La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.Pojer 1A. La società egizia Né militari né mercanti In Egitto lo sviluppo urbano era molto più basso rispetto alla società Mesopotamica. Le poche città

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.Pojer 1A. La società egizia Né militari né mercanti In Egitto lo sviluppo urbano era molto più basso rispetto alla società Mesopotamica. Le poche città"— Transcript della presentazione:

1 A.Pojer 1A

2 La società egizia Né militari né mercanti In Egitto lo sviluppo urbano era molto più basso rispetto alla società Mesopotamica. Le poche città erano prive di mura difensive. Il mare e il deserto erano dei sicuri confini naturali. I militari erano spesso mercenari stranieri. Gli scambi commerciali erano piuttosto limitati, specialmente nell epoca antica. mercenario Soldato che viene pagato. Fa il soldato per lavoro.

3 La condizione dei contadini e degli schiavi Questa civiltà abitava in villaggi. La maggioranza era contadini ma non potevano cambiare mestiere, né allontanarsi dalla terra. Pagavano dei tributi in natura, inoltre molti giorni dell' anno dovevano contribuire alle costruzioni di piramidi, opere idrauliche e altre costruzioni monumentali. Gli schiavi erano poco numerosi e soprattutto prigionieri di guerra che dovevano lavorare nelle miniere e nelle cave di pietra.

4 Una società quasi immobile Per tremila anni la civiltà egizia rimase uguale a se stessa. Il tradizionalismo era il rifiuto delle novità. Fu l aspetto più caratteristico di questa civiltà.

5 Quando finì la civiltà egizia? Dopo la perdita dell indipendenza politica e la conquista degli Assiri e Persiani nel VII –VI secolo a.C., questa cultura affascinò Greci e poi Romani. In tutto il mediterraneo si diffusero i culti egizi.

6 Fine


Scaricare ppt "A.Pojer 1A. La società egizia Né militari né mercanti In Egitto lo sviluppo urbano era molto più basso rispetto alla società Mesopotamica. Le poche città"

Presentazioni simili


Annunci Google