La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

V alutazione della Q ualità della R icerca 2004-2010 Il processo, la Situazione al 7 novembre 2011 e istruzioni per luso Dipartimento di Scienze Biomediche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "V alutazione della Q ualità della R icerca 2004-2010 Il processo, la Situazione al 7 novembre 2011 e istruzioni per luso Dipartimento di Scienze Biomediche."— Transcript della presentazione:

1 V alutazione della Q ualità della R icerca Il processo, la Situazione al 7 novembre 2011 e istruzioni per luso Dipartimento di Scienze Biomediche – 23 marzo 2012

2 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche2 La storia del VQR A marzo 2010, un decreto del MIUR dava avvio al VQR (Valutazione Quinquennale della Ricerca) affidandolo ancora al CIVR. In attesa della costituzione dellANVUR, tale decreto non ebbe seguito. LANVUR presenta al Ministro una bozza di nuovo decreto per avviare il VQR (Valutazione della Qualità della Ricerca), estendendolo fino al Decreto firmato dal Ministro il 12 luglio Il Bando di partecipazione, che rappresenta linizio del processo, è stato emanato dallANVUR il 7 novembre 2011.

3 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche3 Linee generali La valutazione riguarderà le aree, le strutture (atenei) e i dipartimenti La valutazione delle strutture interverrà nella distribuzione del Fondo di Finanziamento Ordinario La valutazione dei dipartimenti potrà essere utilizzata dagli organi di governo delle strutture, in piena autonomia, per orientare la redistribuzione interna delle risorse acquisite.

4 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche4 Soggetti valutati Partecipano al VQR i soggetti valutati, vale a dire: –Professori ordinari –Professori associati –Ricercatori universitari e assistenti universitari In servizio al 7 novembre 2011

5 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche5 Prodotti della ricerca [quanti?] Il personale attivo al 7 novembre 2011 è tenuto a presentare un numero di prodotti in funzione dellanzianità di servizio Periodo prima dopo n. prodotti 3210

6 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche6 Prodotti della ricerca [quali?] a)articoli su riviste; b)libri, capitoli di libri ed atti di congressi, solo se dotati di ISBN; c)edizioni critiche, traduzioni e commenti scientifici; d)brevetti concessi nel settennio di cui risulti autore/coautore il soggetto valutato che lo presenta; e)composizioni, disegni, design, performance, mostre ed esposizioni organizzate, manufatti, prototipi e opere darte e loro progetti, banche dati e software, carte tematiche, esclusivamente se corredati da pubblicazioni atte a consentirne adeguata valutazione.

7 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche7 Ogni prodotto è associato ad un soggetto valutato, e non sono ammesse duplicazioni allinterno della stessa struttura Un prodotto con almeno due coautori di strutture diverse (e, in più, eventuali coautori estranei alle strutture valutate) può essere presentato dalle strutture di afferenza dei coautori, senza alcuna riduzione del punteggio che tenga conto del grado di proprietà delle strutture stesse Eventuali conflitti di attribuzione interni alle strutture devono essere risolti dalle strutture, rispettando lordine di priorità indicato dai soggetti valutati. Prodotti della ricerca [chi?-come?]

8 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche8 Scheda prodotto Ciascuna scheda deve riportare: metadati bibliografici del prodotto; soggetto valutato di riferimento; area e Settore Scientifico Disciplinare; indicazione della presenza di coautori con afferenza ad ente straniero; abstract del prodotto; eventuale segnalazione, a cura della struttura, che il prodotto proviene da attività di ricerca in aree emergenti a livello internazionale o in aree di forte specializzazione o a carattere interdisciplinare, per le quali si suggerisce in ogni caso ladozione della metodologia di peer review in ragione della minore rappresentazione di tali aree negli indicatori bibliometrici; ogni altra informazione che si ritenga utile alla valorizzazione del prodotto (premi ricevuti, autorevolezza della rivista/editore, ecc.).

9 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche9 Altre informazioni LANVUR, al fine di agevolare le procedure di valutazione, richiede che vengano fornite indicazioni per meglio inquadrare il contenuto del prodotto nellambito della rispettiva disciplina. In particolare: –per i prodotti avviati a valutazione al GEV dellarea 01 si richiede lindicazione del codice secondo la classificazione MSC2010 (Mathematics Subject Classification); –per i prodotti destinati allarea 02 vengono richiesti almeno 3 codici secondo la classificazione PACS versione 2010 (Physics and Astronomy Classification Scheme); –per i prodotti dellarea 11 è richiesta lindicazione di alcune parole chiave (compilando gli appositi campi nella scheda del sito docente con i metadati bibliografici); –per tutte le altre aree, è consigliato linserimento di uno o più codici dello European Research Council; per lo stesso fine, lANVUR richiede anche lindicazione, per gli articoli su rivista, se trattasi di pubblicazione che riporta risultati originali o che descrive in modo sistematico risultati già raggiunti (si tratta di una crocetta).

10 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche10 Responsabili della valutazione La valutazione delle Strutture è organizzata per Aree di valutazione che coincidono con le quattordici Aree del Consiglio Universitario Nazionale (CUN) LANVUR si avvale, per ciascuna Area di valutazione, di un Gruppo di Esperti della Valutazione (GEV), composto da studiosi di elevata qualificazione, anche stranieri, scelti in base alle competenze scientifiche e alle esperienze valutative già compiute I componenti dei GEV, in numero complessivo non superiore a 450, sono nominati dal Consiglio Direttivo dellANVUR Tra i componenti dei GEV il Consiglio Direttivo dellANVUR nomina i quattordici Coordinatori.

11 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche11 I G ruppi di E sperti della V alutazione AreaNumerosità GEV 01 - Scienze matematiche e informatiche Scienze fisiche Scienze chimiche Scienze della Terra Scienze biologiche Scienze mediche Scienze agrarie e veterinarie Ingegneria civile ed Architettura Ingegneria industriale e dell'informazione Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche Scienze giuridiche Scienze economiche e statistiche Scienze politiche e sociali13

12 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche12 Contributo del nostro ateneo ai GEV AreaEspertoRuolo 04 - Scienze della Terra Marco Costantini assistente 06 - Scienze mediche Leonardo Mastropasqua componente 08 - Ingegneria civile ed Architettura Francesco Garofalo presidente 08 - Ingegneria civile ed ArchitetturaAnna Barbaraassistente 13 - Scienze economiche e statistiche Angelo Cichelli componente

13 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche13 Valutazione [metodologia] I GEV utilizzano, singolarmente o in combinazione, le seguenti due metodologie: –analisi delle citazioni del prodotto di ricerca e del fattore di impatto della rivista ospitante il prodotto (ove applicabile), condotta direttamente da ciascun GEV, che utilizza a tal fine le banche dati concordate con lANVUR; –peer-review affidata ad esperti esterni fra loro indipendenti scelti collegialmente dal GEV (di norma non più di due), cui è affidato il compito di esprimersi, in modo anonimo, sulla qualità delle pubblicazioni selezionate.

14 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche14 Valutazione [criteri] Il giudizio di qualità tiene conto dei seguenti aspetti: –rilevanza –originalità/innovazione –internazionalizzazione e/o potenziale competitivo internazionale Relativamente ai brevetti, i giudizi devono contenere anche riferimenti al trasferimento, allo sviluppo tecnologico e alle ricadute socio-economiche (anche potenziali).

15 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche15 Valutazione [giudizi/pesi] I giudizi descrittivi devono tradursi in un giudizio sintetico, con attribuzione della pubblicazione a uno dei seguenti livelli di merito: A.Eccellente: (peso 1) B.Buono: (peso 0,8) C.Accettabile: (peso 0,5) D.Limitato: (peso 0) E.Non valutabile: la pubblicazione appartiene a tipologie escluse dal presente esercizio o presenta allegati e/o documentazione inadeguati per la valutazione o è stata pubblicata in anni precedenti o successivi al settennio di riferimento (peso -1); F.Plagio o frode: (peso -2) Per ciascuna pubblicazione mancante rispetto al numero atteso è assegnato un peso negativo pari a - 0,5

16 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche16 La scelta dei prodotti AttoriCompiti Soggetti valutati Utilizzando lo strumento informatico messo a disposizione dal CINECA, elencano in ordine di preferenza decrescente i prodotti dai quali la struttura sceglierà i prodotti da sottoporre alla valutazione (inserimento prodotti) Strutture Seleziona i prodotti utilizzando unicamente le liste predisposte dai soggetti valutati ad essa afferenti e ne cura la trasmissione ai GEV tramite la procedure CINECA, avendo cura di risolvere gli eventuali conflitti di attribuzione e attribuendo ogni prodotto ad un solo soggetto valutato (trasmissione prodotti)

17 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche17 Scadenze AttoreAzioneScadenzaStato Soggetti valutati Inserimento prodotti15 aprileDa fare Strutture Definizione dipartimentale15 dic 2011Fatto Accreditamento30 dic 2011Fatto Trasmissione prodotti31 mag 2012Da fare Trasmissione informazioni mobilità31 mar 2012Fatto Verifica figure in formazione31 mar 2012In fieri Trasmissione ulteriori dati31 mag 2012In fieri Rapporto di autovalutazione31 lug 2012In fieri Dipartimenti ex lg ott 2012Da fare GEV Nomina sottogruppi15 dic 2011Fatto Definizione criteri31 gen 2012Rinviato 29 feb 2012 Fase di valutazione30 nov 2012Da fare Rapporto finale GEV31 gen 2013Da fare ANVUR Nomina GEV30 nov 2011Fatto Posizionamento internazionale SNR31 mar 2013Da fare Rapporto finale ANVUR30 giu 2013Da fare

18 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche18 PDF dei prodotti (lettera ANVUR)

19 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche19 PDF dei prodotti (problemi collegati) TipologiaProblemi Articoli su rivista Nessuno. Gli articoli vanno comunque sottoposti in PDF in quanto le riviste scientifiche consentono generalmente la riproduzione per uso scientifico personale, che include luso a fini di valutazione. Libri Se lEditore ha offerto la propria disponibilità a collaborare con lANVUR (sul sito esiste lelenco), una apposita procedura consentirà di inviare automaticamente una segnalazione allEditore, invitandolo a caricare il file mancante direttamente sugli archivi CINECA. Altrimenti lautore dovrà contattare autonomamente il proprio Editore per richiedere il file. Qualora non fosse possibile ottenere in alcun modo il file, la struttura potrà chiedere al GEV di riferimento lautorizzazione allinvio della versione cartacea.

20 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche20 Prodotti x soggetto Soggetti valutati Totale prodotti Totale Accreditamento dellUdA (21 dic 2011)

21 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche21 I numeri del Dipartimento di Scienze Biomediche Prodotti x soggetto Soggetti valutati Totale prodotti Totale78216

22 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche22 Aree del Dipartimento di Scienze Biomediche Area Soggetti valutati Prodotti 05 - Scienze biologiche Scienze mediche Ingegneria civile ed Architettura Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche 1229 Totale78216

23 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche Scienze biologiche

24 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche Scienze mediche

25 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche Ingegneria civile ed Architettura

26 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche

27 23 marzo 2012VQR Dipartimento di Scienze Biomediche27


Scaricare ppt "V alutazione della Q ualità della R icerca 2004-2010 Il processo, la Situazione al 7 novembre 2011 e istruzioni per luso Dipartimento di Scienze Biomediche."

Presentazioni simili


Annunci Google