La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Di E. Scialla Ambienti protetti in Italia e nel mondo IL BOSCO DEL MULINO ABBANDONATOBOSCO Simone Di V. Nico G.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Di E. Scialla Ambienti protetti in Italia e nel mondo IL BOSCO DEL MULINO ABBANDONATOBOSCO Simone Di V. Nico G."— Transcript della presentazione:

1 Di E. Scialla Ambienti protetti in Italia e nel mondo IL BOSCO DEL MULINO ABBANDONATOBOSCO Simone Di V. Nico G.

2 Ambienti protetti in Italia Per ambiente naturale si intende l'insieme dei fattori che influenzano gli esseri viventi, spontaneamente regolati dal corso della natura, in contrasto con altri ambienti. Le foreste, le praterie, le montagne, i fiumi e gli oceani ospitano una grande varietà di specie. Tutti i vegetali e gli animali hanno un ruolo ben preciso nei rispettivi ambienti, e fra loro si creano legami ed equilibri complessi. Così, quando una specie scompare, è in pericolo tutta la catena di vita della quale fa parte. La presenza di un gran numero di specie è una forma di difesa per la natura: se un qualsiasi evento dovesse distruggere completamente tutti i vegetali o gli animali di una specie, quelli più simili a loro li sostituirebbero. Le specie che popolano il Pianeta sono in continuo mutamento: alcune nascono e altre compaiono, talvolta in seguito a catastrofi naturali. Lazione delluomo tende però a ridurre lequilibrio naturale spontaneo distruggendo gli esseri viventi o danneggiando i luoghi dove essi vivono. Negli ultimi due secoli il ritmo delle estinzioni è drammaticamente accelerato a causa delle attività umane.Su 1,7 milioni di specie attualmente conosciute, più di corrono un serio rischio di estinzione in un prossimo futuro.Ecco perché è necessario difendere la biodiversità, cioè la diversità delle forme di vita sulla Terra.

3 Animali in via di estinzione 1)Lontra di mare : il 90% di questa specie dellAlaska è scomparsa a causa dell inquinamento delle acque (inquinamento artificiale). 2)Tartaruga liuto : la più grande delle tartarughe marine è minacciata dai bracconieri a caccia delle sue uova, sulle spiagge della Guyana Francese, unico posto dove riesce a deporle. 3)Lince iberica : lhabitat di questo felino sè ridotto a causa dello sviluppo agricolo. Si nutre di conigli selvatici e lepri. 4)Tigre della Siberia : il disboscamento ne riduce lhabitat naturale.I suoi organi e le sue ossa sono utilizzati per fabbricare medicinali. 5)Antilope del Tibet : la sua lana serve a fabbricare scialli e sciarpe molto apprezzate nei paesi occidentali. 6)Panda gigante : i panda vivono nelle riserve e alcuni scienziati cinesi, per accrescere il loro numero, tentano di clonarli. 7)Alligatore della Cina : viene cacciato per i danni che provoca alle coltivazioni. 8)Aquila delle Filippine : il suo habitat naturale è la foresta. 9)Foca monaca del Mediterraneo : a causa dell inquinamento e delle attività turistiche, non riesce a partorire i suoi piccoli sulla riva del mare. 10)Foca monaca del Mediterraneo : a causa dell inquinamento e delle attività turistiche, non riesce a partorire i suoi piccoli sulla riva del mare 11)Rinoceronte nero : questa specie contava un di esemplari allinizio del xx secolo; oggi sono )Scimpanzè : è una vittima della deforestazione della caccia e dei conflitti armati. 13)Delfino : la sopravvivenza di questa specie è minacciata dall inquinamento delle acque.

4 Animali estinti Pappagallo della Carolina (1914) Dodo (grosso uccello)(1681) Lupo della Tasmania (1966)


Scaricare ppt "Di E. Scialla Ambienti protetti in Italia e nel mondo IL BOSCO DEL MULINO ABBANDONATOBOSCO Simone Di V. Nico G."

Presentazioni simili


Annunci Google