La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bruno Cantalini * Alessandro Valentini ** XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano 27-29 Mggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro-Nord.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bruno Cantalini * Alessandro Valentini ** XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano 27-29 Mggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro-Nord."— Transcript della presentazione:

1 Bruno Cantalini * Alessandro Valentini ** XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano Mggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro-Nord nel periodo Prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca * * Istat – Ufficio Regionale Emilia Romagna ** Istat – Ufficio Regionale Toscana

2 XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca Premessa Esauritesi le grandi correnti migratorie Sud-Nord degli anni 50 e 60, si assiste nei due decenni successivi ad una progressiva riduzione della mobilità interna. Tuttavia, a partire dalla seconda metà degli anni 90 si registra unapprezzabile ripresa dei flussi migratori provenienti dal Mezzogiorno e diretti verso il Centro-Nord. Infatti, il Mezzogiorno, pur con un volume complessivo dei flussi migratori inferiore rispetto al passato, si caratterizza ancora per essere unimportante ripartizione di emigrazione.

3 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio Iscrizioni dal Sud (Mezzogiorno e Isole) verso il Centro-Nord. Valori assoluti e percentuali relativi agli anni dal 1970 al 2006

4 XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca Obiettivi del progetto di ricerca Focalizzare lanalisi sulle recenti correnti migratorie che originano dal mezzogiorno Porre unattenzione specifica sugli stranieri Individuare i nuovi percorsi migratori della popolazione Concentrare lattenzione su due regioni specifiche (Emilia Romagna e Toscana)

5 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 LA BASE DEMOGRAFICA DEGLI SPOSTAMENTI SUD-NORD Indice di ricambio al 1° gennaio 2009 Indice Copertura fabbisogno di lavoro potenziale Centro-Nord140,2 0,71 Mezzogiorno91,9 1,09 ITALIA119,8 0,83 Emilia-R.152,4 0,66 Toscana159,3 0,63

6 Iscritti dal Sud (Mezzogiorno e Isole) verso lEmilia Romagna e la Toscana. Valori assoluti relativi agli anni dal 1995 al 2006 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010

7 Iscritti stranieri dal Sud (Mezzogiorno e Isole) verso lEmilia Romagna e la Toscana. Valori assoluti relativi agli anni dal 1995 al 2006 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010

8 Percentuale di iscritti stranieri dal Sud (Mezzogiorno e Isole) verso lEmilia Romagna e la Toscana rispetto al totale. Anni dal 1995 al 2006 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010

9 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca Strumenti Esame dei profili per età Affinamento della griglia territoriale di riferimento Classificazione dei Comuni di origine sulla base di varie caratteristiche (dimensione, altimetria, ecc…) Ricorso a misure sintetiche depurate dalleffetto struttura per età della popolazione (TMT)

10 XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca I tassi specifici di migratorietà per età Il tasso di migratorietà da i verso j in età x è : La misura sintetica Tasso di Migratorietà Totale è invece determinata come: Il TMT è una misura sintetica del numero ipotetico di migrazioni da i verso j che una persona effettuerebbe nel corso della vita (in assenza di mortalità) Il tasso di migratorietà da i verso j in età x è :

11 Il TMT dalle regioni del sud allEmilia Romagna e alla Toscana. Anni Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010

12 I tassi specifici di migratorietà dal Sud v. Emilia Romagna e Toscana, anno 2006 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010

13 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca Laffinamento dellanalisi Nellottica amministrativa : per Regione (e provincia) di origine Sulla base della dimensione del Comune di origine: classe demografica di appartenenza Secondo le caratteristiche geografiche del Comune di origine: in base alla litoraneità tenendo conto della classe altimetrica posizionamento rispetto al capoluogo (corona geografica)

14 Ottica amministrativa: la Regione di origine Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 TMT dal Mezzogiorno verso Emilia-Romagna e Toscana per Regione di cancellazione. Anni dal 1995 al 2006

15 Ottica amministrativa: la Provincia di origine Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 (continua)

16 Ottica amministrativa: la Provincia di origine Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010

17 La dimensione demografica del Comune di origine Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 TMT dal Mezzogiorno verso Emilia-Romagna e Toscana per dimensione del Comune di cancellazione. Anni dal 1995 al 2006

18 Caratteristiche geografiche del Comune di origine: la litoraneità Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 TMT dal Mezzogiorno verso Emilia-Romagna e Toscana per litoraneità del Comune di cancellazione. Anni dal 1995 al 2006

19 Caratteristiche geografiche del Comune di origine: la classe altimetrica Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 TMT dal Mezzogiorno verso Emilia-Romagna e Toscana per classe altimetrica del Comune di cancellazione. Anni dal 1995 al 2006

20 Caratteristiche geografiche del Comune di origine: la corona geografica di appartenenza Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 TMT dal Mezzogiorno verso Emilia-Romagna e Toscana per corona geografica del Comune di cancellazione. Anni dal 1995 al 2006

21 XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro- Nord: prime evidenze empiriche di un progetto di ricerca Alcune (parziali) conclusioni La mobilità dal Mezzogiorno verso il Centro Nord è in ripresa in termini relativi Gli stranieri giocano un ruolo essenziale in questo processo Il movimento migratorio verso lEmilia Romagna è più sostenuto di quello verso la Toscana a causa di un profilo maggiormente labour intensive I flussi di emigrazione dal Mezzogiorno non sono omogenei ma dipendono da varie caratteristiche del Comune di cancellazione: dallarea di origine (con particolare intensità dalle Province di Crotone, Foggia, Caserta e Napoli) dalla classe altimetrica ( valori più elevati in pianura) dalla dimensione del Comune (valori maggiori per le dimensioni medie, da 5 a 20 mila abitanti) dalla corona geografica (il movimento in uscita è maggiore nel caso di Comuni distanti dal Capoluogo)

22 Alcune (parziali) conclusioni Il progetto di ricerca si completerà con: -> il calcolo dei profili per età e delle misure sintetiche (TMT) per gli stranieri -> lesame degli effetti sulle strutture per età regionali delle recenti migrazioni Nord- Sud Grazie per la vostra attenzione! XLVII Riunione scientifica della SIEDS, Milano, Maggio 2010 Bruno Cantalini Alessandro Valentini


Scaricare ppt "Bruno Cantalini * Alessandro Valentini ** XLVII Riunione Scientifica della SIEDS, Milano 27-29 Mggio 2010 Le migrazioni dal Mezzogiorno al Centro-Nord."

Presentazioni simili


Annunci Google