La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso di laurea in Economia & Management “SCENARI COMPETITIVI INTERNAZIONALI: IL CASO DAIMLER”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso di laurea in Economia & Management “SCENARI COMPETITIVI INTERNAZIONALI: IL CASO DAIMLER”"— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso di laurea in Economia & Management “SCENARI COMPETITIVI INTERNAZIONALI: IL CASO DAIMLER” Relatore: Chiar.mo Tesi di: Prof. Gabriele Micozzi Rossano Bartolacci

2 IL MODELLO DELLE CINQUE FORZE COMPETITIVE Il mercato dell’auto nel prossimo futuro sarà caratterizzato da numerosi piani strategici di investimento nei tre segmenti AUTO LOW-COST AUTO DI LUSSO AUTO IBRIDE

3 MERCATO CINESE 1.Alleanze strategiche in regime di promiscuità 2.Politiche governative volte alla concentrazione del mercato 3.Problema del trasferimento tecnologico MINACCIA DI NUOVI CONCORRENTI Nei mercati emergenti operano numerose imprese locali che creano delle collaborazioni con partner internazionali per acquisire i know-how necessari per la produzione di veicoli. MERCATO INDIANO 1.Automotive Mission Plan Il mercato si concentra nei segmenti bassi 3.Auto Low Cost

4 AUTO LOW COST L'obiettivo è di fare dell'India un hub mondiale per la produzione di auto di piccola cilindrata e mini car da dollari. 1.Convertire alle quattro ruote milioni di motociclisti 2.Il bisogno delle mobilità si sta trasformando in un’esigenza

5 LA CONCORRENZA DEI PRODOTTI SOSTITUTIVI Nell’industria automobilistica, la minaccia di prodotti sostitutivi è alta in quanto esiste la possibilità di introdurre nuovi mezzi di locomozione o nuovi sistemi di propulsione che non sono legati al petrolio. VEICOLI IBRIDIVEICOLI IBRIDI VEICOLI AD IDROGENOVEICOLI AD IDROGENO

6 IL POTERE CONTRATTUALE DEGLI ACQUIRENTI Il settore automobilistico opera in un mercato in cui l’estrema competitività e la conseguente erosione dei margini sono forti, pertanto le aziende focalizzano le loro strategie commerciali sul cliente. Fattori che contribuiscono alla generale soddisfazione del cliente

7 IL POTERE CONTRATTUALE DEI FORNITORI Il fornitore riveste un ruolo chiave in quanto la forte competizione dell’industria spinge verso una maggiore: 1.ingegnerizzazione nella progettazione del prodotto 2.coordinazione dei flussi logistici 3.flessibilità nelle fasi di produzione ed assemblaggio in funzione degli ordini della clientela.

8 RIVALITÀ FRA I MAGGIORI PLAYERS GIAPPONE & COREA EUROPA OCCIDENTALE NAFTA Dal modello competitivo al modello collaborativo

9 PREMIUM, LUXURY CARS – SEGMENTO DEL LUSSO La strategia più promettente sembra essere quella di produrre automobili di alta gamma, dove il maggior ricavo compensa ampiamente i maggiori costi di produzione. 19,7 % 7,8 % 19,0 % 14,9 % 7,1 % Queste leaderships sono minacciate dal riposizionamento di altri marchi WORLDWIDE MARKET SHARE POSITION

10 GRAZIE PER L’ATTENZIONE!


Scaricare ppt "UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso di laurea in Economia & Management “SCENARI COMPETITIVI INTERNAZIONALI: IL CASO DAIMLER”"

Presentazioni simili


Annunci Google