La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le civiltà fluviali. Questa trasformazione avviene soprattutto in alcune aree della terra, là dove sono presenti grandi fiumi, come in Egitto, lungo il.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le civiltà fluviali. Questa trasformazione avviene soprattutto in alcune aree della terra, là dove sono presenti grandi fiumi, come in Egitto, lungo il."— Transcript della presentazione:

1 Le civiltà fluviali

2 Questa trasformazione avviene soprattutto in alcune aree della terra, là dove sono presenti grandi fiumi, come in Egitto, lungo il Nilo, in Mesopotamia, lungo il Tigri e l'Eufrate, in India sulle rive dell'Indo ed in Cina lungo il corso del Fiume Giallo. Tutti questi fiumi erano soggetti a periodiche alluvioni, perciò le acque straripavano e coprivano grandi tratti di terreno depositandovi un limo che, una volta ritiratesi le acque, lasciavano il suolo molto fertile.

3 1 Il fiume Nilo nasce al centro dellAfrica, attraversa lEgitto e sfocia nel Mar Mediterraneo. Nel passato le sue acque, in alcuni periodi dellanno, uscivano dal letto del fiume, cioè dal solco dove scorre lacqua, e allagavano le terre circostanti. Le acque lasciavano sul terreno una sostanza chiamata limo, che rendeva fertili i campi. Gli antichi Egizi vivevano sulle sue rive, dove potevano coltivare. 2 I fiumi Tigri ed Eufrate erano i confini di una larga striscia di terra che gli antichi chiamavano Mesopotamia, cioè terra fra i fiumi. I due fiumi inondavano regolarmente le terre vicine; gli abitanti della zona impararono a regolare le piene e a coltivare il territorio. La Mesopotamia fu abitata da tre popoli: i Sumeri, i Babilonesi e gli Assiri.

4 I grandi fiumi dellantichità Vicino ai grandi fiumi sono nate le prime civiltà: 1 il Nilo in Egitto, 2 il Tigri e lEufrate in Mesopotamia (oggi questo territorio è lIraq), 3 lIndo in India, 4 il Fiume Giallo in Cina.

5

6

7

8

9 LE CIVILTÀ DEI FIUMI Circa seimila anni fa, sulle rive di grandi fiumi si sono sviluppate le prime grandi civiltà. Perché proprio sui fiumi? Perché… 1 Nel fiume si può pescare. 2 Lungo il fiume si può coltivare: cè acqua in abbondanza e il terreno lungo le rive del fiume è fertile. 3 Sul fiume si può navigare per spostarsi da un luogo allaltro e per trasportare le merci. 4 Con largilla (una terra rossa) scavata nelle rive del fiume si possono fabbricare vasi e mattoni. Lacqua è veramente importante per la vita degli uomini!

10

11

12 Una leggenda mesopotamica Anche i popoli che abitavano queste terre erano pienamente consapevoli di dovere la loro vita alla grande disponibilità d'acqua garantita dai fiumi, tanto che esiste una leggenda mesopotamica sull'origine di questa civiltà. Questa leggenda racconta che un tempo gli uomini vivevano in misere capanne di fango lungo i fiumi; un giorno dall'acqua sarebbe emerso un grande pesce che avrebbe insegnato agli uomini ogni cosa: il lavoro dei campi, la scrittura, il modo di costruire templi e città, il calcolo, le leggi; solo grazie al suo insegnamento gli uomini avrebbero smesso di vivere come animali e avrebbero dato vita alla civiltà.


Scaricare ppt "Le civiltà fluviali. Questa trasformazione avviene soprattutto in alcune aree della terra, là dove sono presenti grandi fiumi, come in Egitto, lungo il."

Presentazioni simili


Annunci Google