La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo."— Transcript della presentazione:

1 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo

2 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo Argomenti della lezione Definizione di serie Origini della serie Dalla serie antologica alla serie serializzata Temporalità della formula

3 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La serie si caratterizza per: larticolazione del racconto in episodi, ovvero segmenti narrativi autosufficienti e compiuti la soddisfazione del desiderio di conoscere la fine della storia la temporalità ciclica

4 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo Origini della serie: Epoca: il XIX secolo Medium: libro Forma: romanzo a eroe ricorrente (Sherlock Holmes, e più tardi Fantomas, Arsenio Lupin e i tanti eroi dei fumetti) Luogo: Francia, Gran Bretagna e altrove

5 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La serie televisiva si caratterizza per: la cadenza settimanale della programmazione il ritorno interstagionale la pluralità dei generi (formula polivalente e multiuso)

6 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo la replicabilità la esportabilità la capacità di fidelizzazione La serie televisiva si caratterizza per:

7 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo Tipologia della serie televisiva Serie antologica Serie episodica classica Serie cumulativa Serie serializzata Serie allitaliana

8 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La serie antologica: ascesa e caduta Esempi: Ai confini della realtà, Alfred Hitchcoch presenta La moderna collection

9 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La serie episodica classica unilineare atemporale immemore Esempio: Colombo

10 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La serie cumulativa una narrativa che non dimentica slittamenti dei confini tra le formule Esempi: Magnum P.I., X files

11 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La serie serializzata una formula ibrida e ambivalente contaminazione e intersezione delle formule plot episodico plot inter-episodico Hill street blues

12 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La serie allitaliana struttura narrativa a incastro componenti della formula Il maresciallo Rocca la serie serializzata allitaliana: Distretto di polizia

13 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo La situation-comedy formula e genere gruppi di famiglia in un interno la sit-com inglese e americana Friends la sit-com italiana

14 La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo I piaceri della serialità episodica play it again variazioni sul tema il mondo della serie effetto Brigadoon


Scaricare ppt "La morfologia della serie Prof. Milly Buonanno Università di Firenze Teoria e Tecniche del Linguaggio Audiovisivo."

Presentazioni simili


Annunci Google