La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cosa i ragazzi conoscono dei movimenti della terra Dai testi individuali emerge che i ragazzi sono consapevoli del fatto che la Terra ruota su se stessa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cosa i ragazzi conoscono dei movimenti della terra Dai testi individuali emerge che i ragazzi sono consapevoli del fatto che la Terra ruota su se stessa."— Transcript della presentazione:

1

2 Cosa i ragazzi conoscono dei movimenti della terra Dai testi individuali emerge che i ragazzi sono consapevoli del fatto che la Terra ruota su se stessa e gira intorno al sole ma non hanno conoscenza del come avvengano questi movimenti

3 Riflessione collettiva su ciò che si vede, ciò che si percepisce e ciò che si sa

4 Realizziamo in palestra un esperimento proposto dai ragazzi I ragazzi si sdraiano sul pavimento in posizione supina, in direzione NORD SUD. Ciò consente loro di farsi Terra che, ruotando, va incontro al Sole. Riescono in tal modo proiettarsi in una rappresentazione tridimensionale.

5 Come siamo arrivati alla comprensione del senso di rotazione della terra? E difficile identificare il senso di rotazione perché il riferimento di questultimo è alle lancette dellorologio (orario o antiorario) che avviene su un piano bidimensionale

6 La rotazione in senso orario delle ombre viene ripresa con un esperimento in aula. Su due banchi distanziati fra loro disponiamo un mappamondo (la Terra) ed un proiettore ( il Sole).

7 Come facciamo Posizioniamo un piccolo gnomone ( un rettangolino di carta con infilato un chiodino) nella zona del mappamondo che corrisponde alle nostre coordinate geografiche ( nel punto di incontro del 10° Meridiano Est con il 44° Parallelo Nord)

8 Ruotando il mappamondo nel senso giusto, dovremmo vedere girare le ombre dello gnomone in senso orario, come abbiamo visto nella realtà.

9 Testo individuale descrittivo

10 Continua testo

11

12 Il movimento di rivoluzione della Terra intorno al Sole

13 Riflessioni delle insegnanti Losservazione del comportamento delle ombre del sole è sempre il riferimento principale da cui partire. I ragazzi sanno che in Estate le ombre sono più corte,mentre in Inverno sono più lunghe. Lombra delle 12 nei due giorni di Solstizio rappresenta, rispettivamente, il minimo e il massimo di lunghezza riscontrabile alle 12 durante tutto lanno.

14 Riflessioni insegnanti Questa acquisizione è il riferimento di conoscenza concreta e vissuta dagli alunni, necessaria perché lesperimento non sia unesercitazione fine a se stessa, ma la razionalizzazione e la generalizzazione dellosservato.

15 Solstizio dInverno Esperimento con mappamondo e lampada per rappresentare la posizione della Terra rispetto al Sole nel giorno del Solstizio dInverno nellemisfero Nord

16 Solstizio dinverno Vengono sistemati su due banchi vicini un mappamondo e una lampada. Sul mappamondo si attacca, lungo il 10° Meridiano una striscia di carta con 7 chiodini, disposti a 7 latitudini diverse. Il mappamondo viene disposto, rispetto alla lampada, con lasse di rotazione inclinata, in modo che il Polo sud sia rivolto verso il Sole.

17 Osservando i ventagli delle ombre che vengono prodotte dai chiodini, mentre il mappamondo ruota in senso antiorario, i ragazzi traggono informazioni importanti.

18 Elaborazione di un testo individuale con la consegna: Esponi ciò che hai osservato e capito dellesperimento Testo n°2 non corretto

19 Testo 1, analizzato e corretto collettivamente

20 Testo 2, analizzato e corretto collettivamente

21 Confronto dei testi 1 e 2 con lo scopo di approfondire la ricerca degli argomenti e delle informazioni, usando due diverse tabelle

22 Rilevazione ventagli emisfero Nord e Sud

23 Domanda di Ludovica Abbiamo provato a girare la terra in senso antiorario e abbiamo visto che le ombre del Polo Sud girano al contrario delle nostre. Io ho capito che la Terra ha la parte Sud colpita dal Sole, ma la parte Nord no. Io, invece, non ho capito perché le ombre girano in senso opposto al nostro dove il Polo Nord.

24 Dopo una discussione collettiva Beatrice risponde così: Le persone dellEmisfero Sud vedono i loro ventagli girare in senso antiorario perché loro vedono il sole a Nord; il sole è nel centro, dove lEquatore, non è né a Nord né a Sud. Invece le persone dellEmisfero Nord (cioè noi) vedono i loro ventagli girare in senso orario, perché vedono il sole a Sud. La gente dellEmisfero Australe, larco che fa il sole lo vede così: sorge a Est,alle 12 è a Nord e al tramonto è a Ovest; invece noi lo vediamo così: sorge a Est, alle 12 è a Sud e al tramonto lo vediamo a Ovest

25 Le nostre coordinate geografiche

26 La scuola elementare Paradiso al Planetario 1

27 La scuola elementare Paradiso al Planetario 2

28 Testo di relazione( Planetario) Questa mattina siamo andati al planetario per osservare i moti apparenti del sole nelle diverse stagioni. Abbiamo visto che in Inverno, il 21 Dicembre, larco percorso dal sole era il meno ampio; infatti era quello che partiva dal punto più lontano da Est verso Sud e non arrivava a Ovest. A mezzogiorno solare il Sole era alto sul 10° meridiano 23°. Dopo, il tecnico ha spostato la data del calendario che vedevamo proiettata sulla cupola al 21 Marzo, Equinozio di Primavera; abbiamo visto che il sole sorge esattamente a Est, poi sale sullorizzonte fino ad arrivare precisamente a 47° sul 10° meridiano alle ore 12, per andare poi a tramontare precisamente a Ovest. Il tecnico del planetario ci ha spiegato che equinozio significa metà notte e metà giorno, 12 ore di luce e 12 ore di buio. Poi ha spostato il calendario luminoso al 21 Giugno, cioè il giorno del Solstizio dEstate. Ci ha spiegato che la parola solstizio significa sosta, infatti il sole sembra che rimanga più in cielo in quel periodo. Il sole fa larco più ampio dellanno, infatti labbiamo visto sorgere a Nord-Est e tramontare a Nord-Ovest. Alle ore 12 era alto in cielo 72°. In Autunno, il 23 Settembre ( Equinozio), il sole faceva larco uguale a quello di Primavera.

29 Testo continua Gli archi apparenti che il sole percorreva nei vari periodi dellanno noi li avevamo già visti quando rilevavamo i ventagli di ombre e tutto corrispondeva. Infatti il ventaglio meno ampio di tutti era quello del Solstizio di Inverno, come al planetario larco meno ampio di tutti era quello del Solstizio di inverno. A me, quando ero seduta nella stanza, sembrava di essere in mezzo ad un cielo stellato, in mezzo allUniverso con uninfinità di stelle e di pianeti. Ludovica

30 Archi del Sole allinizio delle stagioni

31 Elementari e Medie al Planetario

32 Medie al Planetario

33 Tutti assieme 1

34 Tutti assieme 2

35 Il cielo a Primavera: le costellazioni Stella polare

36 Le costellazioni e i miti (Europa e Zeus)

37 Europa e Zeus

38 Il mito greco di Zeus e Europa Nellepoca classica i Greci vedevano Zeus sotto le spoglie di un toro. Il mito racconta che il Dio si era innamorato della bella Europa, figlia di Agenore, re di Fenicia. Un giorno, mentre giocava sulla riva, lattenzione di Europa fu attratta da un maestoso toro bianco ( Zeus sotto le spoglie dellanimale) che pascolava tra le mandrie del padre. Mentre la giovane si avvicinava, il toro le si inginocchiò davanti e la fanciulla salì sulla sua schiena per intrecciare una ghirlanda di fiori intorno alle corna. Ma, balzato in piedi, il toro corse verso il mare, nuotando verso Creta, dove Zeus fece di Europa la sua amante. Uno dei loro tre figli, Minosse, divenne poi re dellisola. La costellazione, comprendente due dei più estesi ammassi stellari, le Iadi e le Pleiadi. Era identificata come un toro già dai Caldei, 5000 anni fa.

39 La costellazione del Toro Costellazione del Toro

40 FOTO ARTISTICHE

41 Foto della facciata di una casa

42 foto

43 Ombra di un campanello

44 Ombra piramide

45 Considerazioni di Giulia e Elisa

46 Argomenti delle diapositive prima e seconda parte Presentazione dellattività: motivazione, obiettivi, metodi e contenuti Cosè per te lombra Siamo usciti a scoprire le ombre Disegniamo le nostre ombre Progettiamo i nostri gnomoni Siamo usciti a provare gli gnomoni Gli alunni della Scuola Media si divertono a fare gli insegnanti Gli alunni della Scuola Elementare si divertono a fare gli insegnanti Scopriamo lo spazio dombra Laltezza del sole Arco descritto dal sole in cielo Il sole completerà il suo giro la notte? Perché il sole a Palermo sorge prima che a Milano? Ore di luce e ore di buio

47 Argomenti delle diapositive prima e seconda parte Incontro scuola Elementare e Media (anche Filmino) Ventagli delle ombre rilevate nelle varie stagioni Progettiamo il nostro primo sestante Usiamo un sestante più complesso Scopriamo i movimenti della Terra La Terra ruota in senso antiorario Il movimento di rivoluzione della Terra Le nostre coordinate geografiche La visita al Planetario Le costellazioni e i miti Il mito di Zeus e Europa La costellazione del Toro Foto artistiche Considerazioni degli alunni: Il nostro metodo di studio


Scaricare ppt "Cosa i ragazzi conoscono dei movimenti della terra Dai testi individuali emerge che i ragazzi sono consapevoli del fatto che la Terra ruota su se stessa."

Presentazioni simili


Annunci Google