La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le relazioni tra ambiente insediativo e parco I luoghi direzionali del parcoI luoghi direzionali del parco Le reti connettive materialiLe reti connettive.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le relazioni tra ambiente insediativo e parco I luoghi direzionali del parcoI luoghi direzionali del parco Le reti connettive materialiLe reti connettive."— Transcript della presentazione:

1 Le relazioni tra ambiente insediativo e parco I luoghi direzionali del parcoI luoghi direzionali del parco Le reti connettive materialiLe reti connettive materiali La rete della ricettività e dellaccoglienzaLa rete della ricettività e dellaccoglienza La rete delle infrastrutture culturali e ricreativeLa rete delle infrastrutture culturali e ricreative Qualità dellambiente insediativo e messa in sicurezza dei luoghi del parcoQualità dellambiente insediativo e messa in sicurezza dei luoghi del parco I temi progettuali

2 Le relazioni tra ambiente insediativo e parco

3

4

5

6 Le strategie del Piano Il Piano del Parco Nazionale dAspromonte è stato approvato con Deliberazione della Giunta Regionale n. 159 del 5 marzo Le azioni: Il potenziamento degli spazi culturali e ricreativi, di strutture ricettive, della rete sentieristica, la promozione di forme di lavoro qualificato Per promuovere lintegrazione delle finalità di tutela e conservazione con quelle dello sviluppo delle attività compatibili e sostenibili.

7 La zonizzazione Il piano suddivide il territorio in zone omogenee secondo i caratteri del paesaggio attraverso lecotopo (unità minima omogenea di paesaggio) La stessa area, sulla base degli assetti di struttura ecologica, del valore naturalistico dei sistemi e dei fattori di rischio, è suddivisa in zone omogenee funzionali ai fini degli interventi di tutela valorizzazione e d'uso delle risorse

8 Le zone del piano Aree di riserva integrale: Zona A, nelle quali lambiente naturale è conservato nella sua integrità e cioè nella totalità dei suoi attributi naturali. Lobiettivo del Piano è la conservazione delle caratteristiche naturali, perseguita per il valore intrinseco del bene e per scopi di ricerca scientifica. Aree di riserva generale orientata: Zona B, nelle quali lobiettivo è la rinaturalizzazione. Le aree di riserva orientata sono costituite in generale da areali di elevato pregio naturalistico e paesaggistico, con maggiore grado di antropizzazione rispetto alle zone A. Nelle zone di riserva generale orientata è perseguita, secondo i casi, la tutela degli attuali valori naturalistici oppure il ripristino naturalistico, quando si tratti di sistemi degradati con potenzialità di recupero. Aree di protezione: Zona C, sono aree di protezione, nelle quali sono ammesse costruzioni e trasformazioni del territorio rivolte specificatamente alla valorizzazione dei fini istitutivi del Parco Le aree di protezione sono territori interessati dalla presenza di ecosistemi, non alterati in modo intensivo dallinsediamento e dagli usi umani; esse sono destinate alla conservazione ed alluso ricreativo, educativo e turistico, nonché allo svolgimento di attività umane, finalizzate allo sviluppo delle comunità insediate, purché compatibili con la conservazione degli ecosistemi. Aree di promozione economica e sociale, sono territori intensamente interessati dai processi di antropizzazione, in cui sono promossi e conservati i processi di integrazione tra ambiente naturale ed attività umane, al fine di migliorare la vita socio-culturale ed economica delle collettività locali. Aree speciali: Zone Cs e Ds. sono individuate delle Aree speciali, in ragione delle preesistenze insediate nel territorio e della necessità di interventi di riqualificazione, adeguamento, completamento e/o potenziamento, che ne garantiscano il migliore utilizzo, la piena fruizione ed il migliore inserimento nellambiente naturale.


Scaricare ppt "Le relazioni tra ambiente insediativo e parco I luoghi direzionali del parcoI luoghi direzionali del parco Le reti connettive materialiLe reti connettive."

Presentazioni simili


Annunci Google