La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Biodiversità in Emilia Romagna Gavioli Roberto Romano Manuel Santi Elisabetta Tonuzi Oksana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Biodiversità in Emilia Romagna Gavioli Roberto Romano Manuel Santi Elisabetta Tonuzi Oksana."— Transcript della presentazione:

1 Biodiversità in Emilia Romagna Gavioli Roberto Romano Manuel Santi Elisabetta Tonuzi Oksana

2 Emilia Romagna: una regione biodiversa La biodiversità è l'articolazione della vita sulla Terra ed è uno dei pilastri fondamentali dell'ecosistema. L'Emilia Romagna si colloca fra Europa continentale e mediterranea, presenta perciò ambienti fragili a livello ecologico.

3 Corso e delta del Po Il delta del maggiore fiume Della regione ospita specie molto adattate all'ambiente, come nel caso di uccelli migratori e della caratteristica vegetazione che crea le dune. Lungo il corso del Po vivono specie abituate al suolo intriso d'acqua. Il fiume è tra le zone più minacciate, a causa dei prelievi di sabbia e ghiaia e della costruzione di argini e dighe.

4 Pianura Padana L'ambiente della pianura è stato profondamente trasformato dall'uomo tramite deforestazione e bonifiche. Ciò che ne resta consiste nelle valli d'acqua dolce. Ultimamente si sta effettuando un'opera di ripristino e alcune aree stanno recuperando la propria natura, anche grazie all'uomo stesso.

5 Collina Le colline sono state il luogo più favorito dalle coltivazioni, le quali presentano comunque una propria biodiversità, sono umanizzate e sono un habitat piuttosto trascurato. Lì le diverse tipologie di roccia hanno portato a paesaggi e biodiversità caratteristici.

6 Appennino L'Appennino è una sorta di ponte naturale fra Liguria e Calabria e gode perciò di un recupero naturale spontaneo. L'ambiente, modellato dal ritiro dei ghiacciai, ospita la tipica foresta di faggio, nella quale vivono animali come lupi, cinghiali e cervi.

7 Preservare gli ambienti Le aree protette non solo conservano quel che è rimasto di questi ambienti, ma sono destinate a cercare di far convivere uomo e natura. Salvando la biodiversità, l'umanità salva se stessa. Nelle diapositive seguenti saranno approfondite le aree protette.

8 Aree protette in provincia di Modena La superficie protetta del modenese è dell'11 per cento. La nostra provincia conta sei aree di riequilibrio ecologico, due parchi, tre riserve naturali, un'oasi WWF, oltre ai siti di Rete Natura 2000, un sistema organizzato di aree destinate alla conservazione della biodiversità.

9 Aree di riequilibrio ecologico Le aree di riequilibrio ecologico sono zone in corso di rinaturalizzazione, situate in pianura in zone fortemente antropizzate o dove erano presenti attività estrattive, allo scopo di ripristinare, conservare e valorizzare i sistemi naturali e la loro biodiversità. In provincia vi sono il bosco della Saliceta a Camposanto, l'Oasi Val di Sole a Concordia, l'area di S. Matteo a Medolla, il bosco di Marzaglia a Modena, il Fontanile di Montale nel comune di Castelnuovo Rangone e l'Oasi del Torrazzuolo a Nonantola.

10 Parchi I parchi, come il Parco del Frignano e quello dei Sassi di Roccamalatina sono costituiti da aree di valore ambientale e naturalistico che presentino caratteristiche omogenee in ogni loro parte.

11 Riserve naturali Le riserve naturali sono costituite da aree che contengano specie naturalisticamente rilevanti, con ecosistemi importanti per la biodiversità; nel modenese vi sono quella di Sassoguidano a Pavullo, le Salse di Nirano a Fiorano e le Casse di Espansione del Secchia.

12 L'Oasi WWF Il WWF gestisce l'Oasi La Francesa, l'unica nella provincia di Modena, che protegge una fetta di territorio a nord di Carpi, dove si estende un' ampia gamma di ambienti naturali e seminaturali umidi.

13 Aree SIC e aree ZPS SIC (Sito Importanza Comunitaria) e ZPS (Zona Protezione Speciale) sono due tipi di area protetta. Legenda: SIC in azzurro SIC e ZPS in verde ZPS in arancione

14 Domande Quali sono i principali ambienti in Emilia Romagna? Dove si collocano gli ambienti(due tipologie d'Europa)? Cosa significa SIC? E ZPS? Quali sono le tipologie di aree protette reperibili in regione? Cos'è Rete Natura 2000?

15 Fonti Il documentario Una regione biodiversa Siti di: WWF: E-R ambiente: Ermes ambiente: Wikipedia: Minambiente: / romagna.it/ / /

16


Scaricare ppt "Biodiversità in Emilia Romagna Gavioli Roberto Romano Manuel Santi Elisabetta Tonuzi Oksana."

Presentazioni simili


Annunci Google