La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia 2002-03, corso C 1 11 – Beni pubblici e risorse comuni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia 2002-03, corso C 1 11 – Beni pubblici e risorse comuni."— Transcript della presentazione:

1 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 1 11 – Beni pubblici e risorse comuni

2 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 2 Questo file può essere scaricato da web.econ.unito.it/vannoni/teaching.html il nome del file è 11-economiaasettorepubblico.ppt

3 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 3 La maggior parte dei beni è prodotta e consumata allinterno di mercati in cui si forma un prezzo, che serve da riferimento per le decisioni di produttori e consumatori Se il bene non ha un prezzo, il mercato non può indurre comportamenti; lintervento pubblico serve a rimediare al fallimento (inceppamento) del mercato

4 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 4 Quattro tipi di beni, incrociando i principi di escludibilità cioè la possibilità di impedire a qualcuno laccesso al bene rivalità cioè il fatto che luso del bene da parte di un individuo ne limiti luso da parte di un altro

5 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 5 BeniRivali SìNo Escludibili Sì Beni privati gelati bolle di sapone strade a pagamento congestionate Monopoli naturali Forniture di elettricità, gas e acqua televisione via cavo strade a pagamento non congestionate No Risorse collettive riserve ittiche ambiente strade non a pagamento congestionate Beni pubblici difesa nazionale conoscenza strade non a pagamento non congestionate

6 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 6 Beni pubblici: quali differenze denotano con i beni privati e con quali conseguenze per la società Chi paga per i beni pubblici? se a pagare è il mercato, per il principio di non escludibilità molti (tutti?) si comportano da free rider, cioè non pagano la produzione del bene pubblico produce esternalità positive, ma può essere economicamente impossibile (esempio: fuochi dartificio)

7 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 7 Poiché i beni pubblici non sono escludibili, la presenza dei free rider impedisce al mercato privato di fornirli... … ma se i costi sono inferiori ai benefici… lamministrazione pubblica può produrre (far produrre) il bene pubblico pagandolo con le entrate tributarie aumentando così il benessere economico Esempi: difesa nazionale, ricerca di base, riduzione della povertà (welfare)

8 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 8 Discussione: lazione della mano pubblica a favore dei beni pubblici è positiva perché genera rendita del consumatore (giustificare) lazione della mano pubblica a favore dei beni pubblici è dubbia perché genera, ma anche distrugge, rendita del consumatore (giustificare) Obiettivo: richiamare il concetto di rendita del consumatore; individuare il prezzo del bene pubblico; ricordare il concetto di perdita secca in relazione alle imposte (che cosa è maggiore? imposta più perdita secca o rendita indotta dal bene pubblico?)

9 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 9 Casi pratici di pagamento indiretto dei beni pubblici Beni pubblici trattati come beni privati si avvantaggiano poche persone/imprese Il faro in prossimità dei porti e in zone distanti dai porti. La pubblicità privata sulla TV vs la pubblicità progresso Fuochi dartificio a ferragosto al mare o a Gardaland

10 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 10 Come decidere se produrre un bene pubblico (un nuovo ponte)? Analisi costi-benefici I benefici come approssimazione della rendita del consumatore, misurata dal mercato come differenza tra prezzo massimo del consumatore e prezzo corrente Willingness to Pay (disponibilità a pagare) e Willingness to Accept (disponibilità ad accettare)

11 11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia , corso C 11 Risorse collettive: come i beni pubblici sono a disposizione gratuitamente, ma presentano rivalità nelluso Possibilità di uso non regolato a scapito degli altri (i common fields e la chiusura dei campi nel XVII secolo) Rimedi: imposte; diritti di proprietà Esempi: aria e acqua pulite; giacimenti di risorse naturali; banchi di pesca; animali selvaggi;... Mucche o elefanti? (proprietà privata o risorsa collettiva?)


Scaricare ppt "11-Economia del settore pubblico Davide VannoniIstituzioni di economia 2002-03, corso C 1 11 – Beni pubblici e risorse comuni."

Presentazioni simili


Annunci Google