengono classificati in 4 grandi categorie: Personal Computer: è la forma più comune. Si tratta di uno strumento che può essere utilizzato da un solo utente alla volta. MiniComputer: computer di medio-alta potenza, in grado di gestire fino ad un centinaio di terminali contemporaneamente. Utilizzati in piccole-medie aziende. MainFrame: computer di grandi dimensioni, molto costosi, in grado di gestire molti utenti (terminali) contemporaneamente. Utilizzato nei grandi centri di calcolo. Supercomputer: computer molto veloci utilizzati per la ricerca scientifica. Il loro costo può arrivare anche a centinaia di milioni di euro. Sono i calcolatori più potenti al mondo. Impiegati nel calcolo delle previsioni climatiche e atmosferiche.

10 NoteBook ( Computer portatili ): per le loro dimensioni limitate, sono lideale per chi ha continue necessità di spostarsi senza rinunciare a lavorare. Laptop: portatili, particolarmente leggeri (inferiori ai 5 Kg). Tablet PC (tavoletta PC): è un portatile che ha in più la possibilità di scrivere sullo schermo con una penna ottica (stilo) (tavoletta grafica + schermo Touch Screen) Personal Computer Pc da tavolo ( Desktop ): Computer di utilizzo in postazioni fisse di lavoro, negli uffici, negli studi, nei laboratori scolastici. Espandibile Basso Costo

11 I Dispositivi Portatili I dispositivi portatili permettono di immagazzinare, riprodurre, elaborare e trasmettere informazioni multimediali Palmare (PDA): è un computer di dimensioni molto ridotte, tanto da stare in un palmo di mano, dotato di touch-screen, ha un peso di gr. Si può collegare al PC. Cellulare: è un dispositivo radio che permette la connesione radiomobile cellulare. Tecnologie sui cellulari: GSM (Global System Mobile): voce, testi e collegamento a internet GPRS (General Packet Radio Service) : + veloce di GSM UMTS (Universal Mobile Telecommunications System): testo, voce, video, multimedia a banda larga Smartphone: telefono + funzionalità da PDA Lettori Multimediali: evoluzione del lettore MP3 (dispositivo in gado di riprodurre musica digitale). Riproduce musica, video, visualizza immagini. Può anche registrare voci, fotocamera…


Scaricare ppt "ECDL MODULO 1.1 Conoscere i sistemi di elaborazione Prof. Papi Serena."

Presentazioni simili


Annunci Google