La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto PON SIAMO TUTTI STATISTICI ANNO SCOLASTICO 2008/2009 CLASSE V SEZ. A SCUOLA MARIA ADELAIDE PALERMO Ruggero Di Carlo Manfredi Lorusso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto PON SIAMO TUTTI STATISTICI ANNO SCOLASTICO 2008/2009 CLASSE V SEZ. A SCUOLA MARIA ADELAIDE PALERMO Ruggero Di Carlo Manfredi Lorusso."— Transcript della presentazione:

1 Progetto PON SIAMO TUTTI STATISTICI ANNO SCOLASTICO 2008/2009 CLASSE V SEZ. A SCUOLA MARIA ADELAIDE PALERMO Ruggero Di Carlo Manfredi Lorusso

2 LA STATISTICA SECONDO TRILUSSA LESSICO STATISTICO TIPI DI STATISTICA MODALITÀ DEFINIZIONI AEROGRAMMI

3 STATISTICA SECONDO TRILUSSA Sai ched'è la statistica? È na' cosa che serve pe fà un conto in generale de la gente che nasce, che sta male, che more, che va in carcere e che spósa. Ma pè me la statistica curiosa è dove c'entra la percentuale, pè via che, lì,la media è sempre eguale puro co' la persona bisognosa. Me spiego: da li conti che se fanno seconno le statistiche d'adesso risurta che te tocca un pollo all'anno: e, se nun entra nelle spese tue, t'entra ne la statistica lo stesso perch'è c'è un antro che ne magna due. Sai ched'è la statistica? È na' cosa che serve pe fà un conto in generale de la gente che nasce, che sta male, che more, che va in carcere e che spósa. Ma pè me la statistica curiosa è dove c'entra la percentuale, pè via che, lì,la media è sempre eguale puro co' la persona bisognosa. Me spiego: da li conti che se fanno seconno le statistiche d'adesso risurta che te tocca un pollo all'anno: e, se nun entra nelle spese tue, t'entra ne la statistica lo stesso perch'è c'è un antro che ne magna due.

4 STATISTICA Scienza che studia i fenomeni collettivi, attraverso la raccolta di dati, che vengono utilizzati, interpretati e rappresentati. Scienza che studia i fenomeni collettivi, attraverso la raccolta di dati, che vengono utilizzati, interpretati e rappresentati.

5 LESSICO STATISTICO CAMPIONE: gruppo di elementi su cui si fa l indagine statistica. Deve essere rappresentativo per la popolazione. CAMPIONE: gruppo di elementi su cui si fa l indagine statistica. Deve essere rappresentativo per la popolazione. CARATTERE: aspetto che si analizza durante un indagine statistica CARATTERE: aspetto che si analizza durante un indagine statistica

6 TIPI DI STATISTICA STATISTICA DESCRITTIVA: è quella parte della statistica che si occupa di raccogliere i dati, analizzarli e interpretarli. STATISTICA DESCRITTIVA: è quella parte della statistica che si occupa di raccogliere i dati, analizzarli e interpretarli.

7 STATISTICA INDUTTIVA: è quella parte della statistica che si occupa di prevedere attraverso le cose che accadono oggi quelle che accadranno domani, senza certezza. STATISTICA INDUTTIVA: è quella parte della statistica che si occupa di prevedere attraverso le cose che accadono oggi quelle che accadranno domani, senza certezza. TIPI DI STATISTICA

8 MODALITÀ STATISTICA QUALITATIVA: viene rappresentata attraverso le parole. STATISTICA QUALITATIVA: viene rappresentata attraverso le parole. STATISTICA QUANTITATIVA: viene rappresentata da numeri. STATISTICA QUANTITATIVA: viene rappresentata da numeri.

9 DEFINIZIONI Mediana: è il valore che occupa il posto centrale quando i dati sono disposti in modo crescente Mediana: è il valore che occupa il posto centrale quando i dati sono disposti in modo crescente Dati: informazioni ricevute mediante le indagini. Dati: informazioni ricevute mediante le indagini. Frequenza: indica quante volte il carattere o il fenomeno si ripete. Frequenza: indica quante volte il carattere o il fenomeno si ripete. Moda: valore a cui corrisponde la maggiore frequenza. Moda: valore a cui corrisponde la maggiore frequenza. Media: valore che si ottiene sommando i valori dati dividendo la somma per il numero dei dati. Media: valore che si ottiene sommando i valori dati dividendo la somma per il numero dei dati. Percentuale: esprime una quantità in rapporto a 100. Percentuale: esprime una quantità in rapporto a 100.

10 ESEMPI sport Bambini che praticano sport Ginnastica1 Pallavolo11 Scherma1 Danza3 Nuoto2 Calcio1 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA

11 ESEMPI DI MODA, MEDIA E MEDIANA Giorgio e Alice hanno raccolto i dati relativi al numero di alunni delle classi della loro scuola. Classi1^A1^B1^C2^A2^B2^C3^A3^B3^C4^A4^B4^C5^A5^B5^C Alunni Dati in ordine crescente Qual è la media degli alunni per classe? ( ): 15 = 21 Qual è la moda? Qual è la mediana? 21

12 ESEMPI DI FREQUENZA E PERCENTUALE ALUNNIFREQUENZECALCOLO VALORI % : 20 = % : 20 = % : 20 = % : 20 = % Totale % N°FREQUENZA n° 35 3 n° 36 4 n° 37 8 n° 38 5 FREQUENZA PERCENTUALE Quale n° di scarpa è più frequente nei bambini della 5^A e in che percentuale?

13 Esempi di grafici Sport praticati Numero alunni Calcio6 Nuoto4 Basket2 Pallavolo8 Scii3

14 AEROGRAMMI Gli aerogrammi combinano i vantaggi dei tre precedenti tipi di diagrammi, ma con essi è più difficile risalire ai valori numerici. Questo grafico è detto diagramma circolare o anche diagramma a torta poiché mette in evidenza come un totale viene diviso in spicchi tra le sue componenti. È molto usato nelle rilevazioni statistiche quando ad esempio vogliamo evidenziare i risultati delle elezioni politiche o le percentuali dei vari componenti di un oggetto.

15 Come si costruisce un aerogramma Per costruire un aerogramma si divide l'angolo giro - 360° - in 100 parti uguali; si ottiene un settore circolare dell'ampiezza 3,6° che corrisponde al valore di 1%; moltiplicando 3,6 per le percentuali considerate, si ottiene l'ampiezza di ogni settore circolare (arrotondare i risultati all'unità). Per calcolare le percentuali occorre dividere ogni singolo dato per la somma dei dati e moltiplicare per 100. Basta moltiplicare 3,6 per il valore percentuale in questo modo si ottiene lampiezza dellangolo corrispondente alla percentuale. Lampiezza degli angoli la possiamo misurare con il goniometro.

16 EDUCANDATO STATALE MARIA ADELAIDE Istituto Superiore Statale Comprensivo Scuola Primaria Anno scolastico PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Obiettivo Convergenza Competenze per lo sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 F.S.E. Obiettivo C 1: Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani Codice Progetto C-1- FSE – 1531 Percorso formativo: SIAMO TUTTI STATISTICI Alunni: Di Carlo Ruggero e Lorusso Manfredi


Scaricare ppt "Progetto PON SIAMO TUTTI STATISTICI ANNO SCOLASTICO 2008/2009 CLASSE V SEZ. A SCUOLA MARIA ADELAIDE PALERMO Ruggero Di Carlo Manfredi Lorusso."

Presentazioni simili


Annunci Google