La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Sistemi di Welfare Concetti di previdenza e assistenza PrevidenzaAssistenza Requisiti -Dipendenza di lavoro - versamento di contributi - Situazione di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Sistemi di Welfare Concetti di previdenza e assistenza PrevidenzaAssistenza Requisiti -Dipendenza di lavoro - versamento di contributi - Situazione di."— Transcript della presentazione:

1 1 Sistemi di Welfare Concetti di previdenza e assistenza PrevidenzaAssistenza Requisiti -Dipendenza di lavoro - versamento di contributi - Situazione di bisogno Destinatari -Lavoratori-Cittadini Tipi di prestazione -Rigida e commisurata ai contributi - diritto soggettivo -Elastica e commisurata ad una valutazione - discrezionale Tipo di finanziamento -Contributivo- fiscale Sicurezza sociale – il complesso delle prestazioni previdenziali ed assistenziali offerte dallo stato al fine di accrescere il benesseree della collettività

2 2 D.P.R n.616 ( in attuazione della L.382/77) Trasferimento e delega di funzioni amministrative Si raggruppano le varie materie per settori organici: Ordinamento e organizzazione amministrativa Servizi sociali Sviluppo economico Assetto e utilizzo del territorio Art sono attinenti ai Servizi Sociali della popolazione di una Regione le seguenti materie: Polizia locale Beneficenza pubblica Assistenza sanitaria e d ospedaliera Assistenza scolastica Musei e biblioteche degli enti Locali Art (beneficenza pubblica) attività che attengono, nel quadro della sicurezza sociale, alla predisposizione ed erogazione di servizi, gratuiti o a pagamento, o di prestazioni economiche, sia in denaro che in natura, a favore dei singoli, o di gruppi, qualunque sia il titolo in base al quale sono individuati i destinatari, anche quando si tratti di forme di assistenza a categorie determinate, escluse soltanto le funzioni relative alle prestazioni economiche di natura previdenziale. Sono comprese le attività relative allassistenza economica in favore delle famiglie bisognose dei detenuti e delle vittime del delitto, lassistenza post-penitenziaria, gli interventi in favore di minorenni soggetti a provvedimenti dellautorità giudiziaria minorile (…), gli interventi di protezione sociale (…) (art. 23).

3 3 Legge n. 833/78 Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale Definizione Natura giuridica Territorio Apparato organizz ativo Alla gestione unitaria della tutela della salute si provvede in modo uniforme su tutto il territorio nazionale mediante una rete completa di U.S.L. U.S.L.- struttura operativa dellente locale, composta da presidi, uffici e servizi….connesso alla comunità territoriale. Non superiore ai abitanti. Modello politico-rappresentativo.Organi gestionali della U.S.L. sono: Assemblea generale (rappresentanti dei Comuni), comitato di gestione, presidente e ufficio di direzione. Possibilità di gestire in delega la competenza socio-assistenziale.

4 4 D.L. n.502/92, D.L.n. 517/93 e suc. modificazioni Riordino della materia sanitaria Definizione Natura giuridica Territorio Assetto organizza tivo LU.S.L. diviene una Azienda Sanitaria Locale, infraregionale, dotata di autonomia finanziaria e gestionale Dotata di personalità giuridica pubblica. Corrispondente allambito provinciale, accorpamento della U.S.L. con sensibile diminuzione del n° ( da 150 a 637 ); istituzione delle aree metropolitane. Modello tecnico-professionale; un solo organo di gestione (direttore generale scelto dalla Regione) con responsabilità diretta. Possibilità di gestire la competenza socio-assistenziale su delega dei Comuni, con oneri a completo carico degli stessi e bilanci separati.

5 5 Aziende sanitarie locali:lorganizzazione Esigenze fondamentali: Divisione del lavoro Coordinamento delle diverse unità che compongono il sistema PARTI DELLORGANIZZAZIONE: -Unità operative di base - vertice strategico - tecnostruttura - gruppo dirigente intermedio - strutture di sostegno - cultura dellorganizzazione COORDINAMENTO: -Gerarchico - funzionale (dipartimento) Strumento: standardizzazione delle capacità SSN - insieme complesso di risorse professionali e di tecnologie strumentali adeguatamente organizzato per realizzare lesercizio coordinato dei propri compiti, per raggiungere obiettivi di gestione efficiente ed efficace nellerogazione degli interventi e per concorrere alle fasi di programmazione operativa

6 6 Qualità dei servizi Obiettivi: -Personalizzazione e umanizzazione della cura -Coinvolgimento dei cittadini -Consultazione del territorio -Verifica di qualità Carta dei servizi: Regole di rapporto con i cittadini (L.n.241/91) Codice di comportamento dei pubblici dipendenti (D.M.funz.Pubblica 03/94) Diffusione e applicazione C.d.S Indicatori di qualità Tutela e soddisfazione dellutente Diritto alla privacy - Dati sensibili / dati sanitari - Raccolta / diffusione - Accesso / trasparenza

7 7 Integrazione socio-sanitaria Competenze -Comuni: titolarità in materia di servizi sociali, che possono esercitare nelle varie forme amministrative della legislazione comunale e delegando la gestione allASL -Asl: titolarità in materia di servizi sanitari e socio-sanitari integrati nelle aree dei consultori familiari, delle tossicodipendenze,dei servizi psichiatrici. Inoltre possono gestire servizi sociali su delega dei comuni Integrazione: - Progettazione - Esecuzione Coordinamento Integrazione operativa Distretto: struttura tecnico funzionale per lerogazione dei servizi di primo livello e di pronto intervento

8 8 Livelli essenziali di assistenza (Lea) D.L.n. 502/92 art.1 : definire i livelli essenziali e uniformi di assistenza, individuali secondo i seguenti principi: -Dignità della persona umana -Bisogno di salute -Equità dellaccesso allassistenza -Qualità delle cure -Appropriatezza rispetto alle specifiche esigenze -Economicità nellimpiego delle risorse Art. 3 : nellassistenza distrettuale …attraverso percorsi assistenziali integrati…..soddisfare bisogni di salute che richiedono unitariamente prestazioni sanitarie e di protezione sociale in grado di garantire anche nel lungo periodo la continuità…..

9 9 Individuate sulla base dei seguenti criteri: - la natura del bisogno - la complessità e intensità dellintervento la durata dellintervento I criteri determinano linclusione dellintervento in una determinata tipologia ed il conseguente finanziamento Intensità: - Fase intensiva - fase estensiva - fase lungoassistenza Diversa attribuzione di finanziamento - Prestazioni sanitarie a rilevanza sociale - prestazioni sociali a rilevanza sanitaria - prestazioni sociosanitarie a elevata integrazione sanitaria


Scaricare ppt "1 Sistemi di Welfare Concetti di previdenza e assistenza PrevidenzaAssistenza Requisiti -Dipendenza di lavoro - versamento di contributi - Situazione di."

Presentazioni simili


Annunci Google