La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIANO DI INFORMAZIONE SENSIBILIZZAZIONE SULLE INDAGINI INTERNAZIONALI OCSE-PISA, IEA-TIMSS E IEA-PIRLS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIANO DI INFORMAZIONE SENSIBILIZZAZIONE SULLE INDAGINI INTERNAZIONALI OCSE-PISA, IEA-TIMSS E IEA-PIRLS."— Transcript della presentazione:

1 PIANO DI INFORMAZIONE SENSIBILIZZAZIONE SULLE INDAGINI INTERNAZIONALI OCSE-PISA, IEA-TIMSS E IEA-PIRLS

2 Novembre-Dicembre 2008 Programma Operativo Nazionale Competenze per lo sviluppo FSE IT 05 1 PO007 - Asse I – Obiettivo B - Azione B.3 Interventi di formazione sulla valutazione nei processi di apprendimento IL QUADRO COMPLESSIVO Marzo-Novembre 2008 Programma Operativo La scuola per lo sviluppo Seminari di Napoli rivolti ai tutor dei piani nazionali di formazione

3 durante il 2008 è stato realizzato un piano finalizzato allattuazione di interventi informativi e formativi sullindagine OCSE-PISA e altre indagini internazionali gli interventi sono stati rivolti ai docenti delle scuole delle Regioni dellObiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) obiettivo degli interventi è sostenere e rafforzare la qualità dellinsegnamento al fine di migliorare gli apprendimenti degli studenti delle quattro regioni in italiano, matematica, scienze il piano è stato articolato in tre fasi di cui si delineano sinteticamente modalità, tempi di attuazione e destinatari INVALSI e DGAI – Ufficio IV del MIUR

4 assicurare la presenza italiana ai progetti di ricerca internazionali e comunitari in campo valutativo dei ragazzi e degli adulti provvedere alla massima diffusione dei risultati anche favorendo la loro analisi da parte del mondo della ricerca non solo accademica aiutare le singole scuole ad utilizzare i risultati di queste indagini per identificare i punti di forza e di debolezza della loro azione didattico-educativa nel triennio, lINVALSI parteciperà ai seguenti progetti internazionali: OCSE- PISA (che nel 2009 dovrà coinvolgere un numero di scuole sufficiente a dare rappresentatività a campioni stratificati per regione e tipo di scuola), IEA-TIMSS Advanced (2008), IEA-ICCS (2009), IEA-TIMSS (2011), IEA-PIRLS (2011) e OCSE-PIIAC (2011) … dovrà inoltre sviluppare le altre azioni commissionate dalle Direzioni Generali del Ministero oltre a quelle connesse ai compiti istituzionali … Aree di intervento dellINVALSI Direttive 74 e 75 del

5 destinatari della formazione : gruppi di tutor appartenenti alle quattro regioni dellObiettivo Convergenza e individuati dal Ministero tra i docenti partecipanti ai piani di formazione nazionali Poseidon, e IIS (principalmente docenti della secondaria di secondo grado) modalità di formazione: incontri in plenaria e per gruppi/sottogruppi disciplinari (Italiano, Matematica e Scienze), coordinati da tre esperti con esperienza nelle indagini internazionali in collaborazione con altri tre esperti in didattica disciplinare tempi di attuazione: due intere giornate di formazione, una nel mese di marzo laltra nel mese di aprile Prima fase del Piano hanno partecipato a questa fase del Piano circa 140 docenti

6 Seconda fase del Piano tre azioni diverse: i) una azione di formazione in presenza con 2 seminari rivolti a gruppi di tutor non coinvolti nella prima fase del Piano il primo seminario rivolto a docenti della secondaria di secondo grado di ambito linguistico il secondo seminario rivolto a docenti della secondaria di primo grado entrambi organizzati organizzato su tre giorni ii) una azione di supporto alla formazione già attuata con seminari di una giornata per approfondire le tematiche già affrontate; iii) la realizzazione sul sito dellINVALSI di un forum riservato per proseguire anche a distanza con il supporto degli esperti lattività di informazione e formazione. Modalità di formazione: incontri in plenaria e per gruppi Tempi di attuazione: settembre-novembre 2008 hanno partecipato a questa fase del Piano più di 200 docenti

7 Terza fase del Piano hanno partecipato a questa fase del Piano circa docenti della secondaria di II grado (46% Italiano; 31% Matematica; 23% Scienze) due azioni diverse: i) un seminario residenziale a Roma di 4 giorni, finalizzato alla formazione e costituzione di team composti da 6 formatori, 2 per ambito disciplinare ii) 133 seminari in 26 scuole polo distribuite su 24 province con il coinvolgimento di 218 formatori Modalità di formazione: incontri in plenaria e per gruppi Tempi di attuazione: ottobre-dicembre 2008

8 Terza fase del Piano: azioni a supporto è stato realizzato e distribuito, a team, corsisti e scuole polo, un kit predisposto dallINVALSI contenente documenti utili per approfondimenti sulle ricerche internazionali IEA e OCSE e soprattutto per analizzare i risultati degli studenti italiani distribuiti per prova, item e macroarea geografica è stato realizzato, in collaborazione con lUff. IV della DGAI del MIUR e con le scuole polo, un monitoraggio delle attività seminariali attraverso un questionario distribuito a tutti formatori e a tutti i dirigenti delle scuole polo è stata ideata e sviluppata, in collaborazione anche con lANSAS, una piattaforma per supportare lattività di formazione in presenza e per facilitare la comunicazione e lo scambio tra esperti di indagini internazionali, team di formatori e docenti corsisti

9 un ambiente pubblico per: condividere con studenti, famiglie e docenti, in particolare delle quattro regioni dell'Obiettivo, gli obiettivi ed i contenuti del percorso attivato con il "Piano Informazione e sensibilizzazione sull'indagine OCSE-PISA" far conoscere a tutti i cittadini finalità, obiettivi, metodologia e attività delle indagini internazionali; un ambiente riservato agli esperti, ai team di formatori e ai docenti corsisti, per la comunicazione sincrona e asincrona La piattaforma


Scaricare ppt "PIANO DI INFORMAZIONE SENSIBILIZZAZIONE SULLE INDAGINI INTERNAZIONALI OCSE-PISA, IEA-TIMSS E IEA-PIRLS."

Presentazioni simili


Annunci Google