La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 STATO DELLINTEGRAZIONE TRA I 4 PROGETTI AVVISO 1575/2004 ATTIVITA DEL GRUPPO TECNICO OPERATIVO Riunione del Comitato Tecnico sullInteroperabilità MUR,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 STATO DELLINTEGRAZIONE TRA I 4 PROGETTI AVVISO 1575/2004 ATTIVITA DEL GRUPPO TECNICO OPERATIVO Riunione del Comitato Tecnico sullInteroperabilità MUR,"— Transcript della presentazione:

1 1 STATO DELLINTEGRAZIONE TRA I 4 PROGETTI AVVISO 1575/2004 ATTIVITA DEL GRUPPO TECNICO OPERATIVO Riunione del Comitato Tecnico sullInteroperabilità MUR, 27/03/2008 S.Pardi

2 2 E stato completato il documento tecnico operativo con le soluzioni tecniche per linteroperabilità ed il documento di Service Level Agreement Attività del Gruppo Tecnico Operativo Attuare tutte le soluzioni del documento tecnico operativo e portare a regime il Service Level Agreement

3 3 Le infrastrutture sono già interoperanti e in funzione nelle parti fondamentali. Sono già iniziate le riunioni telefoniche tra i gruppi tecnici operati (prima riunione svolta il 14 Marzo) previste dal SLA. Attività del Gruppo Tecnico Operativo

4 4 Organizzare e portare a pieno regime il sistema di ticketing per il supporto verso gli utenti. Organizzare delle Guide di utilizzo del software applicativo. Configurare e monitorizzare i servizi di HLR per laccounting. Organizzare i TOOL KIT con le librerie applicative. Attività del Gruppo Tecnico Operativo

5 5 AGENDA DELLE RIUNIONE DEL 14 MARZO 2008 Invididuare un responsabile per ogni progetto Organizzazione dei Ticket Creazione di Pagine Web Guida allutilizzo delle librerie nellinfrastruttura integrata Poster per e-science Prima Riunione Tecnica Operativa

6 6 CRESCO: Alessio Rocchi, Carlo Scio CYBERSAR: Gianmario Mereu,Daniele Mura PI2S2: Rosanna Catania, Gianni Ricciardi,Rita Riccieri SCoPE: Vincenzo Benvenuto, Davide Bottalico, Silvio Pardi, Sergio Ricciardi, Marco Scognamiglio RESPONSABILI INDICATI CRESCO: Carlo Sciò CYBERSAR: Daniele Mura PI2S2: Rossanna Catania SCoPE: Silvio Pardi Prima Riunione Tecnica Operativa

7 7 Obiettivo: Integrare i 4 sistemi di ticket già in funzione per trasferire un ticket da un sistema allaltro Stato: Sono stati implementati alcuni moduli di interfacciamento testati tra PI2S2 e SCoPE che saranno trasferiti agli altri progettil. Tempistica: Chiudere entro la prima riunione telefonica di Aprile. Ticket

8 8 Obiettivo: Creare delle guide allutilizzo delle librerie scientifiche installate sui vai progetti Stato: Sono in fase raccolta linsieme del software commerciale ed opensource installate sui vari sistemi. Individuazione delle modalità di pubblicazione: Possibile utilizzare le pagine del ministero? Tempistica: Produrre delle prime Pagine per fine Aprile Creazione di Pagine Web Guida

9 9 LIBRERIE SU SCoPE METIS_ 4.0 Programma usato per partizionare grafi ed ordinare matrici sparse. Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/metis MUMPS_4.7.3 Programma che risolve sistemi lineari, fattorizzazione parallela, fattorizzazione parziale FFTW Programma che calcola la trasformata di Fourier (DFT) in una o più dimensioni. Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/fftw – GSL-1.10 (GNU Scientific Library) Libreria per programmatori C, C++ che fornisce routine per il calcolo matematico. Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/gsl – Compilatori: G95, oltre ai già presenti compilatori java, C, C++. G95 Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/g95 Software in fase di validazione: - BLAS Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/blas – LAPACK Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/lapack – BLACS Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/blacs – SCALAPACK Installato nella directory : /opt/exp_soft/scope/scalapack Creazione di Pagine Web Guida

10 10 LIBRERIE SU PI2S2 ABAQUS-6.7 boost_1_34_0 CLHEP FLASH FLUENT GROMACS OpenFOAM TOPALi xerces-c-src_2_7_0 Librerie installate nella dir /opt/exp_soft/cometa: Creazione di Pagine Web Guida

11 11 COMPUTATIONAL RESOURCE SHARING VIA GRID INTEROPERABILITY IN SOUTHERN ITALY In this work we present an interoperability model, implemented among the Grid infrastructures of the projects CRESCO, CYBERAR, PI2S2 and SCoPE. This approach aims to create a Grid environment in the south of Italy by unifying and valorising the different experiences, without compromising local autonomy. The interoperability strategy has been focused to the integration the independent Grid infrastructures of the 4 projects by defining a common communication layer, based on the gLite middleware. This activity has been carried out in the context of the technical committee for the interoperability promoted by the Italian Ministry of University and Research. The gLite middleware has been selected because it provides structured Grid services with clear relationships between the computational and storage resources and a centralized approach for the collective services. However, considering the low level protocols as a communication layer, it is possible to ensure the interoperability of distributed resources also through a non-standard setup. In fact, the compliance of a site to the gLite requirements can also be obtained by the implementation of dedicated gateways which can enable the interoperability also with other Grid middleware architectures. From a technical point of view, this approach provides an integrated production-quality service based on four different e-Infrastructures. Each deploys a minimal sub set of gLite collective services, called Primary Services, in order to manage the access to resources and the membership of the virtual organizations authorized. This set of collective services, duplicated at each project infrastructure, avoid single points of failure still ensuring the needed homogeneity by the use of the same information model and by the implementation of some centralized services such as Monitoring and Accounting ones. Abstract per e-science

12 12 Tempistica 01/09/07 25/10/07 AZIONI 1-4 NEI SITI PROVVISTI DI SERVIZI COLLETTIVI IMPLEMENTAZIONE DEI SERVIZI COLLETTIVI NEI SITI ANCORA SPROVVISTI INIZIO DEL TESTBED INTEGRAZIONE DEI 4 PON INTEGRAZIONE DEI 4 PON TESTBED SU TUTTA LA NUOVA GRIGLIA 20/12/07 29/11/07 SPECIFICHE DEI SERVIZI DI PRIMO LIVELLO SPECIFICHE SERVIZI DI SECONDO LIVELLO E SERVICES LEVEL AGREEMENT 24/01/08 28/02/08 27/03/08 27/05/08 e-science Attuazione Completa Documento Tecnico Operativo e SLA 23/04/07

13 13 OGF23 Grid case studies will be presented through the co-location of the EU-funded BEinGRID project's Industry Days event (3-5 June - Barcellona) at OGF23. Results and demonstrations of over 15 different "experiments" with grids in commercial sectors will be presented.


Scaricare ppt "1 STATO DELLINTEGRAZIONE TRA I 4 PROGETTI AVVISO 1575/2004 ATTIVITA DEL GRUPPO TECNICO OPERATIVO Riunione del Comitato Tecnico sullInteroperabilità MUR,"

Presentazioni simili


Annunci Google