La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Storia della Vita I Fossili UN ESEMPIO ORIGINE DEI FOSSILI TIPI DI FOSSILI Clicca sulla diapositiva che ti interessa vedere. Quando accanto ad una parola.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Storia della Vita I Fossili UN ESEMPIO ORIGINE DEI FOSSILI TIPI DI FOSSILI Clicca sulla diapositiva che ti interessa vedere. Quando accanto ad una parola."— Transcript della presentazione:

1 La Storia della Vita I Fossili UN ESEMPIO ORIGINE DEI FOSSILI TIPI DI FOSSILI Clicca sulla diapositiva che ti interessa vedere. Quando accanto ad una parola cè il simbolo puoi vederne la spiegazione cliccandoci sopra Cosa è un paleoambiente Fine presentazione

2 ORIGINE DEI FOSSILI I fossili sono tracce di vita allinterno di rocce sedimentarie, metamorfiche, piroclastiche. Si distinguono : fossili di vegetalifossili di vegetali fossili di invertebrati fossili di vertebratifossili di vertebrati Prima diapositiva

3 ROCCE PIROCLASTICHE Derivano da ceneri e lapilli vulcanici che hanno inglobato animali o vegetali conservandone le impronte da cui si possono ricavare calchi. precedente

4 ROCCE SEDIMENTARIE Derivano dai frammenti di rocce preesistenti che si sono accumulati in depressioni marine o lacustri. Nel movimento sono stati coinvolti animali o vegetali che hanno lasciato parti delle loro strutture ossee o cartilaginee. precedente

5 ROCCE METAMORFICHE Derivano da ogni tipo di roccia. Quelle con i fossili sono di origine sedimentaria ed hanno subito fenomeni di riscaldamento e di compressione. precedente

6 CLASSIFICAZIONE DEI FOSSILI Si distinguono : Fossili di vegetalivegetali Fossili di invertebratiinvertebrati Fossili di vertebrativertebrati Prima diapositiva

7 FOSSILI VEGETALI Si trovano tracce di alghe e felci databili fino a oltre 1 miliardo di anni fa in rocce sedimentarie che appartengono alle OROGENESI (formazione delle montagne) più antiche. precedente

8 FOSSILI DI INVERTEBRATI Per le piccole dimensioni sono i più diffusi. Consentono la datazione relativa degli strati di rocce sedimentarie.sedimentarie Sono distribuiti su un ampio territorio e si riferiscono ad un tempo limitato. FOSSILI GUIDA. Sono definiti FOSSILI GUIDA. precedente

9 FOSSILI DI VERTEBRATI Organismi di notevoli dimensioni i cui resti ossei di rado si ritrovano interamente conservati. La loro presenza consente di ricostruire i Paleoambienti.Paleoambienti In Italia sono diffusi i fossili di Elephas Antiquus, diElephas Antiquus Bos Primigenius, di Hippopotamus databili da ad anni fa (PLIO-PLEISTOCENE). precedente

10 PALEOAMBIENTI Regioni biogeografiche della Terra che presentano una fauna ed una flora propria. precedente

11 ELEPHAS ANTIQUUS I resti fossili di ELEPHAS ANTIQUUS presenti in Italia sono databili tra e anni fa. Con maggiore frequenza si rinvengono molari isolati, porzioni di zanne e di ossa lunghe, raramente crani e scheletri completi. Nelle isole mediterranee gli Elephas riducono la loro mole ELEPHAS FALCONERI e si diffondono tre specie nane ELEPHAS FALCONERI, MNADRIENSIS, MNADRIENSIS, MELATENSIS. precedente

12 I.I.S.S. LEONARDO DA VINCI Museo Didattico di Scienze collezione di fossili di vertebrati da qui puoi tornare alla pagina iniziale cliccando sul tasto Home o andare a visitare la collezione di fossili cliccando sullimmagine del diceron


Scaricare ppt "La Storia della Vita I Fossili UN ESEMPIO ORIGINE DEI FOSSILI TIPI DI FOSSILI Clicca sulla diapositiva che ti interessa vedere. Quando accanto ad una parola."

Presentazioni simili


Annunci Google