La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA RICERCA BIBLIOGRAFICA NEL SETTORE BIOMEDICO: le banche dati CENTRO DI BIOTECNOLOGIE SETTORE DOCUMENTAZIONE BIOMEDICA A.O.R.N. A.CARDARELLI- NAPOLI Prof.ssa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA RICERCA BIBLIOGRAFICA NEL SETTORE BIOMEDICO: le banche dati CENTRO DI BIOTECNOLOGIE SETTORE DOCUMENTAZIONE BIOMEDICA A.O.R.N. A.CARDARELLI- NAPOLI Prof.ssa."— Transcript della presentazione:

1 LA RICERCA BIBLIOGRAFICA NEL SETTORE BIOMEDICO: le banche dati CENTRO DI BIOTECNOLOGIE SETTORE DOCUMENTAZIONE BIOMEDICA A.O.R.N. A.CARDARELLI- NAPOLI Prof.ssa Daniela Scala Dott.ssa Barbara Andria

2 LE BANCHE DATI

3 Che cosa è una banca dati? È un contenitore di dati, è un archivio elettronico interrogabile in modo dinamico I dati possono essere diversi a seconda dello scopo della Banca dati

4 Indicizzare vuol dire catalogare, ossia assegnare uno o più caratteri di riconoscimento o di recupero ad un documento.

5 Un Comitato di professionisti presso il Produttore indicizza le riviste, fa lo spoglio degli articoli estraendo i dati principali: autori, titolo, parole chiave, riassunto (abstract), fonte bibliografica completa di titolo della rivista, anno, volume, pagine.. ed altre informazioni. Gli indicizzatori sono prevalentemente bibliotecari, come nel caso di Pubmed prodotto dalla National Library of Medicine, la Biblioteca Nazionale di Medicina degli USA, ma in alcuni casi essi sono medici specialisti del settore, come nel caso di Embase, BD prodotta da Elsevier.

6 PMID è un acronimo per PubMed Identifier o più specificamente PubMed Unique Identifier, che è il numero unico assegnato ad ogni citazione in Pubmed nel processo di indicizzazione.

7 Un po di terminologia!!!! Banca Dati e Database non sono sinonimi: una banca dati può contenere al proprio interno diversi database…

8 Il database viene inteso quindi come un archivio elettronico nel quale sono memorizzate delle informazioni, secondo un'organizzazione, una struttura interna del database stesso che ne consente il recupero tramite l'interrogazione in linea.

9 Tipologie di Banche Dati in base al supporto Su supporti fisici, ormai desueti (cassette a nastro magnetico, floppy) Su CD-ROM (o DVD-ROM, nel caso degli archivi più grandi) Online (i dati risiedono su server remoti e laccesso avviene tramite internet)

10 Tipologie in base al contenuto Banche dati a testo completo: possono contenere il testo completo di riviste, libri, normativa, normativa tecnica, brevetti, biografie di particolari categorie di persone. Banche dati fattuali: possono contenere serie storiche di dati statistici, nominativi di aziende, proprietà di sostanze pericolose, formule chimiche e strutture molecolari, fatturati aziendali, immagini, suoni, filmati.

11 Tipologie in base al contenuto Banche dati monografiche: contengono monografie, cioè scritti su un argomento scientifico, letterario, storico o artistico che tratta un solo argomento, un singolo autore o una sola opera, analizzandola secondo un rapporto di causa-effetto e, quindi, "sviscerandola" fino al più profondo.


Scaricare ppt "LA RICERCA BIBLIOGRAFICA NEL SETTORE BIOMEDICO: le banche dati CENTRO DI BIOTECNOLOGIE SETTORE DOCUMENTAZIONE BIOMEDICA A.O.R.N. A.CARDARELLI- NAPOLI Prof.ssa."

Presentazioni simili


Annunci Google