La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FINANZA AGEVOLATA E PROGETTI DI IMPRESA Dott. Luca Limone.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FINANZA AGEVOLATA E PROGETTI DI IMPRESA Dott. Luca Limone."— Transcript della presentazione:

1 FINANZA AGEVOLATA E PROGETTI DI IMPRESA Dott. Luca Limone

2 A cosa serve la ? A cosa serve la finanza agevolata? è Consente agli imprenditori di superare le difficoltà economico finanziarie è Permette, un minore impiego di capitali propri quindi minor rischio economico - finanziario.

3 Prima giornata Introduzione alle leggi di Finanziamento è Scenario della programmazione delle Agevolazioni alle aree svantaggiate è Scelta del ruolo è Tipologie di contributi e procedure è Come informarsi sulle leggi di finanziamento. è Terminologia. è Sintesi di alcune delle più importanti leggi nazionali è Esercitazioni

4 Seconda giornata Come sviluppare un piano dimpresa è A cosa serve un Piano dImpresa (Business Plan) è Destinatari del Piano dImpresa è Parte descrittiva è Parte numerica è Esempio pratico della compilazione di un B.P. per la richiesta di un finanziamento

5 Lo scenario della programmazione nazionale e regionale PON e POR Si tratta di programmi pluriennali di intervento cofinanziati dalla UE

6 Che cos'è il PON Programma Operativo Nazionale Il PON "Sviluppo Imprenditoriale Locale" è un complesso di interventi elaborato dal Ministero delle Attività Produttive per il periodo Il programma riguarda le 6 Regioni italiane Obiettivo 1 (Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sardegna e Sicilia) ed è finalizzato alla crescita e al consolidamento del tessuto imprenditoriale del Mezzogiorno.

7 Come si articola il PON? è Misura 1 "Legge 488/92. è Misura 2 "Pacchetto Integrato di Agevolazioni - P.I.A. è Misura 3 "Interventi di formazione per il P.I.A. è Misura 4 "Assistenza tecnica

8 Che cos'è il POR? Programma Operativo Regionale Il Programma Operativo Regionale della Sicilia (POR Sicilia 2000/2006) è stato approvato dalla Commissione Europea l'8/08/2000. Finalità : riduzione significativa del divario economico e sociale delle aree del Mezzogiorno accrescendo la competitività, creando condizioni di accesso pieno e libero al lavoro, facendo leva sui valori ambientali e di pari opportunità.

9 Scelta del ruolo Imprenditori Consulenti Collaboratori Dipendenti

10 Tipologie di contributi e procedure è Contributi a fondo perduto è Prestiti agevolati è Credito di Imposta

11 Contributi a fondo perduto Procedure valutative "A sportello : Incentivi per la ricerca e l'innovazione es. Legge 297/99; Imprenditoria Giovanile es. L. 44; "A Bando : (con delle scadenze prefissate) per es. 488/92; Imprenditoria femminile L.215; P.I.A. innovazione tecnologica.

12 Prestiti agevolati: è Meccanismi di funzionamento è Es: I.R.F.I.S - L.N. 329/65 è Artigiancassa è MCC: Credito allesportazione

13 Credito d'imposta: Procedure automatiche: - Quali sono i meccanismi di funzionamento? - A quali imprese conviene? Es. L.388/2000 commercio elettronico; D.M. 593/2000 art.14 assunzione ricercatori; L.N. 266/97; L.N. 341/95; L.N. 140/97; L.N. 449/95;

14 Come informarsi sulle leggi di finanziamento è LE GAZZETTE è I SITI DEI MINISTERI è SPORTELLI INFORMATIVI è PORTALI SUI FINANZIAMENTI è SOCIETA DI CONSULENZA

15 TERMINOLOGIA BENEFICIARI INIZIATIVE AMMISSIBILI INVESTIMENTI FINANZIABILI ISTRUTTORIA MONITORAGGIO FASE DI REGIME

16 Sintesi di alcune delle più importanti leggi nazionali

17 L.297/99 Ricerca FINALITA Incentivare la ricerca e lo sviluppo tecnologico al fine di fare acquisire alle imprese una maggiore competitività sia a livello nazionale che internazionale.

18 Esercitazioni è Scelta dell'idea di Impresa (immaginare e descrivere sinteticamente in max due pagine) è Scelta della legge di finanziamento

19

20

21


Scaricare ppt "FINANZA AGEVOLATA E PROGETTI DI IMPRESA Dott. Luca Limone."

Presentazioni simili


Annunci Google