La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale 21 gennaio 2011 Università degli Studi di Milano-Bicocca Il trattamento dei dati nella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale 21 gennaio 2011 Università degli Studi di Milano-Bicocca Il trattamento dei dati nella."— Transcript della presentazione:

1 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale 21 gennaio 2011 Università degli Studi di Milano-Bicocca Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità Lucia Coppola Università degli Studi di Salerno

2 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Trattamento dei dati gestione dei contenuti informativi: esplorazione, elaborazione ed analisi del contenuto informativo dei materiali di ricerca, procedure finalizzate a mettere a punto i nuclei tematici e a produrre gli schemi concettuali Procedure di gestione dei dati organizzazione dei materiali di ricerca: classificazione e predisposizione delle risorse informative prodotte durante l’intero percorso di ricerca  materiali di ricerca (interviste, file audio, note etnografiche…)  resoconti del processo di lavoro ( rassegna della letteratura, resoconti del lavoro di codifica…)

3 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Come gestire le informazioni? Software per l’analisi dei dati qualitativi strumenti finalizzati ad una più adeguata gestione del lavoro di ricerca diversamente caratterizzati in ragione delle specifiche funzioni per cui sono predisposti Cambiamenti nel modo di produrre analisi e diffondere le informazioni

4 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca I software per l’analisi dei dati qualitativi: una possibile classificazione Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Software per l’analisi testuale Software dedicati alla costruzione di mappe concettuali QDAS - Qualitative Data Analysis Software ad esempio TalTaC, Lexico, finalizzati all’analisi statistica dei testi ad esempio IHMC Cmap Tools, finalizzati alla rappresentazione grafica delle informazioni e delle conoscenze finalizzati ad una gestione più complessa dei dati mediante le procedure di archiviazione, di codifica e di esplorazione attraverso le queries

5 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca I QDAS (Qualitative Data Analysis Software) più noti Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno QDAS ATLAS.tiHyperRESEARCH MAXqda NVivo Transana QDA MinerQualrus Digital Replay

6 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Le funzioni essenziali del software NVivo di supporto all’analisi Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno per la classificazione dei materiali prodotti nel percorso di ricerca e le relative informazioni: i documenti (testi di interviste, immagini, documentazioni audio-visive…), le note di metodo, i memo, i riferimenti bibliografici… Archiviazione Trattamento di testi e documenti  per l’elaborazione del contenuto dei materiali di ricerca, mediante i nodes  per l’esplorazione del contenuto informativo dei materiali di ricerca, mediante le queries  per la rappresentazione grafica degli esiti del processo di analisi, mediante i models  per la documentazione dello sviluppo del processo di lavoro, mediante i reports

7 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca I software per l’analisi dei dati qualitativi: le opportunità Gestione dati complessi Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Metodica di lavoro  opportunità di gestire molteplici e differenti materiali  opportunità di gestire le procedure di categorizzazione e codifica (Dey 1993; Miles e Huberman 1994;)  rispetto alle procedure di analisi  rispetto alle procedure di elaborazione delle informazioni

8 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca I software per l’analisi dei dati qualitativi: le opportunità Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Ispezionabilità dei datiTrasparenza procedure possibilità di rendere accessibile il materiale di ricerca e le procedure di lavoro la qualità di un prodotto di ricerca non può basarsi sulla «certezza soggettivamente percepita», bisogna, piuttosto, evitare un’interpretazione soggettivistica ed arbitraria definendo quelle condizioni che consentono di controllare empiricamente la qualità dell’interpretazione (Campelli 1991) «le strategie interpretative contenute in un rapporto di ricerca sono rese più evidenti se il ricercatore si attiene al criterio di pubblicità, se cioè consente di controllare pubblicamente procedure e risultati» (Montesperelli 2001: 156) &

9 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca I software per l’analisi dei dati qualitativi: le diffidenze Diffidenze verso le tecnologie timore di ottenere prodotti di ricerca standardizzati: «l’uso dei software potrebbe allontanare il ricercatore dai propri dati e applicare strategie di analisi che contrastano con gli orientamenti metodologici e teorici tipici della ricerca qualitativa » (Fielding e Lee 1991: 8) Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Diffidenze sulla qualità dei risultati distorsioni nel processo di lavoro pensando all’automatismo delle procedure di analisi: «gran parte dei ricercatori sociali […] esprimono delle riserve sulla possibilità che una procedura automatizzata possa catturare realmente il contenuto semantico dei testi» (Pacifico e Coppola 2010: 36)

10 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Alcuni spunti di riflessione Gestire i materiali di ricerca « significa decidere attraverso quale procedura formale si vuole rappresentare la base empirica e già questo costituisce un rilevante filtro per l’interpretazione dei risultati di ricerca» (Pacifico 2004: 101) Confusione di significati Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Archiviazione vs Gestione L’archiviazione non è un processo fine a se stesso, ma «procede di pari passo con il trattamento della complessità dei documenti» (Richards e Morse 2009: 155) L’archiviazione è già gestione dei contenuti informativi

11 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Alcuni spunti di riflessione categorizzare significa raggruppare i concetti in categorie più ampie, più generalizzate attraverso le quali il ricercatore inizia a formulare le proprie proposizioni teoriche (Richards e Richards 1995) Confusione di significati Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Codifica vs Categorizzazione codificare significa creare un collegamento tra le intuizioni, le idee, gli schemi di significati elaborati dal ricercatore e i contenuti informativi dei materiali di ricerca (Richards 2005; Richards e Morse 2009) La codifica presuppone sempre una categorizzazione

12 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Alcuni spunti di riflessione Sui modi di utilizzo dei software Enfatizzazione delle funzioni di tipo tecnico Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Routinizzazione del processo di analisi «…permane la percezione che non siano in pochi a lasciarsi catturare da una logica operazionale, a discapito dei significati e della rilevanza dei fenomeni oggetto di studio» (Pacifico e Coppola 2010: 41) «…visto che il computer codifica così facilmente si rischia quello che Richards chiama “feticismo della codifica”» (Richards e Morse 2009: 181)

13 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Alcuni spunti di riflessione Sul modo di concepire i software Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Associazione tra software e prospettive teoriche I software rappresentano un valido ausilio nella gestione dell’intero processo di lavoro ma non indicano al ricercatore come comprendere la realtà, come produrre conoscenza e come dar conto di tale produzione (Siedel 1991; Richards e Richards 1994; Lonkila 1995; Kelle 1997; Pacifico e Coppola 2010)

14 Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale Venerdì 21 gennaio Università degli Studi di Milano-Bicocca Per concludere… Software per l’analisi dei dati qualitativi distinzione tra procedure di analisi e funzioni tecniche proprie del software competenze metodologiche di base riconoscimento della centralità del lavoro del ricercatore Risorsa metodologica se… Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno

15 Riferimenti bibliografici Il trattamento dei dati nella ricerca qualitativa tra vincoli e opportunità – L. Coppola, Università degli Studi di Salerno Campelli E. (1991), Il metodo e il suo contrario. Sul recupero della problematica del metodo in sociologia, Milano, FrancoAngeli. Dey I. (1993), Data Analysis. A User Friendly Guide for Social Scientists, London, Routledge. Fielding N. e Lee R. M. (1991), Using Computers in Qualitative Research, London, Sage Publications. Kelle U., Prein G. e Bird K. (1995), Computer-aided Qualitative Data Analysis. Theory, Methods, and Practice, London, Sage Publications. Kelle U. e Laurie H. (1995), “Computer Use in Qualitative Research and Issues of Validity” in Kelle U. Prein G. e Bird K., pp.19–28. Miles M. B e Huberman A. M. (1994), Qualitative Data Analysis. A Source-book of New Methods, Thousand Oaks, CA, Sage Publications. Montesperelli P. (2001), L’intervista ermeneutica, Milano, FrancoAngeli. Pacifico M. (2004), Introduzione alla Metodologia e alle Tecniche della Ricerca Sociale, Salerno, Kastalia Multimedia Editore. Pacifico M. e Coppola L. (2010), NVivo: una risorsa metodologica, Milano, FrancoAngeli. Richards L. (2005), Handling Qualitative Data: A Practical Guide, CA, Sage Publications. Richards L. e Morse J.M. (2009), Fare ricerca qualitativa, Milano, FrancoAngeli. Richards L. e Richards T. (1995), “Using Hierarchical Categories in Qualitative Data Analysis” in Kelle U., Prein G. e Bird K., pp.80–95. Siedel J. (1991), “Method and Madness in the Application of Computer Technology to Qualitative Data Analysis” in Fielding N. e Lee R. M., pp


Scaricare ppt "Il Sociologo e le Sirene: nuovi paradigmi per la ricerca sociale 21 gennaio 2011 Università degli Studi di Milano-Bicocca Il trattamento dei dati nella."

Presentazioni simili


Annunci Google