La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

III Convegno sulla comunicazione della scienza, Forlì 2-4 dicembre 2004 Giovani e scienza in Italia: attrazione e distacco Adriana Valente Consiglio Nazionale.

Copie: 1
Struttura del campione nellindagine Irpps- Cnr su Giovani e Scienza:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "III Convegno sulla comunicazione della scienza, Forlì 2-4 dicembre 2004 Giovani e scienza in Italia: attrazione e distacco Adriana Valente Consiglio Nazionale."— Transcript della presentazione:

1 III Convegno sulla comunicazione della scienza, Forlì 2-4 dicembre 2004 Giovani e scienza in Italia: attrazione e distacco Adriana Valente Consiglio Nazionale delle Ricerche Irpps-Via Nizza 128 Roma Maria Carolina Brandi, Loredana Cerbara, Maura Misiti, Enrico Pugliese, Adriana Valente

2 Struttura del campione nellindagine Irpps- Cnr su Giovani e Scienza:

3 Obiettivo generale: migliorare la conoscenza della relazione tra scienza e società nelle sue principali dimensioni… Dimensione culturale: le cose straordinarie scoperte dalla scienza profundly influence the way we think about ourselves Dimensione democratica e di governance: public opinion is a major influence in the decision-making process. X Dimensione economica, contributo al benessere economico ed alla qualità della vita che deriverebbe dallinserimento dei giovani nella carriera scientifica e tecnologica …specialmente verificare la distanza tra giovani e scienza, indagare sulla sua natura, sulle possibili cause

4 Crisi delle vocazioni scientifiche X stiamo descrivendo il problema o in parte anche la causa? I )La vocazione è una chiamata divina. sacralità= distanza, impossibilità di mescolarsi al profano senza cessare di essere se stessa II )La vocazione, in senso figurato, è usata per descrivere linclinazione innata

5 Totalità delle esperienze vissute soggettive (mondo soggettivo) Componenti fattuali della scienza (mondo oggettivo) PersonePersone ContestiContesti Interesse per la scienza Esperienze scolastiche ed opportunità Immagini di scienziati/e e fiducia nella scienza Risorse per la scienza e fiducia nellistituzione scientifica

6 Fonte: indagine Irpps-Cnr Giovani e Scienza, 2004

7 F = 1° M= 1° F = 20,1 M=16,3

8 Fonte: indagine Irpps-Cnr Giovani e Scienza, 2004 Accordo: F = 63,45% M= 68,96%

9 Fonte: indagine Irpps-Cnr Giovani e Scienza, 2004 F=32,48 M=27,58

10 Linformazione fornita dai mezzi di comunicazione di massa è molto chiara o abbastanza chiara per il 64,97% delle ragazze ed il 58,62% dei ragazzi Fonte: indagine Irpps-Cnr Giovani e Scienza, 2004

11 Autovalutazione Lavorerei in un centro di ricerca… M= 54% F = 44% …e me ne sento capace! M= 61% F = 51% Per diventare scienziati/e bisogna fare molti sacrifici… 88% …ma ne vale la pena! 89%

12 Fonte: indagine Irpps-Cnr Giovani e Scienza, 2004 F= 27,7 M=20 F= 35,8 M=38,7 F= 7,6 M=8,4 F= 5,6 M=9,9 =

13 Fonte: indagine Irpps-Cnr Giovani e Scienza, 2004 Storia scolastica Non ho svolto attività di laboratorio interessanti M= 52,7% F = 61,2% Ho un buon ricordo dei miei docenti di scienze M= 73% F = 83% e dei docenti di materie letterarie 75% I libri di testo nelle materie scientifiche erano facili e comprensibili 62%

14 Fonte: indagine Irpps-Cnr Giovani e Scienza, 2004

15

16 Principali conclusioni dellindagine: …un bellimbuto!

17 Totalità delle esperienze vissute soggettive (mondo soggettivo) Componenti fattuali della scienza (mondo oggettivo) PersonePersone ContestiContesti Interesse per la scienza Esperienze scolastiche ed opportunità Immagini di scienziati/e e fiducia nella scienza Risorse per la scienza e fiducia nellistituzione scientifica medio medio-ottimo basso medio-medio basso


Scaricare ppt "III Convegno sulla comunicazione della scienza, Forlì 2-4 dicembre 2004 Giovani e scienza in Italia: attrazione e distacco Adriana Valente Consiglio Nazionale."

Presentazioni simili


Annunci Google