La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I pronomi determinativi In italiano I pronomi determinativi Il determinativo idem, eadem, idem Il determinativo is, ea, id Il determinativo ipse, ipsa,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I pronomi determinativi In italiano I pronomi determinativi Il determinativo idem, eadem, idem Il determinativo is, ea, id Il determinativo ipse, ipsa,"— Transcript della presentazione:

1

2 I pronomi determinativi

3 In italiano I pronomi determinativi Il determinativo idem, eadem, idem Il determinativo is, ea, id Il determinativo ipse, ipsa, ipsum Verifica sommativa

4 In italiano In italiano gli aggettivi determinativi sono quelli che arricchiscono il nome a cui si riferiscono di informazioni diverse da quelle sulla qualità, come la posizione, il numero, la quantità e la qualità in una interrogazione o in una esclamazione. In pratica sono quegli aggettivi che non sono qualificativi. In italiano gli aggettivi qualificativi che stanno da soli sono “sostantivati”, mentre gli aggetti determinativi che stanno da soli sono “pronominali”. Gli aggettivi determinativi, sia che siano usati in funzione di attributo, sia che siano usati in funzione pronominale (e corrispondano quindi a dei pronomi) possono essere dimostrativi (es: “questo”, “codesto”, “quello”), numerali (es: “uno”, “due”, “primo”), indefiniti (es: “tutto”, “poco”, “tanto”), interrogativi ed esclamativi (es: “chi”, “quale”, “quanto”). Pertanto la definizione di “pronomi determinativi” in italiano non è pertinente, a differenza del latino, in cui indica una particolare categoria di pronomi.

5 I pronomi determinativi I pronomi determinativi determinano una persona o una cosa, senza collocarla nello spazio o nel tempo. Essi sono: I determinativi possono fungere sia da pronomi (quando sostituiscono un sostantivo) che da aggettivi (quando lo accompagnano). is, ea, id, «quello» idem, eădem, idem, «il medesimo, lo stesso» ipse, ipsa ipsum, «stesso», «proprio lui» Seguono la flessione degli aggettivi della prima classe, ma hanno alcune uscite caratteristiche che sono: genitivo singolare di tutti e tre i generi in -ius dativo singolare di tutti e tre i generi in -i casi retti del neutro singolare possono uscire in -d

6 Il determinativo is, ea, id Ecco la flessione di is, ea, id, «quello». Tabelle di flessione MASCHILEFEMMINILENEUTRO SINGOLARE N. iseăid G. eius D. ei Acc. eumeamid Abl. eoeāeo PLURALE N. ii / ī / eieaeeă G. eōrumeārumeōrum D. iis / eis Acc. eoseaseă Abl. iis / eis

7 Il determinativo is, ea, id L'uscita iis/eis è dativo e ablativo plurale di tutti e tre i generi. Le forme del genitivo sono usate sia come pronomi sia come possessivi di terza persona non riflessivi (ovvero quando il possessore è diverso dal soggetto della frase). Ecco come si traducono: eius, «di lui, di lei» (pronome) eius, «suo, sua» (possessivo) eorum, earum, «di loro» (pronome) eorum, earum, «loro» (possessivo) Ricorda che…

8 L’interrogativo quis?, quid? Verifica immediata Scrivi le singole forme in corrispondenza del caso e del numero corretti, ricostruendo la flessione femminile di is, «quello, egli». SINGOLAREPLURALE N. Inserire qui il testo G. Inserire qui il testo D. Inserire qui il testo Acc. Inserire qui il testo Abl. Inserire qui il testo iis - eam - earum - eā - ei - eă - eae - iis - eas - eius Forme da scrivere

9 Il determinativo idem, eadem, idem Ecco la flessione di idem, eădem, idem, «lo stesso, il medesimo». Tabelle di flessione MASCHILEFEMMINILENEUTRO SINGOLARE N. īdemeădemĭdem G. eiusdem D. eīdem Acc. eundemeandemidem Abl. eōdemeādemeōdem PLURALE N. iīdem / īdem / eīdemeaedemeădem G. eorundemearundemeorundem D. iisdem / eisdem Acc. eosdemeasdemeădem Abl. iisdem / eisdem

10 Il determinativo idem, eadem, idem Questo pronome è formato dalle forme flesse di is unite al suffisso indeclinabile - dem, con alcuni mutamenti fonetici: l’accusativo singolare maschile e femminile è eundem, eandem; il genitivo plurale è eorundem, earundem. Ricorda che…

11 Verifica immediata Scrivi le singole forme in corrispondenza del caso e del numero corretti, ricostruendo la flessione del maschile di idem, «lo stesso, il medesimo». SINGOLAREPLURALE N. Inserire qui il testo G. Inserire qui il testo D. Inserire qui il testo Acc. Inserire qui il testo Abl. Inserire qui il testo eundem - iidem - eosdem - eidem - iisdem - eiusdem - idem - eodem - iisdem - eorundem Forme da scrivere Il determinativo idem, eadem, idem

12 Il determinativo ipse, ipsa, ipsum Ecco la flessione di idem, eădem, idem, «lo stesso, il medesimo». Tabelle di flessione MASCHILEFEMMINILENEUTRO SINGOLARE N. ipseipsăipsum G. ipsīus D. ipsi Acc. ipsumipsamipsum Abl. ipsoipsāipso PLURALE N. ipsiipsaeipsă G. ipsōrumipsārumipsōrum D. ipsis Acc. ipsosipsasipsă Abl. ipsis

13 Il determinativo ipse, ipsa, ipsum I pronomi ipse e idem non devono essere confusi: Idem esprime infatti un’identità e va reso in italiano con «il medesimo, lo stesso» Es.: Et hodie lego eundem librum, «Anche oggi leggo lo stesso libro» (cioè il libro che leggevo ieri); Ipse invece conferisce enfasi e si traduce con «stesso, in persona, proprio»Es.: Caesarem ipsum video, «Vedo Cesare stesso / in persona», «Vedo proprio Cesare». Ricorda che…

14 Verifica immediata Scrivi le singole forme in corrispondenza del caso e del numero corretti, ricostruendo la flessione del neutro di ipse, «stesso, proprio lui». SINGOLAREPLURALE N. Inserire qui il testo G. Inserire qui il testo D. Inserire qui il testo Acc. Inserire qui il testo Abl. Inserire qui il testo ipsius - ipsi - ipsis - ipsa - ipso - ipsorum - ipsum - ipsis - ipsa - ipsum Forme da scrivere Il determinativo ipse, ipsa, ipsum

15 Verifica sommativa Indica se la seguente affermazione è vera o falsa. I determinativi esprimono determinazioni spaziali e temporali Vero Falso Esercizi di base

16 Riordina la declinazione del singolare neutro di is, «quello, egli». id eius ei id (acc.) eo Verifica sommativa

17 Indica quale tra queste risposte è quella corretta. La forma eundem è genitivo maschile plurale accusativo maschile singolare accusativo neutro singolare genitivo neutro plurale Esercizi di base

18 Verifica sommativa Scegli la traduzione corretta della forma ipsis. lui stesso (ogg.) a loro stessi a se stessi loro stesse Esercizi di base

19 Verifica sommativa Abbina ciascuna forma alla corretta traduzione. Esercizi di base quelli con la stessa a lui stesso la stessa cosa eos eādem ipsi idem

20 Verifica sommativa Indica se la seguente affermazione è vera o falsa. Nei determinativi il genitivo plurale dei tre generi presenta la stessa uscita Vero Falso Esercizi di recupero

21 Riordina la declinazione del femminile plurale di idem, «lo stesso». eaedem earundem iisdem easdem iisdem (abl.) Verifica sommativa Esercizi di recupero

22 Verifica sommativa Esercizi di recupero Indica quale tra queste risposte è quella corretta. La forma ipsum può essere genitivo neutro plurale accusativo maschile singolare nominativo neutro singolare accusativo femminile singolare

23 Verifica sommativa Scegli le traduzioni corrette della forma eădem. la stessa con la stessa le stesse cose alle stesse cose Esercizi di recupero

24 Verifica sommativa Abbina ciascuna forma alla sua analisi. eundem earundem ipsius ei Esercizi di recupero accusativo maschile singolare genitivo femminile plurale genitivo neutro singolare dativo maschile singolare

25 Verifica sommativa Esercizi di consolidamento Indica se la seguente affermazione è vera o falsa. Gli indeterminativi non possono mai essere insieme a un sostantivo Vero Falso

26 Verifica sommativa Esercizi di consolidamento Indica quale fra queste non può essere la traduzione di ea. lei quelle cose con quelle cose con lei

27 Verifica sommativa Esercizi di consolidamento Indica quale fra queste non può essere la traduzione di ei. a lui con quello a quello quelli

28 Verifica sommativa Esercizi di consolidamento Abbina ciascuna forma alla sua traduzione. a loro stessi agli stessi gli stessi a loro ipsis eisdem iidem eis

29 Verifica sommativa Esercizi di consolidamento Abbina ciascuna forma alla sua analisi. Nominativo singolare Ablativo singolare Dativo singolare Accusativo plurale idem eodem eidem eosdem

30 Lessico Parole e cittadinanza Nemo tenetur se ipsum accusare Nessuno è tenuto ad accusare se stesso L’espressione latina (a volte usata anche nella forma nemo tenetur se detegere) riassume il principio di diritto processuale secondo cui nessuno può essere obbligato ad affermare la propria responsabilità penale e quindi ad auto- incriminarsi. Secondo questo principio, l’ordinamento giuridico, nel bilanciamento degli interessi in gioco, accorda preferenza alla libertà personale, e all’onore della persona, piuttosto che all’interesse alla repressione dei reati, che sarebbe soddisfatto pienamente se tutti i soggetti del procedimento penale fossero obbligati a collaborare incondizionatamente con la Giustizia fino al punto di incriminare se stessi. Questo principio è contemplato dal Codice di Procedura Penale di molti paesi, come quello italiano che prevede diversi istituti finalizzati a garantire i diritti dei soggetti del procedimento penale. Fra questi istituti si ricorda in particolare il privilegio contro l’auto-incriminazione, che viene riconosciuto all’indagato e all’imputato: essi non sono tenuti a rispondere alle domande che vengono loro poste, e possono perfino mentire. Non possono commettere in tal modo i reati di falsa testimonianza, false informazioni al Pubblico ministero e favoreggiamento. Non è riconosciuto il medesimo privilegio nel diritto anglosassone, in cui all’imputato è concesso il diritto di non rispondere, come nel noto Quinto Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti d’America, ma non quello di mentire. Nel caso egli decida di parlare, sarà tenuto a dire il vero, a pena di incriminazione per falsa testimonianza.


Scaricare ppt "I pronomi determinativi In italiano I pronomi determinativi Il determinativo idem, eadem, idem Il determinativo is, ea, id Il determinativo ipse, ipsa,"

Presentazioni simili


Annunci Google