La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TESTIMONI «Per cambiare la mentalità di chi vive qui, ma anche di chi guarda da fuori. Io amo queste donne e so che sono una luce di SPERANZA» 1/30/20141Footer.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TESTIMONI «Per cambiare la mentalità di chi vive qui, ma anche di chi guarda da fuori. Io amo queste donne e so che sono una luce di SPERANZA» 1/30/20141Footer."— Transcript della presentazione:

1 TESTIMONI «Per cambiare la mentalità di chi vive qui, ma anche di chi guarda da fuori. Io amo queste donne e so che sono una luce di SPERANZA» 1/30/20141Footer Text

2 CAMORRA A Napoli il vicequestore aggiunto della Questura, VALERIA MOFFA, va a parlare di legalità e giustizia nelle scuole per aiutare i bambini a non finire nelle mani della camorra. E lo fa con il linguaggio delle favole. 1/30/2014Footer Text2

3 CAMORRA >. 1/30/2014Footer Text3

4 CAMORRA Rosanna Ferrigno, fidanzata del giovane ammazzato Pasquale Romano, ucciso dai boss per errore, ha affermato: >. 1/30/2014Footer Text4

5 > <

6 COSA NOSTRA PIERA AIELLO sposata con un boss di Trapani ha cercato di convincere il marito a lasciare Cosa Nostra, ma lha visto uccidere sotto i suoi occhi e ha riconosciuto gli assassini. Ha visto il suicidio della cognata Rita Atria, disperata dopo la strage di via DAmelia e la morte di Paolo Borsellino: anche lei aveva avuto il coraggio di opporsi alla mafia di famiglia ed era una collaboratrice del giudice ucciso 1/30/2014Footer Text6

7 COSA NOSTRA La donna che visse due volte Dopo la paura di Cosa Nostra che uccide pentiti e testimoni, Dopo gli anatemi delle famiglie mafiose che arrivano ovunque a mezzo stampa in ogni luogo nascosto, Dopo le foto della tomba di Rita Aitra presa a martellate dalla mamma che non perdona alla figlia di avere tradito Cosa Nostra. 1/30/2014Footer Text7

8 COSA NOSTRA LE PRIME LUCI La figlia Vita Maria che viveva a 3 anni in una caserma di Carabinieri finalmente frequenta la scuola elementare liberamente. Lei stessa ricomincia a studiare e si diploma Conosce un nuovo amore e si sposa. Scrive un libro «Maledetta Mafia» in cui afferma. Il passato non puoi escluderlo ma il mio è stato anche una grande scuola di legalità, mi ha insegnato a vedere lillegalità in ogni piega della vita sociale dai rifiuti al tema dellacqua. VIDEO 1/30/2014Footer Text8

9 NDRAGHE TA Ester Castano, giornalista dellAlto Milanese, faceva troppe domande. Nemmeno una raffica di querele lha intimidita. Ha 22 anni, studentessa di Lettera a Milano, studiosa di mafia, creatrice del sito «Stampo Antimafioso» da allieva, non intellettuale: >. 1/30/2014Footer Text9

10 Ha mandata agli arresti domiciliari il sindaco di Sedriano Alfredo Celeste, con laccusa di corruzione e rapporti con un presunto boss e un faccendiere. Con unintervista gli chiedeva conferma poi ottenuta su una parcella di euro pagata a un avvocato amico che doveva incolpare altre persone, da cui poi fu querelata…. 1/30/2014Footer Text10

11 NDRAGHETA Rosy Canale, imprenditrice calabrese allepoca gestiva un locale molto famoso a Reggio Calabria. Subì un feroce attentato e fu costretta ad espatriare. > Poi le minacce perché non scrivesse il libro «La mia ndragheta» 1/30/2014Footer Text11

12 NDRAGHETA Quando, il 15 agosto del 2007, ho visto in TV quei sei corpi crivellati di proiettili, è come se fossi riemersa dallinferno. Mi sono detta che bisognava dire BASTA. E che per farlo occorreva andare lì dove cè il cuore della ndragheta, a san Luca dAspromonte. Sono tornata allora in Calabria e ho raccontato la mia storia alle donne di quel paesino tormentato da faide decennali. Ho trovato madri, mogli, figlie che non hanno più voglia di piangere i loro morti, che non vogliono più un destino da dividere con chi è condannato al carcere e alla latitanza. 1/30/2014Footer Text12

13 NDRAGHETA Ha fondato il «Movimento donne di San Luca e della Locride» che continua a promuovere progetti sociali in una zona ad alta densità mafiosa. 1/30/2014Footer Text13

14 VIDEO ROSARIA SCHIFANI Ho vinto io. 20 anni dopo 1/30/2014Footer Text14

15 1/30/2014Footer Text15


Scaricare ppt "TESTIMONI «Per cambiare la mentalità di chi vive qui, ma anche di chi guarda da fuori. Io amo queste donne e so che sono una luce di SPERANZA» 1/30/20141Footer."

Presentazioni simili


Annunci Google