La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tutti gli uomini hanno sempre sognato un luogo magico, un giardino incantato, dove tutto è bello e dove il tempo scorre sereno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tutti gli uomini hanno sempre sognato un luogo magico, un giardino incantato, dove tutto è bello e dove il tempo scorre sereno."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Tutti gli uomini hanno sempre sognato un luogo magico, un giardino incantato, dove tutto è bello e dove il tempo scorre sereno.

4 Insomma, luoghi ben difesi dove l'uomo può godere della natura senza timori o paure. Ma nell'ambiente naturale (quello vero) i pericoli ci sono eccome!

5 Il giardino o piccolo paradiso Fin dai tempi più antichi, quando ancora la natura era selvaggia e piena di rischi, le persone ricche e potenti si costruivano dei "paradisi" personali. Erano giardini ben chiusi e protetti, ricchi di fiori, di piante e di animali di ogni tipo.

6 Se poi il giardino sembrava troppo piccolo, Così il giardino diventava un parco, un luogo molto vasto ma sempre ben difeso, cintato, a disposizione solo del proprietario e dei suoi amici. ecco che questi signoroni ne allargavano i confini fino a comprendere i vicini monti e boschi.

7 Anche a Villa Demidoff, proprio intorno alla villa ed al suo giardino, si estende, come voi ben sapete, un vasto territorio con prati e boschi dove una volta scorrazzavano animali di ogni tipo.

8 Insomma, quando gli uomini erano pochi e c'era tanto spazio a disposizione, i potenti si ritagliavano un pezzetto di natura tutto per sé: il loro paradiso, dove potevano cacciare e svagarsi senza pericoli o intrusi.

9 Il tempo passa, la popolazione del mondo aumenta e così l'uomo, un po' alla volta, ha invaso quasi tutto l'ambiente naturale.

10 Purtroppo però con la sua presenza luomo ha consumato anche lambiente. Ma come ha fatto a consumarlo? E perché? Ha trasformato i boschi in campi per coltivare le piante con cui nutrirsi, ma ha anche distrutto i boschi per ottenere il legname.

11 Bisogna pensare che nei tempi passati il legno, e tutta la vegetazione in generale, erano più importanti del petrolio oggi.

12 Infatti: per costruire case e città … per costruire navi e carrozze … per scaldarsi e cuocere i cibi … ci voleva il legno,

13 Le piante sono rifugio e nutrimento per tutti. Alla fine di tutto il lombrico decompone i residui animali e vegetali e rende fertile la terra a vantaggio delle piante. Ma le piante danno anche nutrimento ad altri insetti, uccelli, rettili e mammiferi. Gli insetti pronubi trasportano il polline da un fiore allaltro e consentono la riproduzione delle piante.

14 Una volta cera un bosco … … con tante specie di piante, un ruscello che scorreva libero e tanti, tanti animali diversi … In azzurro le specie presenti

15 Poi cominciarono a distruggerlo per trasformarlo … …. e verso il 1800 era già così: il bosco ridotto in un angolino, i campi coltivati, il ruscello ancora un po bizzoso. Ma cerano ancora tanti animali … In azzurro le specie presenti, in nero le specie scomparse; in rosso quelle in diminuzione

16 Oggi è così … … il bosco è stato tutto distrutto. Ora ci sono poche specie vegetali e tutte introdotte dalluomo. Non ci sono più piante spontanee, né siepi. Anche il ruscello è sparito: oggi è un canale richiuso fra argini alti. Ormai cè rimasto poco posto per gli animali … In azzurro le specie presenti, in nero le specie scomparse; in rosso quelle in diminuzione

17 Guarda che differenza!

18 Dunque l'uomo, un po' per necessità, un po' per stupidità, è il principale responsabile di queste variazioni. Quindi è l'uomo che deve cercare il modo di salvaguardare il patrimonio naturale che lo circonda.

19 Un modo per farlo è quello di creare delle zone quanto più vaste possibile e ben delimitate in cui terra, acqua, animali e piante sono protetti e difesi da ogni pericolo.

20 Questi luoghi dove l'uomo usa riguardo per tutto ciò che è presente e dove modera le sue attività sono i PARCHI.

21 CLICCA QUI E TORNA INDIETRO


Scaricare ppt "Tutti gli uomini hanno sempre sognato un luogo magico, un giardino incantato, dove tutto è bello e dove il tempo scorre sereno."

Presentazioni simili


Annunci Google