La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Teoria, etica e regolamentazione del giornalismo Prof. Guido Vitiello Ottava lezione Giornalismo e letteratura/1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Teoria, etica e regolamentazione del giornalismo Prof. Guido Vitiello Ottava lezione Giornalismo e letteratura/1."— Transcript della presentazione:

1 Teoria, etica e regolamentazione del giornalismo Prof. Guido Vitiello Ottava lezione Giornalismo e letteratura/1

2 Un rapporto difficile Non capisco come una mano pura possa toccare un giornale senza una convulsione di disgusto (Baudelaire) Il giornalismo è un inferno, un abisso diniquità, di menzogne, di tradimenti, che non possiamo attraversare, e dal quale non possiamo uscire puliti (Balzac)

3 La magia nera dei giornali - Karl Kraus Il giornale rovina tutta la forza immaginativa: direttamente, perché servendo il fatto condito con la fantasia, risparmia al fruitore lesercizio della propria immaginazione; indirettamente, perché gli toglie la capacità di recepire larte, e questa arte la rende per lui priva di attrattive in quanto le ha preso i suoi valori esteriori. Il giornale è una concorrenza sleale che compie irruzioni nel vicinato e fa violenza alla clientela. (La fine del mondo ad opera della magia nera, 1912)

4 Hai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai- ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai- ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai- ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai- ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai-ai- aireeeeeeeeeeeeeeeeeee ! Il primo vagito. Di cosa?

5 Nasce il New Journalism Tom Wolfe (1931)

6 Reportage sulle carcerate del Greenwich Village O, caro dolce Harry, con il tuo ciuffo da gangster di film francese, con la maglia per sciatore dal collo alto e la camicia blu di jeans, presa allo spaccio dei militari, con i pantaloni di Bloomsbury di velluto a coste che hai visto nell'edizione airmail del Manchester Guardian e che hai ordinato per posta, e con la tua libido di furtivo intellettuale dall'andatura zompettante a zonzo in Greenwich Village - quella sirena chiama proprio te? te?

7 Joe Louis, pugile in ritiro Ciao dolcezza!, gridò Joe Louis alla moglie, scorgendola in attesa allaeroporto di Los Angeles. Lei sorrise, corse verso di lui, e stava per allungarsi sulle punte per baciarlo - ma di colpo si bloccò. Joe, disse, dovè la tua cravatta?. Aw, amore, grugnì lui, sono stato fuori tutta la notte a New York e non ho avuto il tempo. Tutta la notte!, lo interruppe lei, Quando sei qui tutto quello che fai è dormire, dormire, dormire. Tesoro, disse Joe Louis, con uno stanco sorriso, io sono un vecchio. Gay Talese, 1962

8 New Journalism Tom Wolfe resta folgorato dal reportage di Talese su Joe Louis Vuole concepire il reporting in funzione dello stile, dando alla notizia un valore estetico Rivitalizzare il romanzo dato per spacciato dalla critica Non ho mai avuto la minima esitazione nel tentare ogni trucco che avesse ragionevolmente il potere di tenermi aggrappato al lettore una manciata di secondi in più (Wolfe)

9 Quattro tecniche del New Journalism (Wolfe) La costruzione scene-by-scene, eliminando la voce del narratore Luso dei dialoghi per coinvolgere il lettore e definire i personaggi Luso di un punto di vista interno (di protagonisti o di testimoni) Il realismo descrittivo per registrare ambienti, stili, mode e dettagli significativi (es. Jimmy Breslin e lanello con il diamante di Anthony Provenzano)

10 Filosofia del Be There Sono tutte tecniche che servono a coinvolgere il lettore trasportandolo sul luogo dei fatti: deve essere lì. I modelli sono letterari: Henry James o James Joyce per ladozione di punti di vista molteplici, Dickens o Balzac per il realismo sociale Nasce il Journalistic novel (Tom Wolfe) o Non-fiction novel (Truman Capote)

11 Truman Capote

12 A sangue freddo Inchiesta pubblicata sul New Yorker nellautunno del 1965, frutto di cinque anni di ricerche Anatomia del gratuito massacro di una famiglia del Middle West da parte di due pregiudicati psicopatici, giustiziati dopo sei anni di processo Montaggio di punti di vista senza intervento dellio narrante

13

14 Gonzo Journalism Derivazione ed evoluzione del New Journalism. Legata al nome di Hunter Thompson ( ) Abbandono delloggettività, narrazione in prima persona fatta di impressioni, umori, reazioni. Fiction is often the best fact (William Faulkner) Ricorso allumorismo, al sarcasmo, allesagerazione, al linguaggio irriverente


Scaricare ppt "Teoria, etica e regolamentazione del giornalismo Prof. Guido Vitiello Ottava lezione Giornalismo e letteratura/1."

Presentazioni simili


Annunci Google