La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gestione delle aziende sanitarie e socio-sanitarie Davide Croce Umberto Restelli Castellanza, 09-12 Novembre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gestione delle aziende sanitarie e socio-sanitarie Davide Croce Umberto Restelli Castellanza, 09-12 Novembre 2009."— Transcript della presentazione:

1 Gestione delle aziende sanitarie e socio-sanitarie Davide Croce Umberto Restelli Castellanza, Novembre 2009

2 Il marketing in Sanità

3 Il marketing è il processo attraverso il quale la struttura della domanda di beni e di servizi viene anticipata e soddisfatta con la creazione, la promozione, la distribuzione e lo scambio dei beni e dei servizi richiesti Il Marketing: una definizione

4 O > D Strategia = Conquista D > O Strategia = Fidelizzazione Vendite Tempo Il Marketing: una analogia Focalizzazione sul prodotto, sullimmagine e sulle esigenze dellazienda e dei venditori Focalizzazione sul cliente e sulla sua soddisfazione Offerta integrata prodotto/servizio MKTG 121 Concentrazione dellofferta Il modello T di Henry Ford

5 Orientamento alla qualità Orientamento alla costi Orientamento al cliente ORIENTAMENTO ALLA QUALITA: le aziende insisto sullofferta di prodotti e servizi caratterizzati da un elevato livello qualitativo per rispondere alle crescenti esigenze della domanda Levoluzione della funzione marketing ORIENTAMENTO AI COSTI: la vendita diventa il principale mezzo per aumentare i profitti e le aziende si focalizzano sulla minimizzazione dei costi aziendali per offrire prodotti e servizi che siano competitivi sui mercati di riferimento ORIENTAMENTO ALLA CLIENTE: la capacità dellazienda di creare e mantenere relazioni stabili e durature con il cliente diventa un fattore critico di successo determinante ai fini di unofferta che realmente risponde alle crescenti esigenze del cliente, sempre più informato e razionale

6 lasimmetria informativa limportanza del medico di medicina generale limportanza del passaparola la difficoltà di valutare la prestazione il rapporto di agenzia il ruolo dellimmagine lasimmetria informativa limportanza del medico di medicina generale limportanza del passaparola la difficoltà di valutare la prestazione il rapporto di agenzia il ruolo dellimmagine I servizi sanitari: elementi distintivi Mix di elementi che comprendono aspetti di marketing e di comunicazione

7 Il processo di Marketing Management MARKETING STRATEGICO –è la fase del processo che si pone come obiettivo la definizione della strategia aziendale di marketing o della strategia di marketing del business MARKETING OPERATIVO –definisce, sulla base dei risultati a cui si è pervenuti nel processo precedente, il mix ottimale del livello (qualitativo e non) e delle caratteristiche dei servizi, delle tariffe applicate (ove possibile), del sistema di erogazione e della comunicazione in generale

8 INFORMAZIONI ESTERNE INFORMAZIONI INTERNE RISULTATI AMBIENTE MERCATO MARKETING MIX MISSIONE AZIENDALE ED OBIETTIVI STRUMENTALI STRATEGIA DI MARKETING SERVIZIO TARIFFE COMUNICAZIONE SISTEMA DI EROGAZIONE - CLINICI - SOCIALI - ECONOMICI - DI RICERCA EPIDEMIOLOGICO POLITICO-NORMATIVO TECNOLOGICO-ECONOMICO SOCIO-DEMOGRAFICO RISCHIOPPORTUNITA FORZEDEBOLEZZE CONCORRENZA LEGENDA MARKETING STRATEGICO MARKETING OPERATIVO Elaborazione su modello di Cherubini SWOT Analysis Il processo di Marketing Management

9 Analisi esterna Minacce e opportunità (esistono indipendentemente dalla singola impresa) FCS Analisi interna Puniti forti e punti deboli (fattori interni che influenzano la capacità dellorganizzazione Competenze distintive Valutazione e scelta Creazione della strategia Responsab. sociale Valori del management Determinazione degli obiettivi La SWOT Analysis

10 Assetto organizzativo Innovazioni organizzative Capacità e competenze professionali dei dirigenti Capacità e competenze professionali dei quadri Sistema informativo Cultura professionale Atteggiamento degli operatori Dotazione quali-quantitativa del personale Abilità tecnico professionali Sistemi di gestione adottati Capacità di interpretazione dei bisogni Conoscenza della domanda/utenti Qualità percepita Immagine presso utenti/donatori/altri livelli istituzionali Capacità di attrarre utenti Code/tempi di attesa Dotazione tecnologica Possibili elementi da prendere in considerazione nellanalisi dei punti di forza e di debolezza

11 Declineremo i concetti di marketing: Secondo il nostro servizio Secondo una nostra propria attività Perché il Marketing?

12 Step di analisi del proprio servizio SWOT Analisi dei bisogni Analisi della concorrenza Erogazione del servizio

13 LETTURA DEL CONTESTO ATTRAVERSO LANALISI DELLA DOMANDA -Interpretazione dei bisogni dellutenza -Misurazione delle proprie performance e della rispondenza ai bisogni dellutenza -Individuazione delle possibili aree di sviluppo Analisi della Domanda

14 OSSERVAZIONE DEI COMPORTAMENTI DELLA CONCORRENZA -Misurazione delle performance -Definizione degli obiettivi di miglioramento Analisi della Concorrenza

15 OSSERVAZIONE DEI COMPORTAMENTI E DEI FABBISOGNI DELLUTENZA -Miglioramento dellapproccio al cliente nelle presentazioni e nei servizi -Conoscenza del cliente -Promozione della struttura Analisi dello Scenario Ambientale


Scaricare ppt "Gestione delle aziende sanitarie e socio-sanitarie Davide Croce Umberto Restelli Castellanza, 09-12 Novembre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google