La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Scuola e Università: un laboratorio di ricerca-azione Percorso formativo per la prevenzione della.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Scuola e Università: un laboratorio di ricerca-azione Percorso formativo per la prevenzione della."— Transcript della presentazione:

1 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Scuola e Università: un laboratorio di ricerca-azione Percorso formativo per la prevenzione della dispersione scolastica In attuazione dei Protocolli dintesa MPI – SUN – UN. TUSCIA

2 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Il percorso formativo Gli attori Formandi: docenti scuola secondaria di primo e secondo grado che hanno partecipato alla 1^ scuola estiva sulla dispersione scolastica Formatori: docenti Seconda Università degli studi di Napoli (SUN) – Facoltà di Psicologia e docenti Università La Tuscia di Viterbo – Facoltà di Lingue e letteratura straniera

3 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Obiettivo Definizione dei percorsi di ricerca-azione per la prevenzione della dispersione scolastica Formazione blended in presenza e a distanza attraverso una piattaforma e- learning predisposta dalle due università SUN e TUSCIA

4 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici La formazione in presenza : fase 1 I formandi partecipando alle due Scuole estive (Maddaloni e Viterbo) hanno ricevuto forti stimoli culturali e metodologici affrontando la tematica della dispersione scolastica da due punti di vista : La SUN ha affrontato la tematica privilegiando lambito psicologico LA TUSCIA ha affrontato la tematica privilegiando lambito disciplinare Settembre e Ottobre 2007

5 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Autoformazione : fase 2 I formandi, nelle loro scuole, hanno progettato, e in alcuni casi, avviato, percorsi formativi per la prevenzione della dispersione scolastica integrati con quelli esistenti o del tutto nuovi. Molti hanno inserito i loro percorsi, coinvolgendo docenti, studenti e genitori nei Piani dellOfferta formativa (POF) della loro scuola Ottobre 2007 – Febbraio 2008

6 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Formazione in presenza : fase 3 I formandi, in un seminario incontrano i docenti universitari per definire e condividere gli ambiti di approfondimento da prevedere sulla piattaforma, integrando quelli già previsti dalla stessa università. Febbraio 2008

7 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Formazione a distanza: fase 4 La piattaforma e-learning ha essenzialmente due ambienti di apprendimento: FORMAZIONE CONSULENZA

8 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Ambiente della formazione Approfondimento di tematiche condivise dai docenti in riferimento alle loro esigenze formative. Gli ambiti di intervento avranno caratteristiche di: Trasversalità Disciplinarità

9 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Trasversalità: Università della TUSCIA La relazione… …nella comunicazione docente-studente …per lascolto attivo … con le metodologie didattiche

10 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Trasversalità: Università della TUSCIA La trasparenza… …della valutazione …degli ostacoli …con le metodologie didattiche

11 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Trasversalità: Università della TUSCIA Le regole… …per la condivisione e partecipazione …per il rispetto di se stessi e degli altri …con i percorsi educativi

12 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Trasversalità: Università della TUSCIA Le metodologie didattiche Didattica orientativa Problem solving Didattica ludica Tecniche di insegnamento Nuove tecnologie Laboratori disciplinari Didattica breve Didattica verticale Cooperative learning

13 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Progetti nella fase 3 Inviare entro il 30 marzo, ai contatti indicati, il progetto da considerare come il prodotto della formazione avuta fino a questa fase e così articolato: Premessa (contesto) Obiettivi generali (prevenzione della dispersione scolastica) Obiettivi specifici (il progetto nel suo contesto) Contenuti affrontati (disciplinari e trasversali) Strategie e metodologie adottate Azioni e fasi di lavoro ( se previste e/o attuate)

14 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Contatti Università della TUSCIA Prof.ssa Barbara Turchetta Prof.ssa Ursula Bavaj

15 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Trasversalità: SUN La trasversalità … …nei processi…nelle metodologie …per il successo formativo …nel socio-relazionale

16 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Progetti nella fase 3 Inviare entro il 30 marzo ai contatti indicati il progetto da considerarsi come il prodotto della formazione avuta fino a questa fase e così articolato: Premessa (contesto) Obiettivi generali (prevenzione della dispersione scolastica) Obiettivi specifici (il progetto nel suo contesto) Contenuti affrontati (disciplinari e trasversali) Strategie e metodologie adottate Azioni e fasi di lavoro ( se previste e/o attuate)

17 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Contatti 2^ Università di Napoli SUN Prof. Dario Bacchini

18 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici La consulenza Lambiente dedicato alla consulenza è riservato ai formandi che nellimplementare i loro progetti avranno bisogno di supporto e sostegno dei docenti universitari coordinatori della piattaforma. Il contatto previsto è quindi uno a uno.

19 a cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici I risultati: fase 5 Entro il 30 maggio 2008 ciascun formando inserirà sulla piattaforma il proprio progetto concluso. Il progetto rappresenta il prodotto finale della formazione ricevuta da ciascuno, a partire dalla prima fase. Luniversità e il MPI procederanno ad una catalogazione dei progetti che saranno presentati in un convegno finale, ancora in via di definizione.


Scaricare ppt "A cura di Filomena Rocca - MPI DG ordinamenti scolastici Scuola e Università: un laboratorio di ricerca-azione Percorso formativo per la prevenzione della."

Presentazioni simili


Annunci Google