La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LABITAZIONE NELLA STORIA Luomo ha sempre operato perché spinto da un bisogno. Labitazione nel corso dei secoli è stato uno dei bisogni primari che luomo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LABITAZIONE NELLA STORIA Luomo ha sempre operato perché spinto da un bisogno. Labitazione nel corso dei secoli è stato uno dei bisogni primari che luomo."— Transcript della presentazione:

1 LABITAZIONE NELLA STORIA Luomo ha sempre operato perché spinto da un bisogno. Labitazione nel corso dei secoli è stato uno dei bisogni primari che luomo ha dovuto soddisfare. Attraverso lanalisi dellabitazione riusciamo a leggere levoluzione stessa del progresso e della civiltà. Levoluzione storica dellabitazione può essere suddivisa in tre grandi periodi: -Dalla preistoria alle grandi civiltà -Dal medioevo alla rivoluzione industriale - Dalla rivoluzione industriale ad oggi Luomo ha sempre operato perché spinto da un bisogno. Labitazione nel corso dei secoli è stato uno dei bisogni primari che luomo ha dovuto soddisfare. Attraverso lanalisi dellabitazione riusciamo a leggere levoluzione stessa del progresso e della civiltà. Levoluzione storica dellabitazione può essere suddivisa in tre grandi periodi: -Dalla preistoria alle grandi civiltà -Dal medioevo alla rivoluzione industriale - Dalla rivoluzione industriale ad oggi

2 La casa egizia E caratterizzata da una forma molto semplice (quadrangolare o rettangolare),di dimensioni molto modeste, è dotata di un cortiletto interno dove si affacciano due o tre stanze.In questo periodo si estende luso della pietra e dei mattoni.I mattoni sono ricavati impastando argilla con acqua essiccati al sole DALLA PREISTORIA ALLE GRANDI CIVILTA

3 Labitazione greca Con il progredire della civiltà greca anche la casa compie un altro passo in avanti, allinterno dellabitazione compare il focolare, si crea un locale dove si cucina e si mangia, si crea un locale per ricevere amici e parenti,si separano i locali destinati alle donne GINECEO, da quelli degli uomini ANDROCEO. Appaiono elementi costruttivi nuovi come Colonne e bassorilievi, mentre la struttura degli edifici è in muratura

4 Labitazione romana Allepoca romana abbiamo la casa Patrizia DOMUS e la casa popolare INSULAE che poteva alloggiare sino a 50/60 famiglie. Le Insulae hanno anticipato gli attuali grandi edifici Condomini. Una importante innovazione nellarchitettura romana è luso dellarco a tutto sesto

5 INSULAE caseggiato con piu alloggi bui e scomodi. costruite in modo improvvisato soggette a crolli e incendi. calde destate e fredde dinverno potevano raggiungere laltezza di quattro o cinque piani. al piano terra erano collocate le botteghe Ai piani superiori si aprivano decine di stanze dove si ammucchiavano per dormire intere famiglie DOMUS Edifici molto ampi (dai 500 ai 3000 mq) Ledificio aveva poche aperture verso lesterno

6

7 LABITAZIONE NEL MEDIOEVO Con la caduta dellimpero romano diventa più forte lesigenza di proteggersi, la costruzione che più si diffonde è il CASTELLO FORTIFICATO e addossato ad esso nasce il BORGO MEDIOEVALE. Gli edifici sono abbastanza alti, affiancati tra loro e con stanze sovrapposte nelle quali si accede da una sola scala interna. Al piano terra troviamo le stalle e le botteghe artigiane mentre nei piani superiori troviamo il luogo per mangiare e per dormire

8 LABITAZIONE NEL RINASCIMENTO Superati i periodi di paura le città si aprono a nuove attività, si formano le CITTA CAPITALI ( Firenze, Napoli, Genova ecc). Lattività edilizia si intensificò grazie alluso di nuove tecnologie, si progettarono nuove città. Si realizzò una netta separazione tra residenza e lavoro, poiché lartigiano non lavorava più sotto casa,(molte attività perché pericolose vennero spostate in periferia). La casa aveva un numero variabile di stanze,ogni locale era indipendente dallaltro nelle abitazioni vengono inseriti i servizi igienici. Le case multipiano venivano spesso date in affitto Il nuovo modo di concepire labitazione è espresso nelle splendide testimonianze dei palazzi e delle ville. Verso la fine del 700 con laffermarsi della RIVOLUZIONE INDUSTRIALE cambia anche il modo di concepire la casa soprattutto per la classe operaia

9 LABITAZIONE NEL RINASCIMENTO

10 LA CASA TRA 800 E PRIMI 900 Con lavvento della rivoluzione industriale anche le abitazioni diventano più numerose, non si costruisce più per soddisfare un bisogno, ma per trarre un guadagno. Si riprende come modello costruttivo la soluzione romana dellInsulae. Con lavvento della rivoluzione industriale anche le abitazioni diventano più numerose, non si costruisce più per soddisfare un bisogno, ma per trarre un guadagno. Si riprende come modello costruttivo la soluzione romana dellInsulae. In Italia, nelle città industriali caratteristica è la casa a BALLATOIO, un edificio costruito su più piani dove lingresso degli alloggi è posto su balconi affacciato su un cortile interno

11 In Inghilterra si sceglie unaltra soluzione, si costruiscono abitazioni unifamiliari con un solo ampio locale e un cortiletto retrostante,queste costruzioni vengono chiamate SLUMS


Scaricare ppt "LABITAZIONE NELLA STORIA Luomo ha sempre operato perché spinto da un bisogno. Labitazione nel corso dei secoli è stato uno dei bisogni primari che luomo."

Presentazioni simili


Annunci Google