La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Associazione AlessandroBartola 1 [Giovanni Anania - Roma, 25.2.03] Il negoziato agricolo nellOrganizzazione Mondiale del Commercio Giovanni Anania Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Associazione AlessandroBartola 1 [Giovanni Anania - Roma, 25.2.03] Il negoziato agricolo nellOrganizzazione Mondiale del Commercio Giovanni Anania Università"— Transcript della presentazione:

1 associazione AlessandroBartola 1 [Giovanni Anania - Roma, ] Il negoziato agricolo nellOrganizzazione Mondiale del Commercio Giovanni Anania Università della Calabria, Rende (Cs)

2 associazione AlessandroBartola 2 [Giovanni Anania - Roma, ] Piano del Seminario LOMC: - che cosè - cosa fa - il round negoziale in corso Il punto sul negoziato agricolo La riforma della Pac, il possibile esito del negoziato e le sue implicazioni per lItalia

3 associazione AlessandroBartola 3 [Giovanni Anania - Roma, ] Cosè lOMC? lOrganizzazione Mondiale del Commercio nasce nel 1994, con la firma dellaccordo che ha chiuso lUruguay Round del GATT prende il posto del GATT (commercio internazionale di beni), del GATS (commercio internazionale di servizi) e del TRIPS (tutela dei diritti di proprietà intellettuale) al contrario di questi, il cui funzionamento si basava sul consenso (unanimità), lOMC ha il potere di imporre ai membri lapplicazione delle regole concordate o sanzioni lorgano decisionale: la Conferenza Ministeriale, si riunisce almeno ogni due anni

4 associazione AlessandroBartola 4 [Giovanni Anania - Roma, ] Cosa fa lOMC? è un foro negoziale è il luogo (non rapido, ma che si è rivelato efficace) di risoluzione delle controversie tra paesi relative al commercio internazionale di beni e servizi il paese che perde in una controversia è costretto o a modificare le sue politiche giudicate contrarie alle regole Wto, o ad accettare di pagare una compensazione del danno che deriva agli altri paesi dal non voler modificare tali politiche (ad esempio attraverso limposizione di tariffe discriminatorie sulle sue esportazioni verso tali paesi)

5 associazione AlessandroBartola 5 [Giovanni Anania - Roma, ] Le dispute più importanti in cui lUE è stata coinvolta come accusata Regime di importazione UE delle banane [conclusa: lUE ha perso; nuovo regime ] Proibizione di importazioni di carni bovine trattate con ormoni [conclusa: lUE ha perso; sanzioni per125 milioni di dollari allanno] Reg. 2081/92 (DOP e IGP) [avviato dagli Usa e, per ora, fermato ]

6 associazione AlessandroBartola 6 [Giovanni Anania - Roma, ] Le dispute più importanti in cui lUE è stata coinvolta come accusatrice Tassazione discriminatoria degli alcolici da parte di Giappone, Corea e Cile [concluse: lUE ha vinto] Quota USA sulle importazioni di glutine di grano dallUE [conclusa: lUE ha vinto ] Tassazione USA degli utili delle Imprese per le vendite allestero (Foreign Sales Co.) [conclusa: lUE ha vinto; sanzioni per 4 miliardi di dollari allanno, ma…]

7 associazione AlessandroBartola 7 [Giovanni Anania - Roma, ] DallUruguay round al negoziato in corso Il negoziato agricolo nellUruguay round: Il negoziato: Settembre 1987 – Dicembre 1993 La conclusione formale del round: 15 aprile 1994 L Accordo sulle misure sanitarie e fitosanitarie L Accordo sullagricoltura Il nuovo meccanismo di soluzione delle dispute

8 associazione AlessandroBartola 8 [Giovanni Anania - Roma, ] L Accordo sullagricoltura del 1994 Il periodo di implementazione dellaccordo: DallUruguay round al negoziato in corso Tre aree di impegni: accesso ai mercati sussidi allesportazione sostegno interno La clausola di pace (scade il 31 Dicembre 2003) Limpegno ad avviare un nuovo negoziato entro il 2000 Trattamento speciale e differenziato per i PVS

9 associazione AlessandroBartola 9 [Giovanni Anania - Roma, ] La III Conferenza Ministeriale del WTO (Seattle 30 Nov./3 Dic. 1999) Il fallimento di Seattle fallimento: non si trova un accordo! il WTO ed il popolo di Seattle avrebbe dovuto lanciare il nuovo round… la causa del fallimento non è stata lagricoltura fallimento di Seattle o di Ginevra?

10 associazione AlessandroBartola 10 [Giovanni Anania - Roma, ] ovvero, nella sua componente più genuina, lantagonismo sociale Il popolo di Seattle la globalizzazione come strumento dello sfruttamento dei più deboli e di accentramento del controllo delleconomia mondiale (e, quindi, dellespropriazione delle scelte che influenzano le condizioni di vita di tutti) nelle mani di ristrette oligarchie economiche lesigenza di ristabilire un controllo sociale della produzione e degli scambi dei prodotti agro-alimentari, e, più in generale, dei processi di sviluppo e della distribuzione della ricchezza

11 associazione AlessandroBartola 11 [Giovanni Anania - Roma, ] un popolo molto differenziato al suo interno, portatore di interessi talvolta contrastanti tra loro agricoltori francesi accanto ai centri sociali italiani sindacati dei lavoratori tessili Usa accanto ai sostenitori del commercio equo e solidale WWF accanto ai senza terra brasiliani Il popolo di Seattle

12 associazione AlessandroBartola 12 [Giovanni Anania - Roma, ] allinizio del 2000 sono partiti soltanto i negoziati sullagricoltura e sui servizi e con unagenda negoziale molto limitata Da Seattle a Doha di fatto, dallinizio del 2000 alla IV Conferenza Ministeriale di Doha (Quatar), nel Novembre 2001, il negoziato agricolo è rimasto sostanzialmente in una situazione di stallo …questo anche in attesa dellapprovazione del Farm Bill degli Usa e della Mid Term Review di Agenda 2000 dellUnione Europea

13 associazione AlessandroBartola 13 [Giovanni Anania - Roma, ] Accordo per lavvio di un nuovo round La Conferenza Ministeriale di Doha e lavvio del nuovo round …ma con unagenda negoziale molto limitata! Agricoltura, senza modifiche rispetto a quanto fatto sino ad allora Servizi Accesso ai mercati per i prodotti non agricoli Registro delle denominazione di origine Dichiarazione su diritti di proprietà intellettuale e accesso alle medicine

14 associazione AlessandroBartola 14 [Giovanni Anania - Roma, ] Cosa non cè tra i temi del nuovo negoziato: La Conferenza Ministeriale di Doha Commercio internazionale, competitività, politiche commerciali e differenze negli standard nazionali - condizioni di lavoro - impatto ambientale dellattività produttiva - salubrità degli alimenti - benessere degli animali

15 associazione AlessandroBartola 15 [Giovanni Anania - Roma, ] Sancisce lavvio ad un negoziato con lobiettivo di: aumentare in maniera significativa laccesso ai mercati La Dichiarazione Ministeriale di Doha ed il nuovo negoziato agricolo nel WTO …tenendo in dovuto conto le preoccupazioni di natura non commerciale di ciascun paese e lesigenza di un trattamento differenziato per i PVS ridurre, nella prospettiva di una loro eliminazione, tutte le forme di sussidio delle esportazioni ridurre in maniera sostanziale il sostegno interno distorsivo degli scambi internazionali

16 associazione AlessandroBartola 16 [Giovanni Anania - Roma, ] approvazione degli impegni previsti dallaccordo (le modalities): entro il 31 Marzo 2003 Il nuovo negoziato agricolo nel WTO: le scadenze previste approvazione degli impegni specifici di ciascun Paese (le schedules): V Conferenza Ministeriale, Cancun: Settembre 2003 chiusura del round negoziale ed approvazione definitiva anche dellaccordo sullagricoltura: 1 Gennaio 2005 scadenza della clausola di pace: 31 Dicembre 2003

17 associazione AlessandroBartola 17 [Giovanni Anania - Roma, ] esiste una prima stesura provvisoria delle modalities (del Presidente del Commissione negoziale sullagricoltura, Stuart Harbinson) Il nuovo negoziato agricolo nel WTO: a che punto siamo? la riunione negoziale su questa proposta è iniziata ieri e dovrebbe concludersi il 28 il negoziato agricolo chiuderà, come previsto, entro il 31 Marzo? …. sicuramente no non sarebbe un problema, se non fosse per la clausola di pace… siamo (appena) entrati nella fase finale del negoziato

18 associazione AlessandroBartola 18 [Giovanni Anania - Roma, ] accesso ai mercati I temi del negoziato agricolo esportazioni sussidiate sostegno interno Come nell Accordo sullagricoltura del 1994:

19 associazione AlessandroBartola 19 [Giovanni Anania - Roma, ] Accesso ai mercati: l Accordo sullagricoltura del 1994 introduzione di quote allimportazione soggette a tariffe ridotte (5% del consumo interno) tarifficazione delle barriere non tariffarie riduzione del 36% in sei anni della media delle tariffe riduzione di ciascuna tariffa in sei anni di almeno il 15% …effetti concreti: molto contenuti

20 associazione AlessandroBartola 20 [Giovanni Anania - Roma, ] Accesso ai mercati: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson riduzione delle tariffe USA in cinque anni nessuna tariffa al di sopra del 25% (utilizzando la formula svizzera) UE riduzione delle tariffe in media del 36%, ciascuna almeno del 15%, in sei anni Wto quelle > 90%: riduzione in media del 60%, ciascuna almeno del 45%, in cinque anni quelle 15%: riduzione in media del 50%, ciascuna almeno del 35% quelle < 15%: riduzione in media del 40%, ciascuna almeno del 25%

21 associazione AlessandroBartola 21 [Giovanni Anania - Roma, ] Accesso ai mercati: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson quote allimportazione a tariffa ridotta USA aumento del 20% del loro volume; tariffe applicate: zero UE volume e tariffe applicate: nessun cambiamento rispetto ai valori attuali Wto volume: dal 5% al 10% del consumo interno (per ¼ delle quote 8%, se per ¼ 12%); tariffe invariate rispetto a quelle attuali

22 associazione AlessandroBartola 22 [Giovanni Anania - Roma, ] Accesso ai mercati: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson Clausola speciale di salvaguardia (possibilità di aumentare le tariffe al di sopra dei valori massimi consentiti in caso di forte aumento delle importazioni o di forte riduzione del prezzo delle importazioni) USA eliminarla UE mantenerla Wto eliminarla

23 associazione AlessandroBartola 23 [Giovanni Anania - Roma, ] Riduzione dei sussidi allesportazione: lAccordo sullagricoltura del 1994 riduzione del 36% in sei anni della spesa in sussidi allesportazione e del 21% del volume delle esportazioni sussidiate …effetti concreti:significativi per lUnione Europea, soprattutto per alcuni prodotti […le esportazioni agricole sussidiate dellUnione Europea costituiscono il 75% di quelle oggi complessivamente teoricamente possibili e l80% di quelle effettive]

24 associazione AlessandroBartola 24 [Giovanni Anania - Roma, ] Riduzione dei sussidi allesportazione: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson Riduzione dei sussidi allesportazione USA eliminazione in cinque anni UE riduzione sostanziale, in media, del volume delle esportazioni sussidiate, in tutte le forme; riduzione del 45%, in media, della spesa in sussidi allesportazione in sei anni Wto eliminazione in cinque anni (prodotti associati ad almeno il 50% dei sussidi) o nove anni (prodotti rimanenti)

25 associazione AlessandroBartola 25 [Giovanni Anania - Roma, ] Riduzione dei sussidi allesportazione: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson imprese commerciali di stato, crediti agevolati allesportazione, aiuti alimentari USA renderli soggetti a discipline più efficaci UE renderli soggetti a discipline più efficaci Wto renderli soggetti a discipline più efficaci diversa capacità coercitiva delle discipline ipotizzate… discipline comunque difficili da definire ed implementare

26 associazione AlessandroBartola 26 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione

27 associazione AlessandroBartola 27 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: grano tenero

28 associazione AlessandroBartola 28 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: grano tenero

29 associazione AlessandroBartola 29 [Giovanni Anania - Roma, ] La proposta della Commissione per la MTR: gli effetti per il grano tenero riduzione del 5,9% del prezzo di intervento unulteriore riavvicinamento del prezzo di mercato interno al prezzo mondiale la necessità di sussidiare le esportazioni diventa ancora meno probabile si riduce il sussidio unitario allesportazione eventualmente necessario per rendere le esportazioni competitive

30 associazione AlessandroBartola 30 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: cereali foraggieri

31 associazione AlessandroBartola 31 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: riso

32 associazione AlessandroBartola 32 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: riso

33 associazione AlessandroBartola 33 [Giovanni Anania - Roma, ] Leffetto dellaccordo EBA per il riso laccordo Tutto eccetto le armi allineamento del prezzo di mercato interno al prezzo mondiale luso dei sussidi allesportazione diventa improponibile riduzione del 50% del prezzo di intervento, aiuto diretto

34 associazione AlessandroBartola 34 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: olio doliva

35 associazione AlessandroBartola 35 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: zucchero

36 associazione AlessandroBartola 36 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: zucchero

37 associazione AlessandroBartola 37 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: zucchero

38 associazione AlessandroBartola 38 [Giovanni Anania - Roma, ] Leffetto dellaccordo EBA per lo zucchero laccordo Tutto eccetto le armi allineamento del prezzo di mercato interno al prezzo mondiale luso dei sussidi allesportazione diventa improponibile (esigenza di una riforma dellOcm…)

39 associazione AlessandroBartola 39 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

40 associazione AlessandroBartola 40 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

41 associazione AlessandroBartola 41 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

42 associazione AlessandroBartola 42 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

43 associazione AlessandroBartola 43 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

44 associazione AlessandroBartola 44 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

45 associazione AlessandroBartola 45 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

46 associazione AlessandroBartola 46 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti lattiero-caseari

47 associazione AlessandroBartola 47 [Giovanni Anania - Roma, ] La proposta della Commissione per la MTR: gli effetti per i prodotti lattiero-caseari riduzione del 15% dei prezzi di intervento, aumento delle quote, limite allintervento per il burro riavvicinamento dei prezzi sul mercato interno ai prezzi mondiali si riduce il sussidio unitario allesportazione necessario per rendere le esportazioni competitive

48 associazione AlessandroBartola 48 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: carni

49 associazione AlessandroBartola 49 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: carni

50 associazione AlessandroBartola 50 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: vino

51 associazione AlessandroBartola 51 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: vino

52 associazione AlessandroBartola 52 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti ortofrutticoli freschi

53 associazione AlessandroBartola 53 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti ortofrutticoli freschi

54 associazione AlessandroBartola 54 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: prodotti ortofrutticoli trasformati

55 associazione AlessandroBartola 55 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: una valutazione di sintesi…

56 associazione AlessandroBartola 56 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: la proposta della Commissione UE riduzione sostanziale, in media, del volume delle esportazioni sussidiate, in tutte le forme; riduzione del 45%, in media, della spesa in sussidi allesportazione in sei anni

57 associazione AlessandroBartola 57 [Giovanni Anania - Roma, ] Sussidi allesportazione: possiamo ridurli, in media, del 45%? nei sei anni tra il 1995 ed il 2000 la spesa in sussidi allesportazione dellUnione Europea è stata pari al 49,5% di quella massima consentita se togliamo le spesa per il riso e lo zucchero (EBA) e consideriamo gli altri effetti della MTR…

58 associazione AlessandroBartola 58 [Giovanni Anania - Roma, ] Sostegno interno: l Accordo sullagricoltura del 1994 la scatola verde semafori e scatole…

59 associazione AlessandroBartola 59 [Giovanni Anania - Roma, ] Sostegno interno: l Accordo sullagricoltura del 1994 la scatola verde: politiche che non hanno effetti distorsivi sulla produzione e sugli scambi, o che, al più, hanno effetti distorsivi minimi ricerca, formazione professionale, divulgazione, promozione commerciale, infrastrutture, sicurezza alimentare, calamità naturali, aggiustamento strutturale, assicurazioni, salvaguardia dell ambiente, politiche di sviluppo regionale per le aree svantaggiate

60 associazione AlessandroBartola 60 [Giovanni Anania - Roma, ] Sostegno interno: l Accordo sullagricoltura del 1994 riduzione del 20% in sei anni del sostegno interno, calcolato utilizzando una Misura Aggregata del Sostegno [scatola arancione] la scatola verde la scatola rossa la scatola blu la scatola arancione [gialla] semafori e scatole… …effetti concreti: nessuno, per nessuno

61 associazione AlessandroBartola 61 [Giovanni Anania - Roma, ] Il vincolo sul sostegno interno per lUE

62 associazione AlessandroBartola 62 [Giovanni Anania - Roma, ] Il vincolo sul sostegno interno per gli USA

63 associazione AlessandroBartola 63 [Giovanni Anania - Roma, ] Sostegno interno: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson Riduzione del sostegno [scatola arancione] USA sostegno non deve superare il 5% del valore della produzione, senza modifiche della scatola verde e arancione UE riduzione del 55% in sei anni, senza modifiche delle scatole verde e arancione Wto riduzione del 60% in cinque anni, senza sostanziali modifiche delle scatole verde e arancione

64 associazione AlessandroBartola 64 [Giovanni Anania - Roma, ] Sostegno interno: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson la clausola de minimis (…franchigia: esenzione dagli obblighi di riduzione delle misure il cui sostegno non supera il 5% del valore della produzione interessata) USA mantenerla UE eliminarla Wto ridurre la percentuale di applicazione dellesenzione per i paesi sviluppati (5%) dello 0,5% allanno per cinque anni

65 associazione AlessandroBartola 65 [Giovanni Anania - Roma, ] Sostegno interno: le posizioni negoziali di USA ed UE e la proposta di Harbinson la scatola blu USA eliminarla (…la loro è ormai vuota) UE mantenerla Wto mantenerla, ma riducendo il sostegno che vi ricade del 50% in cinque anni

66 associazione AlessandroBartola 66 [Giovanni Anania - Roma, ] La proposta della Commissione per la MTR: gli effetti per il vincolo WTO sul sostegno interno dellUE aumento dei pagamenti diretti ed introduzione di nuovi (latte, zucchero…) una fetta consistente del sostegno attualmente nella scatola arancione passa nella scatola blu riduzione dei prezzi di intervento di cereali, lattiero- caseari, riso, (zucchero) forte riduzione del sostegno nella scatola arancione

67 associazione AlessandroBartola 67 [Giovanni Anania - Roma, ] La proposta della Commissione per la MTR: gli effetti per il vincolo WTO sul sostegno interno dellUE disaccoppiamento il sostegno attualmente nella scatola blu e parte di quello nella scatola arancione (carni) passano nella scatola verde

68 associazione AlessandroBartola 68 [Giovanni Anania - Roma, ] Il sostegno interno dellUE: possiamo ridurlo del 55%? Riduzione del sostegno interno del 55%: sostegno interno massimo consentito dopo sei anni: milioni di ….sostegno interno dellUE nel 99/00: ,7 milioni di ma, se applichiamo al 99/00 i prezzi di intervento attuali per le carni bovine, e della proposta della Commissione per la MTR per cereali e lattiero-caseari e riduciamo quelli per riso e zucchero ai rispettivi prezzi mondiali (EBA…) il sostegno diventa ,6 milioni di !

69 associazione AlessandroBartola 69 [Giovanni Anania - Roma, ] La protezione internazionale delle denominazioni dorigine (negoziato TRIPS) una priorità negoziale per lUE! è considerata dallUE parte integrante dellaccordo sullagricoltura, anche se il negoziato avviene su un altro tavolo (laccordo sarà comunque uno solo, complessivo per lintero round…) si sta lavorando, senza particolari ostacoli di principio, lungo le linee definite a Doha: definizione delle procedure per la creazione e laggiornamento di liste di denominazioni di origine riconosciute e protette multilateralmente

70 associazione AlessandroBartola 70 [Giovanni Anania - Roma, ] La protezione internazionale delle denominazioni dorigine (negoziato TRIPS) le scadenze previste: accordo sul sistema di registrazione delle denominazioni di origine per vini ed alcolici: V Conferenza Ministeriale (Cancun, Settembre 2003) accordo sullestensione del sistema di registrazione delle denominazioni di origine per vini ed alcolici ad altri prodotti agro- alimentari: 1 Gennaio 2005 il documento dei 21 (UE, India, Turchia, …) (Giugno 2002)

71 associazione AlessandroBartola 71 [Giovanni Anania - Roma, ] Il Trattamento Speciale e Differenziato per i PVS: la posizione negoziale dellUE una posizione forte! accesso a tariffa zero, e senza limitazioni quantitative, ai mercati dei paesi sviluppati (e dei paesi in via di sviluppo più ricchi) per le importazioni di qualsiasi prodotto provenienti dai paesi in via di sviluppo più poveri accesso a tariffa zero ai mercati dei paesi sviluppati per esportazioni agricole dai paesi in via di sviluppo pari ad almeno il 50% delle importazioni complessive da questi paesi …e molto altro

72 associazione AlessandroBartola 72 [Giovanni Anania - Roma, ] Il negoziato agricolo: quale il possibile esito? (Riunione del Comitato negoziale sullagricoltura, Ginevra 22 Settembre, 2002)

73 associazione AlessandroBartola 73 [Giovanni Anania - Roma, ] Il negoziato agricolo: quale il possibile esito? le posizioni negoziali dei principali attori sono meno distanti tra loro rispetto a quelle della stessa fase negoziale dellUruguay Round anche le controversie aperte sono meno dirimenti e, soprattutto, meno squilibrate nei rapporti di forza (carni trattate con ormoni e tassazione degli utili delle imprese Usa con sede allestero…) il quadro delle relazioni internazionali: la guerra, la lotta al terrorismo internazionale un ruolo nuovo per i Paesi in via di sviluppo e per lasocietà civile?

74 associazione AlessandroBartola 74 [Giovanni Anania - Roma, ] Il negoziato agricolo: quale il possibile esito? Dopo Seattle…: Development round o business as usual del club dei paesi sviluppati più ricchi? la lezione dellUruguay Round: laccordo finale è stato definito da due soli paesi: Usa ed Ue!

75 associazione AlessandroBartola 75 [Giovanni Anania - Roma, ] Il negoziato agricolo: quali i punti del documento di Harbinson più difficili per lUE? Accesso ai mercati Riduzione delle tariffe Quote allimportazione a tariffa ridotta Clausola speciale di salvaguardia Sussidi allesportazione Riduzione dei sussidi allesportazione Altre forme di sussidi indiretti Sostegno interno (senza MTR / con MTR) Riduzione del sostegno (sc. arancione) / Clausola de minimis / Scatola blu /

76 associazione AlessandroBartola 76 [Giovanni Anania - Roma, ] Il negoziato agricolo: quale il possibile esito? lUE non sottoscriverà MAI un accordo che non sia compatibile con le scelte che avrà compiuto sulla base di motivazioni interne …cioè con le decisioni che prenderemo relative alla Mid Term Review di Agenda 2000, alla riforma delle politiche per lo zucchero, ai vincoli sulla spesa… …naturalmente, anche gli Usa non sottoscriveranno mai un accordo che non sia compatibile con le scelte compiute …lattenzione dovrebbe essere puntata sul processo interno allUE di riforma delle politiche, più, e prima, che sul negoziato Wto!

77 associazione AlessandroBartola 77 [Giovanni Anania - Roma, ] Il negoziato agricolo: quale il possibile esito? riduzione significativa della protezione alla frontiera …anche da parte degli altri paesi riduzione sensibile dei sussidi allesportazione riduzione sensibile del sostegno che deriva alle imprese da politiche interne (larea negoziale potenzialmente più difficile) …riduzione della protezione e riduzione del sostegno: si avrebbero anche senza il Wto! riconoscimento multilaterale delle denominazioni di origine

78 associazione AlessandroBartola 78 [Giovanni Anania - Roma, ] Il nuovo accordo agricolo: quali le implicazioni per le agricolture Italiane? benefici soprattutto per le componenti più efficienti orientate allesportazione costi soprattutto per le componenti meno efficienti per le quali più importante è il ruolo delle produzioni sensibili e che beneficiano di un minore sostegno da parte della PAC Cosa fare? serve unefficace e coerente Politica Agricola ed Agro-industriale a sostegno dellinnovazione e della qualità (nelle sue diverse accezioni…) delle produzioni


Scaricare ppt "Associazione AlessandroBartola 1 [Giovanni Anania - Roma, 25.2.03] Il negoziato agricolo nellOrganizzazione Mondiale del Commercio Giovanni Anania Università"

Presentazioni simili


Annunci Google