La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum per l’eLearning nelle Pubbliche Amministrazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum per l’eLearning nelle Pubbliche Amministrazioni."— Transcript della presentazione:

1 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum per l’eLearning nelle Pubbliche Amministrazioni Dott.ssa Rosamaria Barrese Formazione CNIPA Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione

2 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese QUALI MOTIVAZIONI  Direttiva sulla formazione e la valorizza- zione del personale delle pubbliche amministrazioni (Ministro della Funzione Pubblica – 13 dicembre 2001) Punto 6. Le nuove metodologie Il Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie è individuato come autore di indirizzi e linee guida (di concerto con il DFP)

3 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese L’attività del CNIPA Realizzazione di documenti sul tema dell’eLearning, ispirati agli indirizzi e all’impianto formativo della Direttiva Tali documenti assumono come acquisite e condivise dai destinatari delle P.A. tutte le indicazioni relative alla realizzazione di progetti formativi

4 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese eLearning Il Ministro Stanca ha affidato al Cnipa la realizzazione di tre documenti:  Direttiva  Linee Guida  Vademecum

5 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese eLearning Direttiva – da emanarsi congiuntamente con il Dipartimento della Funzione Pubblica Attualmente all’esame degli uffici legislativi dei Ministri Mazzella e Stanca Linee Guida Realizzate ed approvate dal CNIPA Vademecum

6 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Gruppo di lavoro  Cnipa  Dipartimento della Funzione Pubblica  Amministrazioni  Rappresentanti Università  Rappresentanti associazioni di formatori  Rappresentanti associazioni di produttori di tecnologie coinvolgimento del mercato Esperti designati dai soggetti istituzionali

7 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese I tre documenti e i loro destinatari DIRETTIVA LINEE GUIDA VADEMECUM Dirigenti della P.A. Strategie Responsabili Tattiche formazione Formatori Tecnici Operatività

8 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese La Direttiva Aspetti principali:  Le attività di formazione eLearning contribuiscono a creare conoscenza condivisa  L’eLearning può rappresentare un fattore di accelerazione per raggiungere obiettivi di innovazione concreti

9 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese La Direttiva Obiettivo principale : diffondere nella Pubblica Amministrazione l’uso corretto delle nuove tecnologie e metodologie per formare ed aggiornare il proprio personale  La natura complessa dei progetti eLearning può richiedere il ricorso all’outsourcing. Questo non deve esonerare i dirigenti della P.A. dalla partecipazione attiva alla pianificazione, alla progettazione, al monitoraggio e alle attività di controllo dell’erogazione

10 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Le Linee Guida Aspetti principali:  Gestione e coordinamento  Impatto organizzativo  Ruoli  Qualità dei progetti eLearning  Pianificazione  Erogazione  Componenti di costo dei progetti eLearning

11 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum Approfondimento operativo delle Linee guida:  Scelta delle metodologie didattiche in relazione ai contenuti da erogare  Monitoraggio e valutazione  Struttura tecnologica  Profili professionali  Struttura dei costi  Livelli di servizio  Standard  Accessibilità  Esempi, best practices, check lists

12 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum Quattro percorsi di lettura  Sequenziale  Impatto organizzativo  Progetto didattico  Scelte outsourcing

13 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum Impatto organizzativo -coinvolge più livelli decisionali, più aree, più strutture della P.A. -implica l’individuazione di chiare politiche di formazione del personale e la definizione delle relative strategie -implica una decisa volontà di promuovere e sponsorizzare il progetto sia nei confronti dei vertici, sia nei confronti dei destinatari finali della formazione. -richiede uno sforzo gestionale importante per il quale sarà necessario prevedere ruoli e professionalità nuove.

14 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum Progetto didattico -contenuti dell’e-Learning, loro scelta in relazione agli approcci didattici e alle modalità di erogazione -esempi, schermate tratte da corsi on line realmente svolti da amministrazioni o univer- sità, per illustrare come alcuni principi generali della progettazione didattica possano essere applicati nell’ambito di esperienze e-Learning -sezione dedicata alla valutazione della formazione e del progetto e-Learning nel suo insieme

15 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum Progetto didattico Introduzione del concetto di learning object, che rappresenta una modalità di progettazione ed articolazione dei contenuti in modo che essi possano essere facilmente riusabili e fruibili, in modo modulare, su piattaforme differenti.

16 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum Costi e scelte di sourcing rivolto a chi dovrà avviare il progetto -individuando i costi e le modalità di realizzazione -predisponendo capitolati tecnici, -richiedendo studi di fattibilità, -stabilendo rapporti con gli eventuali fornitori Sono scelte che determinano impatti sui costi e che richiedono di affrontare il problema delle tecnologie, dei livelli di servizio da richiedere ad un fornitore in fase di erogazione, delle figure professionali da coinvolgere

17 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum Tematiche trasversali accessibilità diritti d’autore privacy sicurezza

18 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Dopo il Vademecum  Work in progress:  Portale eLearning per la P.A., che colleghi i siti pubblici dell’eLearning  Un repository di Learning Object riusabili ed indipendenti dalla piattaforma  Co-finanziamento di progetti eLearning della P.A. locale e centrale  Co-finanziamento di corsi Master in eLearning per tecnici e dirigenti

19 Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Per maggiori informazioni www. cnipa.gov.it


Scaricare ppt "Forum P.A. – Roma, 13 Maggio 2004 Il Vademecum per l’eLearning nelle P.A., Rosamaria Barrese Il Vademecum per l’eLearning nelle Pubbliche Amministrazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google