La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Metodologia della ricerca e analisi dei dati in (psico)linguistica 25 Giugno 2015 Introduzione ad R

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Metodologia della ricerca e analisi dei dati in (psico)linguistica 25 Giugno 2015 Introduzione ad R"— Transcript della presentazione:

1 Metodologia della ricerca e analisi dei dati in (psico)linguistica 25 Giugno 2015 Introduzione ad R

2 R Linguaggio di programmazione e non software; Interfaccia linea-comando immediata; Ma…. non molto trasparente per i profani.

3 R Gratuito; Nuove tecniche di analisi statistica immediatamente disponibili.

4 R È un linguaggio che lavora su oggetti; Oggetti? Variabili, vettori, matrici, dataframe.

5 R: le basi > prompt dei comandi in R <- comando di assegnazione tutto quel che è alla sinistra del comando di assegnazione è = a quello che si trova alla sua destra

6 Variabili L’oggetto più semplice. y <- 3 assegna il valore 3 alla variabile y

7 Calcoli con le variabili operazioni algebriche si eseguono utilizzando i normali operatori (+, -, *, /). y <-3 f<-2*y f

8 R come calcolatore + addizione - sottrazione * moltiplicazione / divisione ^ potenza di

9 Uso delle parentesi (6 - 4) / (4/2) Se non mettessimo parentesi? 6 - 4/2

10 Operatori logici == uguale != diverso > maggiore >= maggiore o uguale < inferiore <= inferiore o uguale

11 2 + 2 == 5 [1] FALSE

12 Funzioni log(5) Calcola il logaritmo naturale di 5 e richiede un solo argomento

13 Funzioni log(100, 2) Calcola il logaritmo in base 2 di 100 e richiede due argomenti, il numero di cui calcolare il logaritmo e la base del logaritmo. Ma anche… log(100, base=2) log(base=2, 100)

14 Vettori x <- c(1, 2, 3) crea un vettore x contenente i numeri 1,2 e 3

15 Vettori t1 <- c(1,2,3,4,5) t1

16 Non solo variabili Oggetti di R: Variabili; Vettori; Matrici (solo numeriche); Dataframe (“bundle” di vettori numerico e/o stringhe)

17 Vettore in R NON vettore algebrico, ma serie di numeri consecutivi, rappresentati convenzionalmente da R su una riga.

18 Matrici z <- matrix(c(1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8), 2, 4, byrow=TRUE) crea una matrice z a 2 righe e 4 colonne, contenente i numeri da 1 a 8. La matrice può memorizzare solo materiale numerico.

19 Dataframe Possiamo crearlo direttamente in R Possiamo crearlo come txt e poi caricarlo

20 Proviamo a crearlo in excel Vedi file di testo: data_tms.txt

21 Che caratteristiche ha? Colonne stringhe e numeriche; Attenzione: Spazi Numeri con le virgole

22 str() Per avere informazioni sulla natura di un oggetto creato in R.

23 Come immettere i dati? Costruisco il dataframe Lo importo da un file da me creato in precedenza. Continueremo domani


Scaricare ppt "Metodologia della ricerca e analisi dei dati in (psico)linguistica 25 Giugno 2015 Introduzione ad R"

Presentazioni simili


Annunci Google