La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cultura digitale e formazione storico-interdisciplinare Milano – 8 marzo 2012 Piattaforme digitali: unopportunità per riorganizzare il curricolo? Riflessioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cultura digitale e formazione storico-interdisciplinare Milano – 8 marzo 2012 Piattaforme digitali: unopportunità per riorganizzare il curricolo? Riflessioni."— Transcript della presentazione:

1 Cultura digitale e formazione storico-interdisciplinare Milano – 8 marzo 2012 Piattaforme digitali: unopportunità per riorganizzare il curricolo? Riflessioni da unesperienza di lavoro per DidaSfera Silvana Citterio

2 Il canone manualistico della storia Il manuale è il curricolo Cronologico-evenemenziale Etnocentrico non dichiarato Politico–istituzionale (core e format) durata medio-breve dei cambiamenti politici = misura, standard unità di uguale struttura e foliazione nella successione lineare delle pagine

3 Le Piattaforme digitali: perché? Idea di impresa cooperativa, bene comune (contratto autori e collaboratori) Sperimentazione (curricolo storia non canonico, non esaustivo) Ambiente di ricerca: saperi come co-costruzione di conoscenza attraverso la relazione fra persone Piattaforma potenzialmente = Sistema di relazioni fra saperi (inter-multidisciplinarità)

4 Il testo liquido Il post = unità minima, videata Potenzialità/ rassicurazioni un testo aperto, implementabile, ricomponibile in diversi percorsi non tutto e di più e in tempi stretti Punti di attenzione/ rischi Learning Objects = insieme di conoscenze separate Necessità di un quadro di riferimento (consapevolezza scientifico-metodologica)

5 Testo su Risorgimento in 3 moduli Lo Scenario Il Risorgimento italiano Modulo base in 7 capitoli Le Tappe Gli Stati preunitari Il biennio Il decennio La II guerra dindipendenza Limpresa dei Mille Il completamento dellUnità Luci e ombre dello Stato unitario Gli approfondimenti Fare la guerra nellOttocento Il Romanticismo e lUnità dItalia Le donne nel Risorgimento Le classi sociali nel Risorgimento

6 Archivio storico Memorialistica Dibattito storiografico Fonti letterarie Fonti visuali Fonti sonore Atti ufficiali Soggetti e protagonisti Spazi, tempi, eventi T0 La Spedizione dei Mille Il 6 maggio 1860, Garibaldi con poco più di mille volontari parte da Quarto, vicino a Genova e si dirige verso Sud. Il suo scopo è quello di sostenere una rivoluzione popolare nel Regno delle Due Sicilie e rovesciare la dinastia dei Borbone per permettere …. Blog Guida alla Lettura Appunti Guida alla Lettura Piste di lavoro Perché Garibaldi e i garibaldini sconfiggono i Borboni? 1.Chi sono i Mille? 2Come combattono? 3Perché vincono? 4Chi sono e come combattono i nemici? 5Come si conclude limpresa? 6Come vi gioca il mito di Garibaldi? I Fatti di Bronte M2C5- Limpresa dei Mille

7 IL POST - Es.1 Marsala Marsala 11 maggio 1089 garibaldini, secondo la stima ufficiale, sbarcano in Sicilia, nel porto di Marsala, approfittando della temporanea assenza di navi borboniche e con il favore della Marina inglese. Per approfondire, puoi consultare: Lo sbarco in diretta: I. Nievo M La notizia sul giornale: G. Tomasi di Lampedusa, Il gattopardo FL Lo sbarco raffigurato (dipinto a olio coevo) FV Il racconto dello storico: L. Villari DS Ciascuna fonte è accompagnata da una Guida alla Lettura

8 IL POST - Es.2 Lo sbarco raffigurato Leggere le immagini Osserva limmagine e leggi la didascalia. Che cosè? Quale evento vi è rappresentato? Che cosa vedi nellimmagine? Dove sono i garibaldini? Descrivi con parole tue quello che vedi in primo piano, al centro e sullo sfondo. Confronta se limmagine corrisponde alla mappa o se noti delle differenze. Nella mappa cè un elemento in più. Quale? Fonte: Marsala_George_Macaulay_Trevelyan.jpg

9 IL POST - Es.3 Lo sbarco in diretta 1 Il testo che segue è di Ippolito Nievo (Padova Mar Tirreno 1861). Lo scrittore-soldato è uno dei Mille ……….. Maggio, 11. Distribuzione delle poche camicie rosse provvedute [procurate] a Genova, e che formano la prima uniforme (280 in 1000 uomini). Entusiasmo universale. Alle 8 antimeridiane ordine di rompere [fare rotta] sopra Marsala. II Generale comanda la manovra. Cattura e rimorchio d'una barca peschereccia per aver notizie del porto. fregatapiroscafo vapori Ad un'ora pomeridiana ingresso nel porto. Scendono prima i Siciliani. Gran concorso [movimento, andirivieni] di barche per lo sbarco. In rada [Nella baia] stanno una fregata inglese ed un piroscafo: questi parte immediatamente per Malta: son già in vista verso il sud due vapori napoletani ed una fregata rimorchiata da uno di essi. Libro a strati x fornire note di comprensione e immagini ? Servizio individuale? community dalla pagina?

10 IL POST - Es.3 Lo sbarco in diretta 2 Entrata in Marsala. Aspetto di terrore della città. Rottura dei telegrafi dopo aver letto il dispaccio [comunicato, telegramma] spedito alcuni momenti prima che annunciava il nostro arrivo, e speditone uno di senso contrario. Presa delle casse pubbliche piene di soldacci di rame [soldi di nessun valore]. L'oro della sottoscrizione pel milione di fucili fa le spese di tutti [copre tutte le spese], ma bisogna renderne il corso forzoso [obbligatorio] con pubblico bando, tanto è nuova la sua comparsa in quel paese. Libro a strati: community x nota storiografica? (v. sotto) Loro della sottoscrizione … in quel paese. = Limpresa era stata finanziata con una sottoscrizione volontaria per acquistare un milione di fucili (pel milione di fucili). Il ricavato della sottoscrizione in oro è al seguito della spedizione e serve per coprire tutte le spese necessarie: armi, vettovaglie, ecc. (fa le spese di tutti). Occorreva però un bando pubblico per autorizzare la circolazione delloro (renderne il corso forzoso), moneta sconosciuta in Sicilia. Garibaldi lo farà con il proclama di Salemi consultabile sul portale della Regione Sicilia SITO/PIR_Schede/PIR_Lecartedellastoria/decreto%2014%20maggio-Dittatura.pdf

11 Con un testo liquido Il fruitore diventa autore del proprio percorso, anche se allinterno di unarchitettura data Superamento del testo storiografico come narrazione per passare a un testo che invita alla problematizzazione che nasce dalla sua architettura (sistema dei link) Non si ottiene solo il risultato della ricerca storica, ma i passi del lavoro dello storico = studenti non ripetitori, ma coautori = apprendimento per scoperta

12 Che cosa fare per … Implementare e migliorare la piattaforma? più interattiva (con e fra gli utenti) più integrata fra i diversi saperi Agganciare gli insegnanti? Testo liquido spaventa Proporre percorsi per livelli scolari, linguaggi, temi-problemi finalizzati a sviluppo competenze? Agganciare e tenere agganciati gli studenti? Icebreaker motivanti? Facilitazione studio individuale? Apprendimento cooperativo e per scoperta? Metodologia ricerca e ricostruzione metacognitiva?


Scaricare ppt "Cultura digitale e formazione storico-interdisciplinare Milano – 8 marzo 2012 Piattaforme digitali: unopportunità per riorganizzare il curricolo? Riflessioni."

Presentazioni simili


Annunci Google