La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Chimica Fisica SolidiSolidi Universita degli Studi dellInsubria.

Copie: 1
Termodinamica Chimica SolidiSolidi Universita degli Studi dellInsubria Corsi di Laurea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Chimica Fisica SolidiSolidi Universita degli Studi dellInsubria."— Transcript della presentazione:

1 Chimica Fisica SolidiSolidi Universita degli Studi dellInsubria

2 Tipi di Solidi

3 © Dario Bressanini Tipi di Solidi Cristallini Cristallini Solidi con una struttura rigida e altamente regolare Solidi con una struttura rigida e altamente regolare Gli atomi, molecole o ioni, occupano posizioni specifiche in un reticolo cristallino regolare Gli atomi, molecole o ioni, occupano posizioni specifiche in un reticolo cristallino regolare Amorfi Amorfi Solidi (ad esempio il vetro) con una struttura disordinata Solidi (ad esempio il vetro) con una struttura disordinata

4 Solidi Cristallini

5 © Dario Bressanini

6 Tipi di Solidi Cristallini Solidi Ionici: NaCl, KBr, MgCl 2, … Solidi Ionici: NaCl, KBr, MgCl 2, …

7 © Dario Bressanini

8 Tipi di Solidi Cristallini Solidi Molecolari: H 2 O, CH 4, CO 2 Solidi Molecolari: H 2 O, CH 4, CO 2

9 © Dario Bressanini Tipi di Solidi Cristallini Solidi Molecolari: H 2 O, CH 4, CO 2 Solidi Molecolari: H 2 O, CH 4, CO 2 Ghiaccio

10 © Dario Bressanini Tipi di Solidi Cristallini Solidi Metallici: Cu, Zn, Au, Fe, … Solidi Metallici: Cu, Zn, Au, Fe, … Nuclei positivi circondati da un mare di elettroni Nuclei positivi circondati da un mare di elettroni Oro

11 © Dario Bressanini Tipi di Solidi Cristallini Solidi a Reticolo Covalente: C, SiO 2, … Solidi a Reticolo Covalente: C, SiO 2, …

12 © Dario Bressanini Tipi di Solidi Cristallini Solidi a Reticolo Covalente: C, SiO 2, … Solidi a Reticolo Covalente: C, SiO 2, … Quarzo

13 Solidi Amorfi

14 © Dario Bressanini

15

16

17 Vetri Vetro comune: Na 2 OCaO6SiO 2 Vetro comune: Na 2 OCaO6SiO 2 Conosciuto da 4500 anni. Non resiste molto ai cambiamenti di temperatura Conosciuto da 4500 anni. Non resiste molto ai cambiamenti di temperatura

18 © Dario Bressanini Vetri Aggiungendo B 2 O 3 : Pyrex®, resistente agli sbalzi termici Aggiungendo B 2 O 3 : Pyrex®, resistente agli sbalzi termici Sostituendo alcuni gruppi CaO con PbO otteniamo un vetro più soffice, più denso e con più alto indice d rifrazione: il Cristallo. Sostituendo alcuni gruppi CaO con PbO otteniamo un vetro più soffice, più denso e con più alto indice d rifrazione: il Cristallo. Aggiungendo Al 2 O 3 si ottiene vetro resistente agli acidi. Aggiungendo Al 2 O 3 si ottiene vetro resistente agli acidi.


Scaricare ppt "Chimica Fisica SolidiSolidi Universita degli Studi dellInsubria."

Presentazioni simili


Annunci Google