La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tipi di legame nei solidi: covalente e ionico il legame è dovuto allenergia di attrazione coulombiana di origine elettronica: C C C C C legami sp3 del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tipi di legame nei solidi: covalente e ionico il legame è dovuto allenergia di attrazione coulombiana di origine elettronica: C C C C C legami sp3 del."— Transcript della presentazione:

1 tipi di legame nei solidi: covalente e ionico il legame è dovuto allenergia di attrazione coulombiana di origine elettronica: C C C C C legami sp3 del carbonio nel diamante - legame ionico: deriva dallattrazione coulombiana fra ioni elettroni localizzati in vicinanza degli ioni, simmetria sferica intorno agli ioni, energia di legame abbastanza alta,solido indeformabile ma fragile, isolante - legame covalente: di norma localizzato lungo la direzione interatomica (legame ) alta energia di legame, solido molto duro, indeformabile, isolante cristallo di Na Cl Cl Na Cl Na sol1-1

2 legame idrogeno e legame di van der Waals legami idrogeno della molecola H 2 O nel ghiaccio - legami ponte-idrogeno: formati da molecole polari con uno o più atomi di idrogeno lidrogeno ionizzato, con le sue piccole dimensioni fa da ponte fra due ioni O O H O O H H O H - legame molecolare o di van der Waals: deriva dallattrazione coulombiana fra dipoli creati per fluttuazione della nuvola elettronica energia di legame molto debole, si forma solo a bassa T, tipico di gas nobili sol1-2 E 3 meV T=E/k B T 3·10 -3 / K

3 legame metallico e legami ibridi - legame metallico: dovuto alla nuvola di elettroni quasi liberi simmetria sferica intorno agli ioni (sfere impacchettate), energie di legame modeste, elettroni delocalizzati, solidi duttili, buoni conduttori struttura a sfere impacchettate tipica di molti metalli - legame ibridi: compresenza di legami di tipo diverso sol1-3 cristallo di grafite: legami covalenti -sp2 nel piano, legami metallici fra i piani C C C C C C C

4 1 eV/at 6 ·10 23 eV/mol 10 5 J/mol 25 kcal/mol sol1-4 energie di coesione degli elementi

5 1 eV/at 6 ·10 23 eV/mol 10 5 J/mol 25 kcal/mol sol1-5 energie di coesione di solidi ionici

6 reticolo : sequenza periodica di punti nello spazio che lo riempie senza lasciare dei vuoti sol1-6 reticoli e strutture cristallini con l, m, n numeri interi vettore del reticolo diretto l=2 m=4 n=1

7 sol1-7 i 14 reticoli di Bravais

8 sol1-8 reticolo e base base : gruppo di atomi che si ripete con la sequenza periodica del reticolo può essere: monoatomica metalli biatomica diamante, Na Cl Cl Na Cl Na Cl Na Cl Na C C C C C C

9 sol1-9 reticolo, base e struttura cristallina base poliatomica dellYBCO yttrio bario rame ossigeno cella reticolo + base = struttura

10 sol1-10 difetti reticolari vacanza dislocazione impurità sostitutiva impurità interstiziale atomo interstiziale

11 diffrazione di raggi X da un reticolo sol1-11 condizione di Bragg: la differenza di cammino fra i due raggi deve essere multipla di 2d sin = n

12 diffrazione di raggi X da un reticolo sol1-12 vettore del reticolo reciproco altro modo di calcolare la differenza di cammino

13 sol1-13 il reticolo reciproco vettore del reticolo reciproco R con R=distanza fra i piani modulo: direzione: perpendicolare al piano impulso trasferito al reticolo: il reticolo può assorbire trasferimenti di quantità di moto solo in multipli interi di uno dei suoi vettori

14 sol1-14 diffrattometri cristallo singolo polveri

15 sol1-15 raggi X e reticolo reciproco -G 11 -G granelli di polvere ruotati G 11 d 11 G 11 d 10 G 10 k -G 10 k 2 10 massimo G esplorabile =2k G 11 = 2 G 10

16 sol1-16 diffrazione di Laue

17 sol1-17 spettro di diffrazione


Scaricare ppt "Tipi di legame nei solidi: covalente e ionico il legame è dovuto allenergia di attrazione coulombiana di origine elettronica: C C C C C legami sp3 del."

Presentazioni simili


Annunci Google