La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Città di Chiusi SOTTO CHIUSI SOTTERRANEA Il sottosuolo del centro storico è attraversato da una fitta rete di cunicoli etruschi, collegati con antichi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Città di Chiusi SOTTO CHIUSI SOTTERRANEA Il sottosuolo del centro storico è attraversato da una fitta rete di cunicoli etruschi, collegati con antichi."— Transcript della presentazione:

1 Città di Chiusi SOTTO CHIUSI SOTTERRANEA Il sottosuolo del centro storico è attraversato da una fitta rete di cunicoli etruschi, collegati con antichi pozzi e cisterne e spesso riadattati, nel corso dei secoli, a magazzini e cantine dei palazzi soprastanti. La funzione originaria di questo reticolo di gallerie, presenti anche in altre città di origine etrusca, era probabilmente quella di garantire il drenaggio e lapprovvigionamento idrico dellabitato. A Chiusi la visita a questo complesso sistema sotterraneo offre anche le suggestioni legate alla leggenda di Porsenna *, che la tradizione vuole sub urbe Clusio. LE NECROPOLI Dell'antica città etrusca le testimonianze, come quasi sempre avviene in questi casi, si trovano nelle numerose necropoli sparse nel territorio. I luoghi che gli Etruschi riservarono ai loro morti occupano le colline che fanno da cintura allattuale abitato. Qui, nelle campagne coltivate e nei boschi, nel corso dei secoli e soprattutto nellOttocento, furono riportate alla luce oltre un migliaio di tombe, per lo più di famiglia, a camera. Le sepolture sono scavate nella morbida pietra arenaria, la quale, se permise di riprodurvi persino le strutture lignee delle case e di dipingerne le pareti, ne ha tuttavia facilitato il degrado, per la sua scarsa consistenza, tanto da rendere opportuno limitare laccesso ad alcuni ipogei più famosi. Le necropoli etrusche di Chiusi, si rivelano frequentate in un arco temporale che ininterrottamente va dal IX al I secolo a.C A g e n z i a C o n s o l a r e d ' I t a l i a p e r i l L i m b u r g o C o n s u l a i r A g e n t s c h a p v a n I t a l i ë v o o r L i m b u r g Pagina successiva: premi tasto page down

2 Città di Chiusi SOPRA LA CATTEDRALE, fondata dal vescovo Fiorentino, nel VI secolo, ma è stato rifatta completamente nel XII secolo e molto trasformata nel XIX secolo. L'interno è a tre navate, senza transetto, terminate ognuna da un apside. Le colonne che sostengono gli archi a tutto sesto hanno ciascuna capitelli diversi, provenienti da edifici romani. Nella navata destra è un fonte battesimale sormontato da una statua del Battista della maniera di Andrea Sansovino. Tra il 1887 e il 1894 la chiesa fu dipinta a finto mosaico da Arturo Viligiardi, secondo schemi iconografici paleocristiani e romanici. dalla Sacrestia si passa nella Sala Capitolare dove sono conservati sotto vetrina alcuni importanti codici miniati provenienti dal Monastero di Monte Oliveto Maggiore MUSEO ARCHEOLOGICO - Fino dagli inizi del sec. XVIII Chiusi cominciò a dare importanza alle sue origini etrusche ed a cercare i resti della sua antica e gloriosa civiltà. Dal principio del sec. XIX fu iniziata la scoperta di importantissime tombe; purtroppo le ricerche non furono sempre condotte soltanto da archeologi e da scienziati, ma frettolose e dannose, talvolta, anche da predatori. Nel 1870 si formò il primo nucleo del Museo, con alcuni oggetti provenienti da tombe, che fu poi accresciuto da nuove donazioni. MUSEO CIVICO La città sotterranea dei Musei Senese - Agli inizi del secolo scorso fu iniziata la costruzione dell'edificio del Museo Civico; nel 1932 i locali furono ingranditi, poi fu danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale e statalizzato nel L'allestimento attuale, inaugurato nel 1992, è articolato in tre sezioni. Gli oggetti qui esposti provengono da scavi negli immediati dintorni ed anche per questo rivestono grande importanza; il Museo ha nei cippi a rilievo, nei buccheri, nei canopi e nelle iscrizioni il suo patrimonio più raro e prezioso. A g e n z i a C o n s o l a r e d ' I t a l i a p e r i l L i m b u r g o C o n s u l a i r A g e n t s c h a p v a n I t a l i ë v o o r L i m b u r g Pagina successiva: premi tasto page down

3 Città di Chiusi SOPRA Museo Nazionale Etrusco Via Porsenna 2 - Il museo, fondato nel 1871 custodisce urne cinerarie, vasi decorati con figure bianche, vasi di bucchero, bruniti per rassomigliare al bronzo.La maggior parte di questi sono stati rinvenuti nelle tombe presenti nel territorio di Chiusi. Al museo si può prendere appuntamento per visitare le tombe. Duomo Piazza del Duomo - La cattedrale romanica che si trova di fronte al museo, fu costruita con pilastri e capitelli romani. La navata sembra decorata con mosaici, ma in realtà fu dipinta da Arturo Viligiardi nel C' è un autentico mosaico romano al di sotto dell'altare alto. Museo della Cattedrale Piazza del Duomo - Il museo, fondato nel chiostro della cattedrale, custodisce sculture romane, longobarde e medievali. In questo museo, si possono prenotare visite alle gallerie sotterranee della città, scavate dagli etruschi e adoperate come catacombe dal cristianesimo primitivo dal secolo III al V secolo. Il lago di Chiusi - Il lago di Chiusi dista circa 5 km da Chiusi città ed è raggiungibile attraverso la strada che collega Chiusi con l'autostrada del Sole. Al primo sguardo il lago di Chiusi si presenta avvolto da basse colline (sullo sfondo si intravede Chiusi). Lungo le sue rive è molto facile incontrare varie specie di uccelli tra cui germani reali, beccaccini ecc. Nei dintorni sono visibili le due torri di avvistamento, reminescenza delle dispute mediovali locali, denominate... Beccati questo e Beccati quello (o quest'altro) A g e n z i a C o n s o l a r e d ' I t a l i a p e r i l L i m b u r g o C o n s u l a i r A g e n t s c h a p v a n I t a l i ë v o o r L i m b u r g Fine presentazione


Scaricare ppt "Città di Chiusi SOTTO CHIUSI SOTTERRANEA Il sottosuolo del centro storico è attraversato da una fitta rete di cunicoli etruschi, collegati con antichi."

Presentazioni simili


Annunci Google