La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MODO INDICATIVO SISTEMA DEL PERFETTO LATINO ATTIVO PERFETTO = PORTARONO (Passato Remoto) = HANNO PORTATO ( Passato Prossimo) NB: da prediligere la traduzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MODO INDICATIVO SISTEMA DEL PERFETTO LATINO ATTIVO PERFETTO = PORTARONO (Passato Remoto) = HANNO PORTATO ( Passato Prossimo) NB: da prediligere la traduzione."— Transcript della presentazione:

1 MODO INDICATIVO SISTEMA DEL PERFETTO LATINO ATTIVO PERFETTO = PORTARONO (Passato Remoto) = HANNO PORTATO ( Passato Prossimo) NB: da prediligere la traduzione col passato remoto perché i fatti tradotti risalgono alletà degli antichi Romani = passato remoto! PIUCCHEPERFETTO FUTURO 2° = AVRANNO PORTATO PF. PPF. FUT. 2° = AVEVANO PORTATO = TRAPASSATO PROSSIMO = FUTURO ANTERIORE

2 SISTEMA DEL PERFECTUM VS SISTEMA DEL INFECTUM PERFETTO PIUCCHEPERFETT o FUTURO 2° PRESENTE IMPERFETTO FUTURO Si formano dal tema verbale del PERFETTO = 3° voce del paradigma -Am-o, ama.s, AMAV.I, amatum, amare -Mone.o, mone.s, MONU.I, monitum, monere -Mitt.o, mitti.s, MIS.I, missum, mittere -Audi.o, audi.s, AUDIV.I, auditum, audire -Sum, es, FU.I, esse -Fer.o, fer.s, TUL.I, latum, ferre NB: Sul VOCABOLARIO è indicata la 1° persona sing. dei PERFETTI DIFFICILI (ex. Pepuli, sustuli, tetigi, vici, vixi, vinxi..) ESSERE UMILI E CERCARE SUL VOCABOLARIO, anche se costa fatica! !!!! Si formano dal TEMA del PRESENTE = 1° voce del paradigma

3

4 DESINENZE INDICATIVO PERFETTO ATTIVO EGO TU IS,EA,ID NOS VOS II, EAE, EA - I -ISTI -IT -IMUS -ISTIS -ERUNT

5 1° CONIUGAZIONE TEMA PF+ SUFFISSO – V + DESINENZA - I AMA - V -I AMA - V – ISTI AMA – V - IT AMA – V - IMUS AMA - V - ISTIS AMA - V - ERUNT PERFETTI I CONIUGAZIONE ANOMALI PRESENTE AMO AMA.S AMA.T AMA.MUS AMA.TIS AMA.NT DO, DAS, DAV-I, DARE DED - I … SCOPRI TU GLI ALTRI PF. ANOMALI DELLA 1° CONIUG.

6 IL VOCABOLARIO RIPORTA LA 1° PERS. SING DEI PERFETTI ATTIVI PIU COMPLESSI !!!!!!!!!!!!!!! TUL.I SUSTUL.I PEPUL.I TETIG.I DECREV.I STRAV.I ?

7 2° CONIUGAZIONE TEMA PF. + SUFFISSO - U - DESINENZA - I + MONU - I PERFETTI 2° CONIUGAZIONE ANOMALI FLEO, -ES, FLE-V-I, FLERE = piangere 1) FORMAZIONE ANALOGA ALLA 1° CONIUG. 2) FORMAZIONE ANALOGA ALLA 3° CONIUG. + sigma S cfr. < III declinaz ( reg + s >reX ) AUGEO, -ES, AUX-I ( il tema del PRES. è omografo al PF. : Movit = 1)Egli muove 2)Egli mosse Come fare x distinguere ? In base al contesto !

8 4° CONIUGAZIONE TEMA PF. + SUFFISSO - V - +DESINENZE - I AUDIV - I PERFETTI 4° CONIUGAZIONE ANOMALI VENIO,-IS, VEN. I IVI ( Tema PF. = PRES ma con – Ē – lunga!!! ) SENTIO, -IS, SENS.I, -IRE (Pf. Sigmatico < III coniugaz.) -IRE Scopri tu gli altri PF. anomali 4° coniugazione Venit = 1)Egli viene vĕnit 2) Egli venne vēnit

9 VERBI ANOMALI SUM FERO VOLO NOLO MALO EO FU.IFU.ERAMFU.ERO TUL.I TUL.ERAM TUL.ERO

10 DESINENZE PPF Tema PF + impf. SUM- ERAM TUL - ERAM ERAS ERAT ERAMUS ERATIS ERANT IO AVEVO PORTATO TU AVEVI PORTATO EGLI AVEVA PORTATO NOI AVEVAMO PORTATO VOI AVEVATE PORTATO ESSI AVEVANO PORTATO IO AVEVO PORTATO

11 DESINENZE FUTURO 2 ° Tema PF + FUT. SUM- ERO TUL - ERO ERIS ERIT ERIMUS ERITIS ERINT IO AVRO PORTATO TU AVRAI PORTATO EGLI AVRA PORTATO NOI AVREMO PORTATO VOI AVRETE PORTATO ESSI AVRANNO PORTATO

12 PRONOMI PERSONALI EGO MEI MIHI ME ME MECUM NOM GEN DAT ACC ABL 1° SING 2° PLUR TU TUI TIBI TE TE 1° PLUR. NOS NOSTRI NOBIS NOS NOBIS NOSTRUM TECUM NOBISCUM 2° SING VOS VESTRI VOBIS VOS VOBIS VESTRUM VOBISCUM NB: Pron. Pers. 3° persona singolare e plurale is, ea, id = egli, ella, ciò eius, eius, eius = di lui, di lei, di ciò ei, ei, ei = a lui, a lei, a ciò eum, eam, id = lo, la, ciò eo, ea, eo = con lui, con lei, con ciò ei, eae, ea = essi, esse, quelle cose eorum, earum, eorum = di loro eis, eis, eis = a loro eos, eas, ea = li, le, quele cose eis, eis, eis = con loro

13 USI E SIGNIFICATI DI IS, ES, ID usato come PRONOME usato come AGGETTIVO = CONCORDA CON SOSTANTIVO = QUELLO, QUELLA, QUELLA COSA ea puella = Quella fanciulla ei viri = Quegli uomini eam puellam = Quella fanciulla eis templis = Quei templi id corpus = Quel corpo = Pronome personale EGLI, ELLA, CIO ANAFORICO SI RIFERISCE AD UN NOME DETTO IN PRECEDENZA (= A SINISTRA NEL TESTO!), CON IL QUALE CONCORDA SOLO NEL GENERE E NUMERO !!! (non necessariamente nel CASO) In foro multas amicas vidimus. Eae nos cum gaudio salutaverunt. In piazza vedemmo molte amiche. Loro ci salutarono con gioia.


Scaricare ppt "MODO INDICATIVO SISTEMA DEL PERFETTO LATINO ATTIVO PERFETTO = PORTARONO (Passato Remoto) = HANNO PORTATO ( Passato Prossimo) NB: da prediligere la traduzione."

Presentazioni simili


Annunci Google