La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Apparato Genitale Femminile. Ovaio Ovaio Organo pari Forma di mandorla Dimensioni 3 x 1,5-2 cm legamento largo delluteroContenuto nel legamento largo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Apparato Genitale Femminile. Ovaio Ovaio Organo pari Forma di mandorla Dimensioni 3 x 1,5-2 cm legamento largo delluteroContenuto nel legamento largo."— Transcript della presentazione:

1 Apparato Genitale Femminile

2

3

4 Ovaio

5 Ovaio Organo pari Forma di mandorla Dimensioni 3 x 1,5-2 cm legamento largo delluteroContenuto nel legamento largo dellutero e legato a questo da un peduncolo –Mesovario Epitelio germinativoEpitelio germinativo Deriva dal peritoneo Non è germinativo per nulla

6 Ovaio Tonaca AlbugineaTonaca Albuginea connettivo fibroso densoCapsula connettivo fibroso denso Fibre collageneFibre collagene disposte parallelamente alla superficie dellorgano Poco vascolarizzata Corticale e MidollareDivisibile in Corticale e Midollare Non facilmente distinguibili istologicamente

7 Midollare Zona centrale dellorgano Tessuto connettivo fibroelasticoTessuto connettivo fibroelastico collagene e fibre elastiche –Fibroblasti circondati da collagene e fibre elastiche Altamente vascolarizzata –Vasi sanguigni, linfatici e fibre nervose Cellule epitelioidiCellule epitelioidi –Interstiziali Ammassi di cellule nella fase premestruale estrogeniSecernono estrogeni –Cellule dellilo Simili alle Cellule di Leydig dei testicoli androgeniSecernono androgeni

8 Corticale StromaStroma di connettivo –Funzione di supporto ai follicoli Follicoli ovariciFollicoli ovarici –Strutture che contengono i gameti femminili ai vari stadi di maturazione –Molto numerosi Cellule stromaliCellule stromali –Simili ai fibroblasti

9 Ovaio CorticaleCorticale –Follicoli –Corpo luteo MidollareMidollare –Arterie elicine Legamento largoLegamento largo

10 OOGENESI

11 Loogenesi inizia durante lo sviluppo embrio-fetale Embrione di 4-6 settimaneEmbrione di 4-6 settimane sacco vitellino alla cresta genitale –Le cellule germinali primordiali migrano dal sacco vitellino alla cresta genitale oogoni –Avvolte dalle cellule dei cordoni sessuali corticali differenziano in oogoni Si moltiplicano per mitosi

12 Loogenesi inizia durante lo sviluppo embrio-fetale Feto di 3-5 mesiFeto di 3-5 mesi meiosi –Comincia la meiosi –Oociti primariquiescenti profase I –Oociti primari diventano quiescenti nella profase I (dictiotene) cellule follicolari –Le cellule dei cordoni sessuali diventano cellule follicolari –Situazione invariata fino alla pubertà

13 nascitaAlla nascita gli individui di sesso femminile hanno già tutti gli oociti che saranno resi disponibili per la fecondazione nel corso della vita –Da 300 a 500 Oociti vecchi possono incorre in errori di disgiunzione dei cromosomi (non disgiunzione di coppie -> concepimento di individui trisomici)

14 Oogenesi embrio-fetale

15 Oogenesi durante la maturità sessuale

16 Follicoli

17 Follicolo primordiale –Oocita primario Nucleo grande Cromatina dispersa Nucleolo e poco citoplasma –Singolo strato di cellule follicolari appiattite Follicolo primario –Oocita ingrandito –Cellule della Granulosa Cellule follicolari cuboidali moltiplicatesi per mitosi –Zona Pellucida Strato glicoproteico e proteoglicani acidiStrato glicoproteico e proteoglicani acidi Tra oocita e cellule follicolari

18 Follicolo primario multilamellare –Teca follicolare Connettivo circostante il follicolo si organizza –Zona Granulosa Cellule follicolari proliferano e formano uno spesso strato

19 Follicolo Secondario –Situati in profondità nelle corticale Zona GranulosaZona Granulosa Antri Follicolari –Molto ampia compaiono Antri Follicolari Liquor follicoliLiquor follicoli OocitaOocita –dimensioni mature –Situato eccentricamente Cumulo ooforo –Poggia sul Cumulo ooforo Teca InternaTeca Interna –Parecchi strati cellule tonde –Secrezione steroidea –Estrogeni e Progesterone Teca EsternaTeca Esterna –Cellule fusiformi fuse con lo stroma No secrezioneNo secrezione

20 Follicolo di Graaf Antro FollicolareAntro Follicolare –Aumenta di volume Zona GranulosaZona Granulosa –Spesso strato alla periferia Oocita secondarioOocita secondario –Effettuato la prima divisione meiotica ed inizia la seconda Cumulo ooforoCumulo ooforo –Diminuisce e lascia loocita circondato da uno strato di parecchie cellule Corona RadiataCorona Radiata –Attaccata alla granulosa da sottili ponti Si rompono prima dellovulazione lasciando loocita libero nel follicolo

21

22

23

24

25 PRIMA DIVISIONE MEIOTICA OOCITA PRIMARIO LA PRIMA DIVISIONE DELLA MEIOSI SI ARRESTA DURANTE LA PROFASE, MENTRE LOOCITA PRIMARIO CRESCE ULTERIORE SVILUPPO DELLOOCITA PRIMARIO GRANULI CORTICALI PRIMO CORPO POLARE SECONDO CORPO POLARE MATURAZIONE DELLOOCITA PRIMARIO: COMPLETAMENTO DELLA PRIMA DIVISIONE MEIOTICA OOCITA SECONDARIO SECONDA DIVISIONE MEIOTICA OOCITA MATURO SECONDA DIVISIONE MEIOTICA MITOSI CELLULA GERMINALE PRIMORDIALE ENTRA NELLA GONADE OOGONIO OOGONI DIPLOIDI SI DIVIDONO RIPETUTAMENTE PER MITOSI ALLINTERNO DELLOVAIO

26 MeiosiMitosi

27 Meiosi Processo di divisione cellulare, tramite il quale si originano le cellule germinali Risultati di questo processo Diploide (2n) Aploide (1n) –Riduzione del numero Diploide (2n) dei cromosomi ad Aploide (1n) –Assicura che ognuno dei gameti porti una quantità aploide sia di DNA che di cromosomi –Ricombinazione –Ricombinazione dei geni Assicura la variabilità e diversità genica

28 Meiosi I divisione riduzionale Le coppie di cromosomi omologhi si allineano ed ogni membro della coppia si allontana verso il polo opposto della cellula che si divide Diploide (2n) ad Aploide (1n)Riduzione da Diploide (2n) ad Aploide (1n) InterfaseInizia alla fine dellInterfase del ciclo cellulare GametogenesiGametogenesi 4n –La quantità di DNA, così come il numero di cromosomi è 4n 4 fasi4 fasi –Profase I- Metafase I –Anafase I- Telofase I

29 Cromosomi si spiralizzano, formando grossi filamenti nel nucleo Coppie di cromosomi omologhi si affiancano in registro, dando origine alla tetrade Cromosomi si condensano maggiormente, si ha Crossing-over in corrispondenza dei Chiasmi Cromosomi si spiralizzano ulteriormente e cominciano a separarsi Cromosomi massima condensazione, scompaiono nucleolo e membrana nucleare. Cromosomi liberi nel citoplasma

30 Meiosi II divisione equazionale Avviene senza precedente sintesi di DNA Molto simile a Mitosi Procede velocemente attraverso le 4 fasi –Profase II- Anafase II –Telofase II- Citodieresi RisultatoRisultato Aploide (1n) –4 cellule figlie, con numero Aploide (1n) di cromosomi

31

32

33 Integrazione ormonale dei cicli ovarico e mestruale


Scaricare ppt "Apparato Genitale Femminile. Ovaio Ovaio Organo pari Forma di mandorla Dimensioni 3 x 1,5-2 cm legamento largo delluteroContenuto nel legamento largo."

Presentazioni simili


Annunci Google