La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott. Vincenzo Muratore +39 320 933 48 70. Approccio sistemico UE Il turismo inteso come un unico sistema (pubblico privato), motore dello sviluppo del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott. Vincenzo Muratore +39 320 933 48 70. Approccio sistemico UE Il turismo inteso come un unico sistema (pubblico privato), motore dello sviluppo del."— Transcript della presentazione:

1 Dott. Vincenzo Muratore

2 Approccio sistemico UE Il turismo inteso come un unico sistema (pubblico privato), motore dello sviluppo del territorio (Promozione, accoglienza,servizi) DINAMICITA ECONOMICA Non ci può essere un turismo senza Coesione ed Integrazione : VISION per il futuro. SCELTA Di una strategia politica per lo sviluppo integrato

3 Strumenti di finanziamento UE CIP - EIE CULTURA ( ) DCI DCI II ( ) ENI ( ) ENPI IP - Strumento di partenariato ( ) IPA II ( ) LIFE +

4 A livello regionale P.O FESR La valorizzazione delle risorse naturali e culturali è fra le priorità specifiche dellUnione Europea per lo sviluppo del Mezzogiorno dItalia e della sua attrattività turistica. Una quota consistente dei finanziamenti dellUE per la nostra regione è infatti destinata ad iniziative in grado di promuovere un uso sostenibile ed efficiente delle risorse ambientali e creare opportunità di sviluppo fondate sulla valorizzazione della biodiversità e del patrimonio culturale.

5 azioni di marketing territoriale per la promozione di marchi darea e la certificazione ambientale di organizzazioni ed imprese ricadenti in aree protette e in aree archeologiche; incentivi allo sviluppo imprenditoriale per la promozione di attività compatibili con i modelli di gestione e conservazione dei siti Rete Natura 2000, dei parchi e delle riserve; listituzione e il rafforzamento di adeguati Osservatori regionali sulla biodiversità per il contenimento dellerosione genetica, la tutela e la conservazione delle risorse naturali; azioni mirate alla diffusione dei servizi culturali e turistici ed alla sensibilizzazione dei cittadini sul tema della fruizione turistica sostenibile Progetti da realizzare

6 LAsse 2 Uso efficiente delle risorse naturali promuove la riconversione dei sistemi di produzione verso tecniche e modalità sostenibili, e l'attuazione della pianificazione settoriale in materia di acqua, rifiuti, aria e protezione del suolo. In campo energetico, si continuerà a puntare sulla riduzione della dipendenza dalle fonti tradizionali e sulla diffusione di quelle rinnovabili. LAsse 3 Valorizzazione delle identità culturali e delle risorse paesaggisticoambientali per lattrattività e lo sviluppo mira a una valorizzazione organica delle risorse culturali e naturali anche attraverso lattivazione di nuove filiere produttive, aumentandone in questo modo la fruibilità e la loro attrattività territoriale a fini turistici, favorendo le sinergie con il Programma operativo regionale di sviluppo rurale

7 Quali Linee APERTE? Bando Azioni congiunte di tutela, sviluppo sostenibile e promozione imprenditoriale del sistema della Rete Ecologica Siciliana Come funziona??

8 SOGGETTI BENEFICIARI le piccole e le medie imprese (PMI) ubicate nei comuni nella RES le ATS pubblico-private che operano nei comuni della Rete ecologica siciliana. Le agevolazioni sono concesse in conformità agli aiuti dimportanza minore («de minimis») e limporto complessivo degli aiuti de minimis concessi ad una medesima impresa non deve superare i euro nellarco di tre esercizi finanziari (70 % della spesa ammissibile). In particolare saranno finanziati interventi relativi a: 1) attività ricettive alberghiere ed extralberghiere; 2) attività di ristorazione che dovranno fare riferimento alla gastronomia tradizionale e tipica regionale siciliana e ai prodotti naturali e tipici; 3) attività rivolte alla promozione, valorizzazione e fruizione turistico- ambientale.

9 Le attività ricettive di cui al punto 1, per le quali sono ammessi esclusivamente interventi di riconversione e riqualificazione edilizia del patrimonio immobiliare già esistente, sono : alberghi 2/3/4 stelle; motels; campeggi 1/2/3 stelle; villaggi albergo 1/2/3 stelle; residenze turistico alberghiere 2/3 stelle; affittacamere 1/2/3 stelle; case e appartamenti per vacanze; case per ferie; villaggi turistici 2/3/ stelle; ostelli per la gioventù; rifugi alpini; aziende turistico residenziali; turismo rurale.

10 TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DI BENEFICIO 21/07/2012

11 Leve dello sviluppo Attrattività e competitività indispensabili per compiere SCELTE consapevoli; Partire dalle SWOT ANALISYS focalizzandosi sulle possibilità reali di sviluppo ed OSANDO immaginare possibilità alternative di evoluzione.

12 Dr. Vincenzo Muratore Project manager &Consultant Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Dott. Vincenzo Muratore +39 320 933 48 70. Approccio sistemico UE Il turismo inteso come un unico sistema (pubblico privato), motore dello sviluppo del."

Presentazioni simili


Annunci Google