La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fra due atomi di idrogeno agiscono forze repulsive ed attrative. e-e-+ e-e-+ c) attrazione fra protone ed elettrone di atomi diversi c b b) repulsione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fra due atomi di idrogeno agiscono forze repulsive ed attrative. e-e-+ e-e-+ c) attrazione fra protone ed elettrone di atomi diversi c b b) repulsione."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Fra due atomi di idrogeno agiscono forze repulsive ed attrative. e-e-+ e-e-+ c) attrazione fra protone ed elettrone di atomi diversi c b b) repulsione fra nuclei a a) repulsione fra elettroni

4 0 energia del legame H-H (458.1 kJ. mole -1 ) -458,1 Energia (kJ. mole -1 ) distanza fra i nuclei 74 pm I due atomi di idrogeno si pongono alla distanza per cui è minimo il valore di energia potenziale del sistema : 74 pm

5 74 pm 53 pm Nella molecola di idrogeno la distanza fra i due nuclei è minore della somma dei due raggi atomici

6 orbitale orbitali 1s H

7 1 H 1s 3 Li 2s 11 Na 3s 19 K 4s 37 Rb 5s 4 Be 2s 2 12 Mg 3s 2 20 Ca 4s 2 38 Sr 5s 2 5 B 2s 2 p 13 Al 3s 2 p 21 Sc 3d,4s 2 22 Ti 3d 2, 4s 2 23 V 3d 3, 4s 2 24 Cr 3d 5, 4s 25 Mn 3d 5, 4s 2 26 Fe 3d 6, 4s 2 27 Co 3d 7, 4s 2 28 Ni 3d 8, 4s 2 29 Cu 3d 10, 4s 30 Zn 3d 10, 4s 2 31 Ga 4s 2 p 49 In 5s 2 p 6 C 2s 2 p 2 14 Si 3s 2 p 2 32 Ge 4s 2 p 2 50 Sn 5s 2 p 2 7 N 2s 2 p 3 15 P 3s 2 p 3 33 As 4s 2 p 3 51 Sb 5s 2 p 3 8 O 2s 2 p 4 16 S 3s 2 p 4 34 Se 4s 2 p 4 52 Te 5s 2 p 4 9 F 2s 2 p 5 17 Cl 3s 2 p 5 35 Br 4s 2 p 5 53 I 5s 2 p 5 39 Y 4d, 5s 2 40 Zr 4d 2, 5s 2 41 Nb 4d 3, 5s 2 42 Mo 4d 5, 5s 43 Tc 4d 5, 5s 2 44 Ru 4d 6, 5s 2 45 Rh 4d 7, 5s 2 46 Pd 4d 8, 5s 2 47 Ag 4d 10, 5s 48 Cd 4d 10, 5s 2 10 Ne 2s 2 p 6 18 Ar 3s 2 p 6 36 Kr 4s 2 p 6 54 Xe 5s 2 p 6 2 He 1s 21°2°3°4°5°6°7°8°

8 y z y x y z x y z y z Orbitale Orbitale Cl + Cl Cl 2 200 pm 243 kJ/mole

9 1 H 1s 3 Li 2s 11 Na 3s 19 K 4s 37 Rb 5s 4 Be 2s 2 12 Mg 3s 2 20 Ca 4s 2 38 Sr 5s 2 5 B 2s 2 p 13 Al 3s 2 p 21 Sc 3d,4s 2 22 Ti 3d 2, 4s 2 23 V 3d 3, 4s 2 24 Cr 3d 5, 4s 25 Mn 3d 5, 4s 2 26 Fe 3d 6, 4s 2 27 Co 3d 7, 4s 2 28 Ni 3d 8, 4s 2 29 Cu 3d 10, 4s 30 Zn 3d 10, 4s 2 31 Ga 4s 2 p 49 In 5s 2 p 6 C 2s 2 p 2 14 Si 3s 2 p 2 32 Ge 4s 2 p 2 50 Sn 5s 2 p 2 7 N 2s 2 p 3 15 P 3s 2 p 3 33 As 4s 2 p 3 51 Sb 5s 2 p 3 8 O 2s 2 p 4 16 S 3s 2 p 4 34 Se 4s 2 p 4 52 Te 5s 2 p 4 9 F 2s 2 p 5 17 Cl 3s 2 p 5 35 Br 4s 2 p 5 53 I 5s 2 p 5 39 Y 4d, 5s 2 40 Zr 4d 2, 5s 2 41 Nb 4d 3, 5s 2 42 Mo 4d 5, 5s 43 Tc 4d 5, 5s 2 44 Ru 4d 6, 5s 2 45 Rh 4d 7, 5s 2 46 Pd 4d 8, 5s 2 47 Ag 4d 10, 5s 48 Cd 4d 10, 5s 2 10 Ne 2s 2 p 6 18 Ar 3s 2 p 6 36 Kr 4s 2 p 6 54 Xe 5s 2 p 6 2 He 1s 21°2°3°4°5°6°7°8°

10 y x y z z y Per sovrapposizione dei tre orbitali p si formano tre orbitali molecolari: un orbitale e due orbitali N + N N 2

11 xx orbitale x zz xz x zz orbitale xx y yy y N2N2 xy

12 1 H 1s 3 Li 2s 11 Na 3s 19 K 4s 37 Rb 5s 4 Be 2s 2 12 Mg 3s 2 20 Ca 4s 2 38 Sr 5s 2 5 B 2s 2 p 13 Al 3s 2 p 21 Sc 3d,4s 2 22 Ti 3d 2, 4s 2 23 V 3d 3, 4s 2 24 Cr 3d 5, 4s 25 Mn 3d 5, 4s 2 26 Fe 3d 6, 4s 2 27 Co 3d 7, 4s 2 28 Ni 3d 8, 4s 2 29 Cu 3d 10, 4s 30 Zn 3d 10, 4s 2 31 Ga 4s 2 p 49 In 5s 2 p 6 C 2s 2 p 2 14 Si 3s 2 p 2 32 Ge 4s 2 p 2 50 Sn 5s 2 p 2 7 N 2s 2 p 3 15 P 3s 2 p 3 33 As 4s 2 p 3 51 Sb 5s 2 p 3 8 O 2s 2 p 4 16 S 3s 2 p 4 34 Se 4s 2 p 4 52 Te 5s 2 p 4 9 F 2s 2 p 5 17 Cl 3s 2 p 5 35 Br 4s 2 p 5 53 I 5s 2 p 5 39 Y 4d, 5s 2 40 Zr 4d 2, 5s 2 41 Nb 4d 3, 5s 2 42 Mo 4d 5, 5s 43 Tc 4d 5, 5s 2 44 Ru 4d 6, 5s 2 45 Rh 4d 7, 5s 2 46 Pd 4d 8, 5s 2 47 Ag 4d 10, 5s 48 Cd 4d 10, 5s 2 10 Ne 2s 2 p 6 18 Ar 3s 2 p 6 36 Kr 4s 2 p 6 54 Xe 5s 2 p 6 2 He 1s 21°2°3°4°5°6°7°8°

13 z y x H + Cl HCl z y x H Cl 127 pm 420 kJ/mole

14 z y x H Cl + - Gli elettroni dell'orbitale dell'HCl sono più vicini al nucleo dell'atomo di cloro che a quello dell'atomo di idrogeno perché il cloro è più elettronegativo (En=3.0) dell'idrogeno (En=2.1)

15 H 2,1 Li 1,0 Na 1,0 K 0,9 Rb 0,9 Cs 0,8 Fr 0,8 Be 1,5 Mg 1,2 Ca 1,0 Sr 1,0 Ba 1,0 Ra 1,0 B 2,0 Al 1,5 Sc 1,3 Ac 1,1 Ti 1,4 V 1,5 Cr 1,6 Mn 1,6 Fe 1,7 Co 1,7 Ni 1,8 Cu 1,8 Zn 1,6 Ga 1,7 In 1,6 Tl 1,6 C 2,5 Si 1,8 Ge 1,9 Sn 1,8 Pb 1,7 N 3,0 P 2,1 As 2,1 Sb 1,9 Bi 1,8 O 3,5 S 2,5 Se 2,4 Te 2,1 Po 1,9 F 4,0 Cl 3,0 Br 2,8 I 2,5 At 2,1 Y 1,2 Zr 1,3 Nb 1,5 Mo 1,6 Tc 1,7 Ru 1,8 Rh 1,8 Pd 1,8 Ag 1,6 Cd 1,6 La 1,1 Hf 1,3 Ta 1,4 W 1,5 Re 1,7 Os 1,9 Ir 1,9 Pt 1,8 Au 1,9 Hg 1,7

16 H2OH2O

17 z y x O Z=8 2s 2 p 4 1s 2, 2s 2 p 4 1212

18 z y x H H O ibridazione ibridazione z y x O H H H H O 2H + O H 2 O

19 O simbolo: Z = 8 elemento: ossigeno L'orbitale s ed i tre orbitali p si ibridizzano formando quattro orbitali sp 3 n 1212 3 4 5 0123 l

20 Ibridazione sp 3 degli orbitali dell'ossigeno Ibridazione sp 3 degli orbitali dell'ossigeno

21 H H O Nellacqua si ha ibridazione sp 3 degli orbitali di valenza dellossigeno

22 O + + H H

23 3 H + N NH 3

24 z y x N H H H NH 3 repulsione 1212 N Z = 7

25 z y x N H H H NH 3 repulsione H H H N ibridazione

26 N simbolo: Z = 7 elemento: azoto Nellammoniaca, l'orbitale s ed i tre orbitali p dellazoto si ibridizzano originando quattro orbitali sp 3 n 1212 3 4 5 0123 l

27 H H H N N H H H Nellammoniaca si ha ibridazione sp 3 degli orbitali di valenza dellazoto

28 promozione ibridazione sp 3 s p x p y p z C C H H H a H C H H H H CH 4 (metano) sp 3

29 promozione ibridazione sp 2 s p x p y p z pzpz xy H H H H C 2 H 4 (etene) sp 2 C H H H H

30 promozione ibridazione sp 2 s p x p y p z pzpz Cl xy B BCl 3 Cl Cl sp 2

31 promozione ibridazione sp s p x p y p z pzpz Ibridazione sp degli orbitali del Carbonio pypy

32 xz xy H-C C-H CC H H O O xz xy O=C=O xz xy spsp C Ibridazione sp

33 Cl 2 O Cl 2 O 3 Cl 2 O 5 Cl 2 O 7

34 Cl O Cl ClCl O ClCl Ossido di dicloro

35 Cl O Cl O O ClCl O ClCl O O Triossido di dicloro : : : : : :

36 Assumendo questa configurazione elettronica, lossigeno può ricevere un lone pair dal cloro Assumendo questa configurazione elettronica, lossigeno può ricevere un lone pair dal cloro O

37 Cl O Cl O O O O ClCl O ClCl O O O O Pentossido di dicloro

38 Cl O Cl O O OO O O ClCl O ClCl O O O O O O Eptossido di dicloro

39 Cl O Cl -2 +1 +1 Nellossido di dicloro latomo di cloro ha numero di ossidazione +1 Anidride ipoclorosa

40 Cl O Cl O O +2 +2 +1 +1 Nel triossido di dicloro latomo di cloro ha numero di ossidazione +3 Anidride clorosa

41 Cl O Cl O O O O +2 +2 +2 +2 +1 +1 Nel pentossido di dicloro latomo di cloro ha numero di ossidazione +5 Anidride clorica

42 Cl O Cl O O OO O O +2 +2 +2 +2 +2 +2 +1 +1 Nelleptossido di dicloro latomo di cloro ha numero di ossidazione +7 Anidride perclorica

43 H 3 PO 4 Acido fosforico P O H O P O-H H-O O OH

44 S O O O-H H 2 SO 4 Acido solforico S O-H H-O O O

45 biossido di zolfo o anidride solforosa S O O Valence Shell Electron Pair Repulsion

46 S O O O triossido di zolfo o anidride solforica

47 S O O O S O O O S O O O

48 H-Cl H + Cl - risonanza H Cl H+H+H+H+ Cl - HCl risuona fra una forma limite covalente omopolare e una forma limite ionica

49

50 H H H H H H 1,3-butadiene H H H H H H H H H H H H

51 HHH H H H Legame ad elettroni delocalizzati 1,3-butadiene

52 H HH H H H C 6 H 6 (benzene)

53 H HH H H H Nel benzene i sei elettroni p sono completamente delocalizzati nellintera struttura carboniosa. Rappresentazionegrafica

54 energia dellibrido di risonanza energia delle forme limite di Kelulé Energia di risonanza addizionale energia

55

56 - - - -- - - - - - - NaCl Cristallo di NaCl esempio di legame ione-ione

57 Na + Cl - Soluzione acquosa di NaCl esempio di legame ione-dipolo

58 - + Soluzione acquosa di ossigeno esempio di legame dipolo permanente - dipolo indotto - +

59

60 Perché Br 2 è liquido a temperatura ambiente ?

61 dipolo istantaneo dipolo indotto - - - -

62 Mg (solido metallico) I nodi reticolari sono ocupati da ioni del metallo. Una nuvola di elettroni occupa lintero volume occupato dal cristallo Cristallo metallico Mg 2+


Scaricare ppt "Fra due atomi di idrogeno agiscono forze repulsive ed attrative. e-e-+ e-e-+ c) attrazione fra protone ed elettrone di atomi diversi c b b) repulsione."

Presentazioni simili


Annunci Google