La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Uso del tempo in Italia e in Europa. In Italia le donne più cariche di lavoro familiare, in Svezia quelle che vi dedicano meno tempo Fonte: Eurostat Time.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Uso del tempo in Italia e in Europa. In Italia le donne più cariche di lavoro familiare, in Svezia quelle che vi dedicano meno tempo Fonte: Eurostat Time."— Transcript della presentazione:

1 Uso del tempo in Italia e in Europa. In Italia le donne più cariche di lavoro familiare, in Svezia quelle che vi dedicano meno tempo Fonte: Eurostat Time Use T empo dedicato al lavoro (retribuito e familiare) dalla popolazione femminile di anni per tipologia di lavoro e Paese (composizione percentuale)

2 Uso del tempo Italia – Europa. Gli uomini italiani dedicano meno tempo degli altri al lavoro familiare e più tempo al lavoro retribuito: il ruolo di breadwinner è enfatizzato Fonte: Eurostat Time Use Tempo dedicato al lavoro retribuito ed al lavoro familiare dalla popolazione maschile di anni per Paese (durata media generica in ore e minuti) )

3 Uso del tempo a Torino in una giornata media, uomini e donne occupati, anni. (2002/03) Unelevata asimmetria di genere.

4 Torino 1979 – 2002/03 Una piccola rivoluzione nellorganizzazione della vita quotidiana (pop. attiva 24 – 64 anni) Intero campione: Il tempo del lavoro retribuito è rimasto complessivamente stabile. Il tempo della riproduzione si è ridotto di circa 1 ora (da 4:13 a 3:15). La contrazione riguarda però quasi totalmente le attività domestiche (da 3:12 a 2:11) Donne: il lavoro retribuito aumenta di circa 1 ora; il lavoro familiare passa da 6:53 a 4:41, ma non la cura dei figli che invece aumenta Uomini: aumenta la loro partecipazione al lavoro familiare, ma in misura ridotta: da 1:15 a 1:46 Diminuisce per tutti il tempo libero, in modo consistente

5 Bilanci sostenibili? Le famiglie dual worker (prevalenti a Torino) hanno un bilancio – tempo precario E un sistema che tiene in virtù di una presenza di servizi più alta che altrove, ma ancora insufficiente Soprattutto per lesistenza delle reti familiari (nonni), risorsa che non sarà più disponibile per la generazione successiva Nel medio periodo il sistema è squilibrato

6 TIME USE – TORINO 2002/2003 Uso del tempo per uomini e donne in coppia (con donne di anni, occupate o casalinghe) per le principali attività della giornata.

7 Attività quotidiane. Svolte dalle persone in coppia di anni per sesso e tipo di coppia. Medie generiche, medie specifiche, frequenza di partecipazione. Torino Fonte: TIME USE - ISTAT

8 Attività di lavoro familiare. Svolte dai padri in coppia di anni con almeno un figlio di età compresa tra 0 e 13 anni per tipo di attività. Medie generiche, medie specifiche, frequenze e indici di asimmetria. Confronto Italia 1988/89 – Italia 2002/03 – Torino 2002/03. Fonte: TIME USE - ISTAT

9 CURA DEI FIGLI Durata media specifica e frequenza delle attività di cura dei figli svolte dai genitori in coppia (donna anni). Torino 2002/2003 Fonte: TIME USE - ISTAT

10 Leve di cambiamento Politica di servizi per la famiglia Riforma degli orari di lavoro (personalizzazione, flessibilità family friendly) Cambiamento culturale atteso: nuovo ruolo degli uomini, pienezza del diritto alla cura


Scaricare ppt "Uso del tempo in Italia e in Europa. In Italia le donne più cariche di lavoro familiare, in Svezia quelle che vi dedicano meno tempo Fonte: Eurostat Time."

Presentazioni simili


Annunci Google