La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RTE SCORM 2004 Run Time Environment introduzione

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RTE SCORM 2004 Run Time Environment introduzione"— Transcript della presentazione:

1 RTE SCORM 2004 Run Time Environment introduzione

2 RTE SCORM 2004 bookshelf

3 RTE Interazione con le modalità di sequencing LMS SN 1.3 Interazione di funzionamento (run-time) LMS RTE 1.3 CP RTE 1.3 SCO RTE 1.3 Interazioni con la modalità di assemblamento dei materiali LMS CAM 1.3 CP CAM 1.3 MD CAM 1.3

4 RTE Conformità piattaforma a SCORM 2003 Nozioni di base SCORM / bookshelf Introduzione a CAM – S&N - RTE Analisi e binding di CAM – S&N - RTE Applicazioni ed esempi Componenti Di un sistema FAD Evoluzioni/prospettive Mappatura standard/componenti Introduzione alla fad Evoluzione procedurale Procedure di standardizzazione Enti coinvolti Javascript / DOM / XML / Metadata repositories - Learning Objects Background SCORM Appl.

5 RTE Da SCORM 1.2 a SCORM 1.3 (2004) Fino a SCORM 1.2 le API erano definite in base al modello di AICC Contemporaneamente, IEEE stava valutando la proposta AICC per farne un modello proprio Da SCORM 1.3 (2004) il modello utilizzato è IEEE per le API e per il data model Ci sono cambiamenti che si riflettono in differenze, anche sostanziali, di funzionamento tra SCORM 1.2 e SCORM 1.3

6 RTE Run Time Environment LMS utente Materiale didattico standard Cosa comunicare (DATA MODEL) Come comunicarlo (API)

7 RTE Run Time Environment LMS Materiale didattico standard Nome utenteStato LezioneRisult. Test…… Nome utenteStato LezioneRisult. Test…… String 128 chr Valori: Percentuale fruiz. Finita Già iniziata Segnalibro Valori: Percentuale fruiz. Finita Già iniziata Segnalibro Intero max 100 API DATA MODEL

8 RTE Modello SCORM Learning Management System (LMS) Server Side Client Side Data Model Actual data sent back and forth between SCO and LMS API (Communications Link between SCO and LMS) Launch JavaScript Browser SCO API Adapter API Adapter LMS Server LMS Server Asset

9 RTE MODELLO TEMPORALE Login session –Da login a logout Learning Attempt –Un periodo tracciato per soddisfare le richieste di una learning activity su uno SCO Learner Session –Un periodo ininterrotto di tempo durante il quale lutente accede ad uno SCO Communication Session –Una connessione attiva tra SCO e LMS

10 RTE Modello temporale Learner attempt Login session Learner session Communication session Launch SCO Take away From learner Initialize()Terminate() Learner session Communication session Launch SCO Take away From learner Initialize()Terminate() (…)

11 RTE Persistenza dei dati LLMS non è obbligato a tenere i dati quando uno SCO non è in fruizione, a meno che lo SCO non sia in stato di sospensione Spesso, gli LMS mantengono traccia dei dati di runtime per varie ragioni –Tracking –Ragioni amministrative Spesso gli LMS hanno sistemi paralleli di tracciamento –Tabella generale operazioni –Tabella operazioni del corso Tabella operazioni di modulo –Tabella tracciamenti SCORM

12 RTE Modalità di fruizione tempo Learner attempt Learner session tempo Learner attempt Learner session N.1Learner session N.2Learner session N.3 tempo Learner attempt Learner session N.1 Learner attempt Learner session N.2Learner session N.3Learner session N.4

13 RTE Il lancio di uno SCO E compito dellLMS definire, –in base ad input dellutente –o del sistema, –a seconda delle impostazioni di sequencing il tipo di risorsa da lanciare (SCO, Asset) Una volta identificata la risorsa da lanciare, viene identificata e lanciata tramite URL SEQUENCING: Lanciare lexx2

14 RTE SCORM 2004 Run Time Environment Fine introduzione Progetto kosmos


Scaricare ppt "RTE SCORM 2004 Run Time Environment introduzione"

Presentazioni simili


Annunci Google