La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-61 Esercizio: Il collegamento ISDN fra NT e centrale locale (interfaccia U) avviene su un doppino con duplexing (uplink.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-61 Esercizio: Il collegamento ISDN fra NT e centrale locale (interfaccia U) avviene su un doppino con duplexing (uplink."— Transcript della presentazione:

1 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-61 Esercizio: Il collegamento ISDN fra NT e centrale locale (interfaccia U) avviene su un doppino con duplexing (uplink e downlink) a divisione di tempo (half-duplex). Le unità informative (burst) trasmesse dalle due parti contengono 240 bit, e vengono trasmesse in una trama in modo tale che le trasmissioni uplink e downlink non si sovrappongano mai quando la linea fisica non supera 5 km di lunghezza e la velocità di propagazione del segnale è di 2 x 10 8 m/s. Conoscendo che il flusso trasmissivo sia uplink che downlink è di 160 kb/s, si determini: a) la durata della trama b) la massima efficienza di trasmissione ottenibile c) la velocità di linea (di trasmissione del burst) d) il ritardo introdotto fra i bit di ingresso e i bit di uscita Esercizio 1

2 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-62 Soluzione Esercizio 1 uplink 240 bit downlinkuplink downlink 240 bit uplink 240 bit downlinkuplink trama downlink 240 bit a) La trama deve accogliere la trasmissione di 240 bit che arrivano a 160 kb/s. Dunque la sua durata è D=240/160=1,5 ms c) Essendo la durata della trama pari a D=2T+2, il tempo di trasmissione del burst risulta T=(D-2 )/2= (1,5-0,050)/2=0,725 ms Quindi, la velocità di trasmissione del burst è 240/0,725=331,0345 kb/s utente rete Tempo di propagazione su 5 km = 0,050 ms

3 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-63 Soluzione Esercizio 1 uplink 240 bit downlinkuplink downlink 240 bit uplink 240 bit downlinkuplink trama downlink 240 bit b) Lefficienza risulta pari a 0,725x2/1,5=0, d) Il ritardo totale è pari ad un tempo di trama + un tempo di trasmissione del burst + tempo di propagazione = 1,5+0,725+0,025=2,25ms utente rete

4 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-64 Un sistema di accesso multiplo TDMA via satellite geostazionario utilizza burst di bit alla velocità di 34 Mb/s. Le distanze delle stazioni di terra dal satellite variano da a Km, la velocità del segnale è di circa Km/s e il ritardo a bordo del satellite è trascurabile. a) Si calcoli la larghezza dello slot temporale assegnato a ciascuna stazione e lefficienza del sistema nel caso in cui non si possa compensare la differenza di distanza. b) Quante stazioni di terra si possono mettere se ciascuna deve poter trasmettere un flusso a 2 Mb/s? c) Come il caso a) in cui vengano compensate in toto le differenze di distanze. d) Come il caso a), in cui vengano compensate ma con un margine derrore di 0,001. Esercizio 2

5 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-65 a) Calcolo il tempo di guardia: La durata di un burst è pari a: Esercizio 2

6 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-66 a) Lunghezza slot temporale ed efficienza del sistema Esercizio 2 b) La lunghezza della trama è il tempo darrivo di bit a 2 Mb/s, ossia 5 ms, ma il tempo di slot è di ms Non è possibile accomodare nessuna stazione a 2 Mb/s

7 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-67 c) Lunghezza slot temporale ed efficienza del sistema: Esercizio 2 b) La lunghezza della trama è il tempo darrivo di bit a 2 Mb/s, ossia 5 ms. Posso accomodare 5/ = 17 Esattamente uguale a 34 Mb/s /2 Mb/s

8 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-68 d) Un per mille di 2 è Esercizio 2 Numero di stazioni

9 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-69 Esercizio 3 Un sistema di multiplazione TDM di velocità pari a 2Mb/s trasporta canali vocali codificati a 16 kb/s più un canale dati a 112 kb/s. a. Si indichi la struttura della trama e si determini il numero di canali vocali accomodabili nel TDM. b. Si determini il minimo numero di bit accomodabili nello slot del canale vocale e la corrispondente durata della trama. c. Con riferimento al caso b si spieghi come un canale vocale possa essere suddiviso in 10 sottocanali da 1.6 kb/s. a. Si calcoli la minima frequenza di inserimento del bit di stuffing in ciascun canale vocale nellipotesi in cui la precisione del clock sia di 10-5.

10 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-610 Esercizio 3 a. Si indichi la struttura della trama e si determini il numero di canali vocali accomodabili nel TDM. Il n. di canali vocali è pari a ( )/16= 118 Il canale a 112 kb/s corrisponde a 7 canali a 16 kb/s. Dunque il numero b di bit degli slot del canale a 16 kb/s e di quello a 100 kb/s devono essere nello stesso rapporto. Il valore minimo di b è 1. b. Si determini il minimo numero di bit accomodabili nello slot del canale vocale e la corrispondente durata della trama.

11 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-611 Esercizio 3 c. Con riferimento al caso b si spieghi come un canale vocale possa essere suddiviso in 10 sottocanali da 1.6 kb/s. Si può utilizzare il meccanismo della multitrama con 10 multitrame. Lo slot di un bit viene assegnato a ciascun sottocanale ogni 10 trame d. Si calcoli la minima frequenza di inserimento del bit di stuffing in ciascun canale vocale nellipotesi in cui la precisione del clock sia di 10-5.

12 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-612 Esercizio 4 Un collegamento ADSL fra utente e centrale presenta un ritardo di propagazione di 10 microsecondi. Il duplexing a livello fisico viene effettuato a divisione di tempo e le velocità allingresso dei canali downlink e uplink devono essere rispettivamente di 2 Mb/s e 500 Kb/s. Si desidera unefficienza di trasmissione non inferiore al 90%. Supponendo la velocità di trasmissione sul collegamento fisico uguale nei due sensi, si determini a) la minima durata del burst di trasmissione nei due sensi; b) la velocità di trasmissione sul collegamento fisico

13 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-613 Esercizio 4a La trama, vista dal trasmettitore dellutente, si presenta come in figura. Detta T la durata del burst di uplink, la durata del burst di downlink è 4T, dal momento che la velocità del canale di downlink è 4 volte quella di uplink mentre la velocità del multiplex è la stessa. Ne consegue che deve essere 5T/(5T+2 )>0,90, che fornisce T>36 s e le minime durate sono allora T=36 s (uplink) e 4T=144 s (downlink) Downlinkuplink 2

14 novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-614 Esercizio 4b La velocità di trasmissione sul canale si determina imponendo che il numero di bit trasmessi in una trama (che misura 200 s) deve essere uguale a quello che arriva allinterfaccia. Per esempio Downlinkuplink 2 oppure ottenendosi v=2.777 Mb/s con burst uplink di


Scaricare ppt "Novembre 2006F. Borgonovo: Esercizi-61 Esercizio: Il collegamento ISDN fra NT e centrale locale (interfaccia U) avviene su un doppino con duplexing (uplink."

Presentazioni simili


Annunci Google