La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

36° Stormo Ufficio Meteorologico Aeroportuale Briefing SV/meteo del 4 febbraio 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "36° Stormo Ufficio Meteorologico Aeroportuale Briefing SV/meteo del 4 febbraio 2005."— Transcript della presentazione:

1

2 36° Stormo Ufficio Meteorologico Aeroportuale Briefing SV/meteo del 4 febbraio 2005

3 2 RILEVAMENTO DEL VENTO AL SUOLO 1. Linformazione viene fornita dalla locale Stazione Meteorologica, a seguito di lettura dallanemografo della direzione di provenienza 2. Il valore è la media rilevata dalla cartina di registrazione negli ultimi 10 minuti che precedono lorario di emissione di ogni bollettino (dalle 0.45 alle 0.55 di ogni ora) e dellintensità del vento

4 3. La TWR, oltre ad essere comunque informata di ogni bollettino (o variazione significativa) attraverso il SIS, dispone di ripetitori anemometrici da cui legge il valore istantaneo del vento (per ogni testata pista); Tali valori vengono forniti in frequenza, al velivolo in decollo o in atterraggio.

5 Per definizione e per convenzione internazionale, viene 4. segnalata la raffica allorquando lintensità (nei 10 minuti di cui sopra) ha superato di almeno 10 kts il valor medio. 5. Quando sono previste raffiche di intensità superiori ai 27 kts, lUfficio Meteo emette un avviso di aeroporto diffuso in ambito aeroportuale attraverso lapposita funzione inserita nel nuovo SIS.

6 6. Il Previsore di servizio monitorizza la situazione del vento tenendosi in contatto con lOsservatore Meteo e calcola la componente del vento al traverso della pista, con i valori di direzione e intensità più sfavorevoli. 7. Di tanto informa, quando necessario, il Capo Uff. OPS e lUfficiale SOF, per le azioni del caso.

7 8. E opportuno ricordare che, aumentando il valor medio dellintensità del vento (indicato nel bollettino), aumenta di conseguenza loscillazione tra la massima e la minima intensità di vento presente al momento, per cui vi è una forte possibilità di presenza di raffiche anche se nel bollettino meteo (peraltro compilato in aderenza alla specifica normativa internazionale) le raffiche non sono state riportate perché non presenti nei 10 minuti che hanno preceduto losservazione.

8 Un vento medio di 25 kts, senza raffiche segnalate, può anche avere punte massime di 34 kts. Un vento medio di 20 kts, senza raffiche segnalate, può anche avere punte massime di 29 kts. a. a. b. b.

9 Quanto detto assume particolare rilevanza quando si opera al margine, con vento forte in atto: ad esempio, un vento riportato sul METAR nella forma 36032KT, potrebbe celare raffiche inferiori a 10 nodi che portano comunque lintensità a valori istantanei di nodi).

10 FLY SAFE ! 36° Stormo Ufficio Meteorologico Aeroportuale


Scaricare ppt "36° Stormo Ufficio Meteorologico Aeroportuale Briefing SV/meteo del 4 febbraio 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google