La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

G. Ambrosi, UniPG Modalità di acquisizione Continua: a partire da un certo t o il sistema acquisisce campioni ad una frequenza fissata Con trigger: il.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "G. Ambrosi, UniPG Modalità di acquisizione Continua: a partire da un certo t o il sistema acquisisce campioni ad una frequenza fissata Con trigger: il."— Transcript della presentazione:

1 G. Ambrosi, UniPG Modalità di acquisizione Continua: a partire da un certo t o il sistema acquisisce campioni ad una frequenza fissata Con trigger: il sistema acquisisce una quantità definita di campioni, ad una frequenza fissata, a partire da un segnale di Trigger La sequenza di campioni può essere relativa a: –lo stesso segnale a tempi diversi –Diversi segnali allo stesso istante di tempo (necessità di un sample&hold e di un multiplexer)

2 Rapporto Segnale/Rumore Rapporto fra la potenza del Segnale e la potenza del Rumore G. Ambrosi, UniPG

3 Dal tempo continuo al tempo discreto f c = 1/T

4 G. Ambrosi, 22 Feb rivelatore di particelle 10 VA_hdr64a (IDEas, NO) 640 channels, 0.7 mW power each CR-RC shaper and S&H 4 s shaping time 100 MIP dynamic range

5 G. Ambrosi, UniPG qualche dettaglio ADC

6 Evento grezzo G. Ambrosi, UniPG ADC #

7 G. Ambrosi, UniPG per ciscun canale eseguo N misure in assenza di segnale ed ottengo gli N campioni ADC i

8 sottrazione del piedistallo G. Ambrosi, UniPG ADC #

9 segnale e SNR segnale se: rapporto segnale rumore: G. Ambrosi, UniPG

10 estrazione del segnale G. Ambrosi, UniPG

11 esempi di gaussiane G. Ambrosi, UniPG


Scaricare ppt "G. Ambrosi, UniPG Modalità di acquisizione Continua: a partire da un certo t o il sistema acquisisce campioni ad una frequenza fissata Con trigger: il."

Presentazioni simili


Annunci Google