La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Palestina fa parte del continente asiatico, è situata al centro della mezzaluna fertile e si presenta fisicamente come un passaggio obbligato che congiunge.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Palestina fa parte del continente asiatico, è situata al centro della mezzaluna fertile e si presenta fisicamente come un passaggio obbligato che congiunge."— Transcript della presentazione:

1

2 La Palestina fa parte del continente asiatico, è situata al centro della mezzaluna fertile e si presenta fisicamente come un passaggio obbligato che congiunge due vaste regioni: la Mesopotamia e lEgitto. Questa caratteristica ne ha determinato limportanza politica, sociale ed economica, e ne ha fatto una terra di scambi, un crogiolo di popoli, un territorio di contese, giacché nellantichità chi possedeva la Palestina era in grado di controllare tutto il Medio Oriente.

3 Il nome Palestina deriva dal termine ebraico Pelishtim, filistei, i temibili invasori, forse di origini cretesi, installatisi sulla costa fin dal XII secolo a.C. Il termine si estese poi alla zona costiera chiamata anticamente Terra di Canaan. Dallepoca delle crociate (XI secolo) questa zona è nota anche come Terra Santa.

4 Si tratta di una regione di forma rettangolare non più lunga di 300 Km. e non più larga di 90, con una superficie di circa Km 2 (poco meno della Sicilia o del Piemonte). È percorsa, in direzione nord-sud, dalla depressione giordanica, lungo la quale scorre da nord a sud il fiume Giordano, formando il lago di Tiberiade (sulle cui rive Gesù svolse la sua predicazione) e sfociando nel Mar Morto. È divisa in due parti diseguali: la Cisgiordania, a ovest della depressione, e la Transgiordania a est.

5 La Palestina vera e propria, identificata comunemente con la Cisgiordania, comprende da nord a sud tre regioni diverse: la Galilea: una regione montagnoso- collinosa con piccole pianure, molto fertile e coltivata, ricca di vie di comunicazione e commerciali, fu il centro principale dellattività missionaria di Gesù.

6 La Samaria: in posizione centrale con montagne degradanti dolcemente, ricca di pascoli, di ampie valli coltivate e con la vasta pianura di Esdrelon, fertilissima. La Giudea: regione piuttosto montagnosa che scende a dirupi verso il Mar morto, mentre degrada lentamente verso il Mediterraneo con alte colline.

7 La città più importante era Gerusalemme, una delle più antiche città del mondo: si trovava in Giudea a circa 750 m di altezza; tra le sue mura si trovava il Tempio, centro religioso di tutto il paese. Per i samaritani il centro più importante era la città di Samaria, anchessa molto antica. Tra le altre città importanti allepoca di Gesù: Gerico, Betlemme, Emmaus, Betania, in Giudea; Tiberiade, Cafarnao, Nazaret e Cana in Galilea.

8 Gerico Betlemme Nazaret


Scaricare ppt "La Palestina fa parte del continente asiatico, è situata al centro della mezzaluna fertile e si presenta fisicamente come un passaggio obbligato che congiunge."

Presentazioni simili


Annunci Google