La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una indagine tra i lavoratori di età tra 15 e 25 anni elaborazione dei dati più rappresentativi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una indagine tra i lavoratori di età tra 15 e 25 anni elaborazione dei dati più rappresentativi."— Transcript della presentazione:

1 Una indagine tra i lavoratori di età tra 15 e 25 anni elaborazione dei dati più rappresentativi

2 Le modalità dellindagine 1.Lindagine si è svolta tra le lavoratrici ed i lavoratori del Piemonte negli anni 2001 / 2002 ed ha coinvolto 4901 persone di tutte le età lavorative. 2.È stata condotta dalla Cgil del Piemonte chiedendo ai Rappresentanti dei Lavoratori per la sicurezza di far compilare alle lavoratrici ed ai lavoratori un questionario composto da 5 gruppi di domande: i.Alcuni dati anagrafici, pur mantenendo lanonimato, le indicazioni delle mansioni svolte, degli orari e degli straordinari ed i giudizi sulla salute personale ii.Un giudizio sullambiente di lavoro, sulla ripetitività, sulluso del computer iii.Una valutazione su 28 domande utili come indicatrici di fattori favorenti lo stress iv.Una valutazione sugli infortuni subiti e sul rischio di infortunio nel luogo di lavoro v.Una valutazione sulla applicazione del decreto 626/94 e sulla presenza nel luogo di lavoro di fenomeni di violenza 3.I dati dellindagine sono stati elaborati da Fulvio Perini della Cgil di Torino ( ) e da Vittorio Rieser per lIres Cgil del Piemonte ) 4.La elaborazione delle informazioni derivanti dalle risposte alle 28 domande sullo stress è stata condotta dal Prof. Cardano del Dipartimento Scienze Sociali dellUniversità di Torino e dal Dr. Angelo DErrico del servizio sovrazonale di Epidemiologia della ASL 5 del Piemonte Questa parte della ricerca è stata finanziata dalla Regione Piemonte.

3 alcuni dati sulla composizione del campione di 146 giovani lavoratrici e lavoratori Industria (medio grande, prevalentemente meccanica o della gomma) 125 Servizi (telecomunicazioni, energia, trasporti) 19 Pubblica amministrazione 2 Maschi 103 = Femmine 43 = 29% Operai 129 = 88% Impiegati 11 = 9% Tecnici 1 = - Quadri 1 = - Altre professioni (autisti …) 4 = 3%

4 La composizione di GENERE

5 Orario 1 – il part time 4 Hanno un orario del part time continuato 2 Ha un orario del part time spezzato 5Lavorano alcune ore al giorno 1Lavora alcuni giorni alla settimana

6 Orario 2 – il lavoro a turni (A)

7 Orario 2 – il lavoro a turni (B)

8 Orario 2 – il lavoro a turni (C)

9 Il giudizio sul rapporto tra propria salute e lavoro

10 Gli infortuni e il peggioramento della salute Il danno permanente è avvenuto nello svolgimento del primo rapporto di lavoro 5 operai di produzione 1 operaio di manutenzione meccanica 1 addetto alle pulizie

11 Le malattie ed i lavori svolti

12 Disturbi o problemi di salute segnalati insonnia 6 risposte % mal di testa 36 risposte % ansia 16 risposte % mal di stomaco 27 risposte % difficoltà a respirare 17 risposte % tosse 7 risposte % disturbi alludito 5 risposte % difficoltà a orinare 22 risposte % fastidi o disturbi alla vista 15 risposte % pruriti o macchie alla pelle 15 risposte % dolori alla schiena 41 risposte % dolori alle articolazioni 23 risposte % irregolarità mestruali 8 risposte % altri problemi di salute 14 risposte %

13 Funzioni dellorganismo danneggiate funzione respiratoria 22 risposte % funzione cardiovascolare 2 risposte % funzione epatica 1 risposte % funzione renale 32 risposte % funzione digestiva 20 risposte % funzioni locomotorie 40 risposte % pelle e mucose 13 risposte % funzione uditiva 9 risposte % funzione riproduttiva 0 risposte - funzioni psichiche 6 risposte % funzione immunitaria 2 risposte % funzione metabolica 0 risposte - funzione neurovegetativa 0 risposte % funzione neuroendocrina 1 risposte % funzione neurosensoriale 11 risposte % riproduzione e regolazione cellulare 0 risposte -

14 Lambiente di lavoro la temperatura è troppo alta 44 risposte% la temperatura è troppo bassa 30 risposte% cè troppa umidità 35 risposte% cè troppa ventilazione 21 risposte% laspirazione è insufficiente 60 risposte% lavora in un ambiente a clima condizionato 34 risposte% lilluminazione è inadeguata 40 risposte% il rumore è eccessivo 69 risposte% le vibrazioni sono fastidiose 43 risposte% esposizione a raggi ultravioletti o a raggi infrarossi 7 risposte% esposizione a radiazioni ionizzanti 4 risposte% esposizione a campi elettrici o a campi elettromagnetici 30 risposte% presenza di polveri nei luoghi di lavoro 89 risposte% si sporca facendo il lavoro 99 risposte% presenza di fumi, vapori o gas 76 risposte% manipolazione di sostanze o liquidi pericolosi 34 risposte% esposizione al rischio di infezioni o infezioni allergiche 30 risposte% suda spesso durante il lavoro 109 risposte% solleva o sposta manualmente pesi rilevanti 56 risposte% lavora in spazi ristretti 35 risposte% posizioni scomode o lavora con movimenti scomodi 70 risposte% il ritmo di lavoro è eccessivo 51 risposte% il lavoro è monotono 72 risposte% il lavoro comporta responsabilità che affaticano 31 risposte% altri fattori di nocività 19 risposte%

15 Alcuni aspetti relativi a alle condizioni di lavoro Come viene svolta la prestazione domande sempre o spesso % qualche volta % rara- mente % quasi mai o mai % 1 54%64%13%9% 2 15%51%35%41% 3 74%39%17%12% 4 31%43%22%44% 5 50%57%11%23% 6 60%12%19%30% 7 44%42%23%33% 1. Devi lavorare molto in fretta? 5. Puoi regolare la velocità del tuo lavoro? 2. Devi metterci molta forza? 6. Puoi decidere quando fare una pausa? 3. Hai tempo a sufficienza per fare il lavoro richiesto? 7. Puoi organizzarti autonomamente la postazione di lavoro? 4. Hai lopportunità di decidere COME fare il tuo lavoro?

16 Gli infortuni sul lavoro di cui:8 hanno subito 2 infortuni nella stessa azienda 1 ha subito 3 infortuni

17 Chi svolge le mansioni a maggiore rischio di infortunio I lavoratori con maggiore esperienza 11 risposte % Solo gli addetti a quelle mansioni 28 risposte % Chiunque a cui capiti di fare quei lavori 63 risposte % I lavoratori delle imprese esterne 19 risposte % I lavoratori neo assunti 23 risposte % I lavoratori autonomi, i consulenti 0 risposte % Altri lavoratori 3 risposte %

18 Del rispetto dei diritti alla sicurezza ed alla salute Non è stato informato sui rischi presenti nel reparto dove lavora 64 risposte % Non è stato informato sui rischi attinenti alla mansione che svolge 71 risposte % Non ha ricevuto una formazione specifica per la prevenzione 68 risposte % Le misure di prevenzione non vengono rispettate 51 risposte % Non sa chi è il responsabile per la sicurezza del suo reparto 65 risposte % Non sa chi è laddetto allantincendio 71 risposte % Non sa chi è laddetto al pronto soccorso 51 risposte % Gli abiti da lavoro non sono adeguati ai rischi cui è esposto 19 risposte % E soggetto a visite mediche periodiche di controllo 118 risposte % Non sa i motivi per cui fa le visite mediche 38 risposte % Non conosce i risultati delle visite mediche 54 risposte % Non ha chiesto al medico aziendale copia dei risultati delle visite 93 risposte % Non ha chiesto alla direzione aziendale la propria cartella sanitaria 125 risposte % Non ha partecipato alla elezione del rappresentante per la sicurezza 85 risposte %

19 Il rispetto della persona nei luoghi di lavoro E a conoscenza di atti di violenza avvenuti nel luogo di lavoro 22 Risposte % Gli atti di violenza sono stati compiuti dai colleghi di lavoro 7 risposte % Gli atti di violenza sono stati compiuti dai superiori 16 risposte % Gli atti di violenza sono stati compiti dal datore di lavoro 4 risposte % Sono stati atti di violenza psicologica 19 risposte % Sono stati atti di violenza fisica 2 risposte % Sono state molestie sessuali 2 risposte %

20 Le violenze subite personalmente nel luogo di lavoro Ha personalmente subito atti di violenza 2 risposte % Ha personalmente subito atti di violenza da parte dei colleghi di lavoro 0 risposte % Ha personalmente subito atti di violenza da parte dei superiori 2 risposte % Ha personalmente subito atti di violenza da parte del datore di lavoro 0 risposte %


Scaricare ppt "Una indagine tra i lavoratori di età tra 15 e 25 anni elaborazione dei dati più rappresentativi."

Presentazioni simili


Annunci Google