La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SORVEGLIANZA SANITARIA NELLA SCUOLA Dr. Sergio Mangia Medico del Lavoro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SORVEGLIANZA SANITARIA NELLA SCUOLA Dr. Sergio Mangia Medico del Lavoro."— Transcript della presentazione:

1 SORVEGLIANZA SANITARIA NELLA SCUOLA Dr. Sergio Mangia Medico del Lavoro

2 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 2 LA NASCITA DELLA MEDICINA DEL LAVORO BERNARDINO RAMAZZINI

3 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 3 LA VISITA DEI LUOGHI DI LAVORO Ramazzini non considerava degradante per un medico visitare sistematicamente i luoghi di lavoro. Questo tipo di impostazione era piuttosto atipica nella seconda metà del diciassettesimo secolo, e suscitò il sarcasmo dei colleghi; oggi la conoscenza dei luoghi di lavoro ed il sopralluogo da parte del medico competente sono il fondamento della Medicina del Lavoro.

4 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 4

5 5 LA DISCIPLINA EVOLVE CONTINUAMENTE PERCHE MUTA LORGANIZZAZIONE SOCIALE DEL LAVORO MUTA LA TECNOLOGIA MUTA IL CONCETTO DI SALUTE SOPRAVVIVENZA ASSENZA DI MALATTIA BENESSERE FISICO, PSICHICO SOCIALE (OMS)

6 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 6 P R E V E N Z I O N E A Z I O N I CHE POSSONO ESSERE MESSE IN ATTO ALLO SCOPO DI EVITARE IL VERIFICARSI DI UN EVENTO DANNOSO PREVENZIONE PRIMARIA = INDIVIDUARE I RISCHI - ELIMINARLI / RIDURLI PREVENZIONE SECONDARIA= INDIVIDUARE LE MALATTIE IN FASE MOLTO PRECOCE PREVENZIONE (?) TERZIARIA = IMPEDIRE CHE UNA MALATTIA GIA MANIFESTATASI POSSA AGGRAVARSI

7 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 7 Prevenzione primaria Prevenzione secondaria Prevenzione (?) terziaria Nessun effetto Effetti subclinici Effetti clinici Effetti irreversibili Relazione dose-effetto

8 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 8 SORVEGLIANZA SANITARIA (SS) (Artt. 2, 25, 41) Insieme degli atti medici Insieme degli atti medici finalizzati alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, in relazione allambiente di lavoro, ai fattori di rischio professionali ed alle modalità di svolgimento dellattività lavorativa Operatività estrinsecata attraverso Operatività estrinsecata attraverso: Valutazione della compatibilità tra condizioni di salute e compiti lavorativi Valutazione della compatibilità tra condizioni di salute e compiti lavorativi Individuazione degli stati di ipersuscettibilità Individuazione degli stati di ipersuscettibilità Verifica dellefficacia delle misure di prevenzione dei rischi Verifica dellefficacia delle misure di prevenzione dei rischi

9 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 9 IL MEDICO COMPETENTE (MC) Titoli Titoli S Specializzazione in: 1. Medicina del Lavoro 2. Medicina preventiva dei Lavoratori e Psicotecnica Docenza in: 1. Medicina del Lavoro 2. Medicina preventiva dei Lavoratori e Psicotecnica 3. Tossicologia Industriale 4. Igiene Industriale 5. Fisiologia e Igiene del Lavoro 6. Clinica del Lavoro

10 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 10 IL MEDICO COMPETENTE (MC) Autorizzazione ex art.55 D.Lgs. 277/91 S Specializzazione in: 1. Igiene e Medicina Preventiva 2. Medicina Legale Requisiti Requisiti 1. Iscrizione nellelenco nazionale istituito presso il Ministero della Salute 2. Aggiornamento professionale ECM (a partire dal programma triennale successivo al 2008)

11 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 11 IL MEDICO COMPETENTE (MC) Modalità Modalità 1. Il DS può nominare più MC, individuando tra essi un medico con funzioni di coordinamento 2. Il MC può avvalersi, per accertamenti diagnostici, di altri specialisti Rapporto di lavoro Rapporto di lavoro 1. Dipendente o collaboratore di una struttura esterna pubblica o privata convenzionata con la scuola 2. Libero professionista 3. Dipendente della scuola

12 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 12 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIO MOVIMENTAZIONE MANUALE DI CARICHI RIFERIMENTO NORMATIVO Art.168, Dlgs 81/08 OBBLIGO Sulla base della VdR e dei fattori individuali di rischio (allegato XXXIII) UTILIZZO DI APPARECCHIATU- RE MUNITE DI VDT Artt , Dlgs 81/08 Utilizzo del VDT per almeno 20 ore settimanali

13 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 13 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIORUMORE RIFERIMENTO NORMATIVO Art.196, Dlgs 81/08 OBBLIGO Lavoratore la cui esposizione eccede gli 85 dB(A) VIBRAZIONI Art.204, Dlgs 81/08 Lavoratore la cui esposizione eccede i valori di azione previsti dallart.201

14 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 14 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIO CAMPI ELETTROMAGNETI -CI RIFERIMENTO NORMATIVO Art.211, Dlgs 81/08 OBBLIGO Sulla base della VdR (entra in vigore il 30 aprile 2012) RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI Art.218, Dlgs 81/08 Sulla base della VdR (entra in vigore il 26 aprile 2010)

15 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 15 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIO ULTRASUONI, INFRASUONI, MICROCLIMA, ATM. IPERBARICHE RIFERIMENTO NORMATIVO Artt , Dlgs 81/08 OBBLIGO Sulla base della VdR AGENTI CHIMICI Art.229, Dlgs 81/08 Rischio non basso per la sicurezza e/o non irrilevante per la salute del lavoratore

16 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 16 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIO AGENTI CANCEROGENI E MUTAGENI RIFERIMENTO NORMATIVO Art.242, Dlgs 81/08 OBBLIGO Sulla base della VdR AMIANTO Art.259, Dlgs 81/08 Sulla base della VdR

17 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 17 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIO AGENTI BIOLOGICI RIFERIMENTO NORMATIVO Art.279, Dlgs 81/08 OBBLIGO Sulla base della VdR LAVORO NOTTURNO Dlgs 532/99 Dlgs 66/03 DL 112/08 Lavoratore che svolge per almeno 3 ore lavoro notturno per un minimo di 80 giorni lavorativi allanno

18 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 18 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIO RADIAZIONI IONIZZANTI RIFERIMENTO NORMATIVO Dlgs 230/95 OBBLIGO Lavoratore esposto cat. A o B LAVORO NEI CASSONI AD ARIA COMPRESSA Art.34, Dlgs 321/56 Lavoratore che opera in cassoni ad aria compressa (visita bimestrale)

19 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 19 SORVEGLIANZA SANITARIA OBBLIGATORIA RISCHIO LAVORO SVOLTO DAI MINORI RIFERIMENTO NORMATIVO Legge n.977/67 OBBLIGO Lavoratore di età inferiore ai 18 anni

20 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 20 S.S.OBBLIGATORIA (possibili fattori di rischio presenti nella scuola) RISCHIOVIDEOTERMINALE RIFERIMENTO NORMATIVO Art.176 D.Lgs. 81/08 CONDIZIONE DI RISCHIO Utilizzo per > 20 ore/settimana MOVIMENTAZIONE MANUALE DI CARICHI Art.168 D.Lgs. 81/08 Indice di rischio > 1 SOSTANZE CHIMICHE Art.229 D.Lgs. 81/08 Rischio non moderato

21 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 21 STRUMENTI DELLA SS (Art. 25) A. Protocollo degli accertamenti sanitari (parte integrante del DVR) Viene stabilito in funzione dei rischi specifici Tenuto conto degli indirizzi scientifici più avanzati (aggiornamenti, linee guida, etc.) B. Espressione del giudizio di idoneità: B. Espressione del giudizio di idoneità: è atto preventivo e protettivo, a seconda dei casi

22 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 22 ACCERTAMENTI SANITARI (Art. 41 comma 2) ACCERTAMENTI (1) PREVENTIVI QUANDO - Dopo lassunzione & prima di adibire alla mansione SCOPI 1) Assenza di contro- indicazioni al lavoro cui è destinato 2) Compatibilità della mansione affidata (2) PERIODICI annuali - Di norma annuali - Oppure con periodicità di legge - Oppure fissati dal MC in funzione della Valutazione Rischi 1) Controllo nel tempo della salute lavoratore 2) Insorgenza modifiche precoci lavoro-correlate 3) Idoneità in funzione di misure preventive e protettive dai rischi

23 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 23 ACCERTAMENTI SANITARI (Art. 41 comma 2) ACCERTAMENTI (3) SU RICHIESTA DEL LAVORATORE QUANDO Ritenuta dal MC correlata ai rischi o alle condizioni di salute del lavoratore suscettibili di peggioramento SCOPI Rivalutare lidoneità alla mansione (4) ALLA CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO - Rischio chimico - Rischio biologico (solo III & IV gruppo) - Rischio cancerogeno & mutageno 1) Valutare stato salute 2) Indicaz. su eventuali: - Prescrizioni mediche - Opportunità di Accer- tamenti successivi (5) AL CAMBIO DI MANSIONE Prima di adibire il lavo- ratore ad un nuovo profilo di rischio Valutare lidoneità alla nuova mansione

24 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 24 ACCERTAMENTI SANITARI (Art. 41 comma 2) ACCERTAMENTI (6) PREVENTIVI IN FASE PREASSUNTIVA QUANDO Prima dellassunzione. Su scelta del DDL effettuati dal MC o dal Dipartimento di Prevenzione delle ASL SCOPI 1) Assenza di contro- indicazioni al lavoro cui è destinato 2) Compatibilità della mansione affidata (7) ALLA RIPRESA DEL LAVORO A seguito di assenza per motivi di salute di durata superiore ai sessanta giorni continuativi Verificare lidoneità alla mansione

25 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 25 ACCERTAMENTI MEDICI NON NORMATI DAL DECRETO 81/08 Su richiesta del Datore di lavoro Possibili solo attraverso le Commissioni medico legali di Enti pubblici attivate ex art. 5 Legge 300/1970 (c.d Statuto lavoratori)

26 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 26 DIVIETI ED OBBLIGHI (Artt. 25 e 3, comma 6, Allegato XXXIX) Divieto di effettuare accertamenti sanitari Divieto di effettuare accertamenti sanitari Per accertare la gravidanza Per accertare la gravidanza In altri casi, quali ad esempio: In altri casi, quali ad esempio: Accertamenti sanitari non correlati al rischio (L. 300/1970) Sieropositività HIV (L. 135/1990, art.6) Invasività ingiustificata degli accertamenti (ad es., radiologici) Obbligo di sorveglianza a carico del Datore di lavoro utilizzatore di lavoratori atipici Obbligo di sorveglianza a carico del Datore di lavoro utilizzatore di lavoratori atipici (e quindi da parte del MC dellimpresa utilizzatrice, con eccezione per i Soci lavoratori di cooperative ed i Lavoratori di volontariato)

27 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 27 CARTELLA SANITARIA E DI RISCHIO [ Art. 25, 41 comma 5, 53 (in conformità col D. 196/03), Allegato 3A ] Deve soddisfare i requisiti minimi dellAllegato 3A Deve soddisfare i requisiti minimi dellAllegato 3A E istituita e aggiornata dal MC (se informatizzata vedi art. 53!) E istituita e aggiornata dal MC (se informatizzata vedi art. 53!) E custodita dal MC in luogo concordato E custodita dal MC in luogo concordato E firmata dal Lavoratore per presa visione dei dati clinico-anamnestici, giudizio idoneità, etc. E firmata dal Lavoratore per presa visione dei dati clinico-anamnestici, giudizio idoneità, etc. Su richiesta, va fornita al Lavoratore dal MC Su richiesta, va fornita al Lavoratore dal MC Per cessazione del rapporto di lavoro il MC ne consegna copia al Lavoratore che firma ricevuta Per cessazione del rapporto di lavoro il MC ne consegna copia al Lavoratore che firma ricevuta Per cessazione incarico, il MC la consegna, secondo privacy, al Datore di lavoro che firma per ricevuta Per cessazione incarico, il MC la consegna, secondo privacy, al Datore di lavoro che firma per ricevuta

28 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 28 GIUDIZIO DI IDONEITA (Art. 41 commi 6, 7, 9) il MC esprime uno dei seguenti giudizi di idoneità alla mansione specifica Sulla base dei risultati degli accertamenti medici previsti in corso di SS il MC esprime uno dei seguenti giudizi di idoneità alla mansione specifica: Idoneità Idoneità Idoneità con prescrizione (temporanea o permanente) Idoneità con prescrizione (temporanea o permanente) Idoneità con limitazione (temporanea o permanente) Inidoneità temporanea Inidoneità temporanea Inidoneità permanente Inidoneità permanente MC informa per iscritto DL e Lavoratore Il MC informa per iscritto DL e Lavoratore ammesso ricorso Avverso il giudizio del MC è ammesso ricorso entro 30 gg

29 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 29 RIUNIONE PERIODICA (Art. 35 ) Nelle aziende e unità produttive che occupano >15 lavoratori il Datore di lavoro indice una riunione Nelle aziende e unità produttive che occupano >15 lavoratori il Datore di lavoro indice almeno una volta allanno (e in occasione di eventuali variazioni significative del rischio) una riunione cui partecipano: DDL o suo Rappresentante DDL o suo Rappresentante Responsabile del SPP Responsabile del SPP Medico Competente ove nominato Medico Competente ove nominato Rappresentante Lavoratori per la Sicurezza Rappresentante Lavoratori per la Sicurezza Ordine del giorno Ordine del giorno: DVR (in pratica la valutazione dei rischi) DVR (in pratica la valutazione dei rischi) Andamento Infortuni e Malattie professionali Andamento Infortuni e Malattie professionali DPI: criteri di scelta, caratteristiche tecniche, efficacia DPI: criteri di scelta, caratteristiche tecniche, efficacia Programmi di info-formazione Programmi di info-formazione

30 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 30 RELAZIONE SANITARIA ANNUALE (Artt. 25, comma 1 lettera i, 40 comma 1) In occasione della Riunione annuale, il MC comunica per iscritto In occasione della Riunione annuale, il MC comunica per iscritto al Datore di Lavoro, al RSPP, ai RLS i risultati anonimi collettivi della SS effettuata e fornisce indicazioni sul significato di detti risultati ai fini dellattuazione delle misure per la tutela della salute e della integrità psico-fisica dei lavoratori Entro il 1^ trimestre dellanno successivo il MC trasmette per via telematica ai Servizi competenti per territorio Entro il 1^ trimestre dellanno successivo il MC trasmette per via telematica ai Servizi competenti per territorio le informazioni elaborate, evidenziando le differenze di genere, relative ai dati collettivi sanitari e di rischio dei lavoratori, sottoposti a sorveglianza sanitaria secondo lAllegato 3B (Le Regioni e Province autonome trasmettono tali informazioni, aggregate dalle ASL, allISPESL) (Le Regioni e Province autonome trasmettono tali informazioni, aggregate dalle ASL, allISPESL)

31 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 31 REFERTO E DENUNCIA DI Malattia Professionale Referto Referto per MP (art. 365 cp) AUTORITA GIUDIZIARIA Denuncia Denuncia di MP (art. 139 DPR 1124/65 + DM 14/1/08) ASL / Direzione Provinciale del Lavoro Denuncia assicurativa Denuncia assicurativa di MP (certificazione Industria art. 53, certificazione Agricoltura art. 251 DPR 1124) INAIL INAIL Denuncia di Neoplasia da RI Ispesl (230/95) Denuncia di Neoplasia da RI Ispesl (230/95) Notifica di neoplasie da Cancerogeni (art. 244), Malattie o decessi da Agenti biologici (art. 281) Notifica di neoplasie da Cancerogeni (art. 244), Malattie o decessi da Agenti biologici (art. 281) ISPESL ISPESL

32 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 32 VERIFICA DI ASSENZA DI CONDIZIONI DI ALCOL DIPENDENZA E DI ASSUNZIONE DI SOSTANZE PSICOTROPE E STUPEFACENTI (Art. 41 comma 4, L.125/01, Intesa S/R07, DPR 309/90) mansioni elencate (alcol) (farmaci psicotropi e sostanze stupefacenti) preventiviperiodici, preassuntivi, al rientro da lunga malattia ecambio mansione assenza di Per le mansioni elencate nella L. 125/01 (alcol) + nell Intesa Stato-Regioni del 30/10/07 (farmaci psicotropi e sostanze stupefacenti) gli accertamenti sanitari preventivi, periodici, preassuntivi, al rientro da lunga malattia e di cambio mansione sono finalizzati anche alla verifica di assenza di: 1)Alcol dipendenza 2)Assunzione di sostanze psicotrope e stupefacenti

33 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 33 Verifica dellassenza di condizioni di ALCOL DIPENDENZA (L. 125/01) Su tutti i soggetti che esplicano una mansione a rischio identificata nella normativa, mediante: Visite mediche Visite mediche di Medicina del lavoro con anamnesi ed esame obiettivo mirati allidentificazione di problemi alcol-correlati Informazione, formazione e counselling Informazione, formazione e counselling sui rischi lavorativi alcol associati e sulle modalità di assunzione di alcol Analisi di laboratorio Analisi di laboratorio (CDT, MCV, ALT, AST, GGT, Altro eventuale ) Se la verifica è positiva: inidoneità temporanea alla mansione e invio ai Servizi competenti ASL Se la verifica è positiva: inidoneità temporanea alla mansione e invio ai Servizi competenti ASL

34 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 34 Lavoratore con sospetta INTOSSICAZIONE ALCOLICA ACUTA segnalato dallAzienda (L. 125/01, L. 300/70) In caso di MANSIONE A RISCHIO In caso di MANSIONE A RISCHIO: Test alcolimetrico effettuato dal Medico competente o dal Medico dellOrgano di vigilanza In caso di MANSIONE NON A RISCHIO In caso di MANSIONE NON A RISCHIO: Invio alla Commissione medico legale ex art. 5 Legge 300/1970

35 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 35 (Intesa Stato-Regioni 30/10/07, DPR 309/1990) V erifica dellassenza di assunzione di sostanze PSICOTROPE e STUPEFACENTI (Intesa Stato-Regioni 30/10/07, DPR 309/1990) Il Datore di lavoro Il Datore di lavoro, prima di adibire un lavoratore alle mansioni comprese nellelenco di cui allAllegato I dellIntesa, qualunque sia il tipo di rapporto di lavoro, provvede a richiedere al Medico competente gli accertamenti sanitari, comunicando i nominativi dei lavoratori interessati Tipo di accertamenti Tipo di accertamenti (suggeriti): ANAMNESI ANAMNESI mirata a pregressi trattamenti e/o ricoveri per patologie correlate ESAME OBIETTIVO ESAME OBIETTIVO mirato a segni fisici e psichici di abuso TEST DI SCREENING TEST DI SCREENING (ad es., urinari) per ricerca di Oppiacei, Cocaina, Anfetamina, Metanfetamine, Cannabinoidi, Altro eventuale (Diazepine, Barbiturici, etc.) Il Lavoratore positivo ai tests va inviato al SERT Il Lavoratore positivo ai tests va inviato al SERT : inidoneo temporaneamente alla mansione QUINDI se il SERT evidenzia una positività allassunzione di stupefacenti viene giudicato inidoneo temporaneamente alla mansione percorso di recupero idoneità solo a mansioni non in rischio QUINDI se il SERT evidenzia tossicodipendenza: a) percorso di recupero; b) idoneità solo a mansioni non in rischio con conservazione posto lavoro

36 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 36 ESAMI TOSSICOLOGICI DI LABORATORIO MATRICE URINARIA E/O CHERATINICA SOSTANZE ECCITANTI Cocaina Anfetamine Metanfetamine MATRICE URINARIA E/O CHERATINICA SOSTANZE INIBENTI Oppioidi Cannabinoidi Metadone Benzodiazepine Buprenorfina

37 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 37 Lavori in allegato I - Provvedimento 30/10/2007 DATORE DI LAVORO Medico Competente Accertamenti Preventivi di Screening Positività SERT Accertamenti Periodici annuali Idoneità sospesa Accertamenti di controllo Cambio mansione Percorso di recupero

38 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 38 Legge 125/ Provvedimento Stato- Regioni 16/3/2006: CATEGORIE CON DIVIETO DI ASSUNZIONE DI ALCOLICI Abilitati a lavori pericolosi Abilitati a lavori pericolosi (Gas tossici, Generatori vapore, Fochini, Fuochi artificiali, Vendita fitosanitari, Direzione tecnica e conduzione impianti nucleari, Manutenzione ascensori) Dirigenti e preposti in impianti a rischio di incidenti rilevanti Dirigenti e preposti controllo processi produttivi e sorveglianza sistemi sicurezza in impianti a rischio di incidenti rilevanti Preposti a lavori gas e vapori tossici o asfissianti ovvero infiammabili o esplosivi Preposti a lavori entro spazi con rischio di gas e vapori tossici o asfissianti ovvero infiammabili o esplosivi Mansioni sanitarie Mansioni sanitarie (Medici, Infermieri, Operatori socio-sanitari, Ostetriche, Anestesisti, Ferristi) Mansioni per linfanzia o socio- sanitarie Mansioni per linfanzia o socio- sanitarie (Vigilatrici dinfanzia, Infermiere pediatrico, Puericultore, Addetto ai nidi, Mansioni sociali e sociosanitarie) Insegnanti Insegnanti Mansioni con porto darmi Mansioni con porto darmi Mansioni di trasporto Mansioni di trasporto (Carrellisti, Addetti guida con patente B,C,D,E, Taxi, Treni, Piloti, Navigazioni, Manovratori, Fari, Controllori volo, Guida macchine mv. terra e merci …) Esplosivi Esplosivi Edilizia e Lavori quota > 2 m Edilizia e Lavori quota > 2 m Capiforno e forni fusione Capiforno e forni fusione Tecnici manutenzione nucleare Tecnici manutenzione nucleare Addetti esplosivi e infiammabili Addetti esplosivi e infiammabili Mansioni in cave e miniere Mansioni in cave e miniere

39 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 39 Provvedimento Conferenza Unificata Stato-Regioni 30/10/07 (accertamento tossicodipendenza): ALLEGATO I – MANSIONI CON RISCHI PARTICOLARI Abilitati a lavori pericolosi Abilitati a lavori pericolosi (Gas tossici, Fuochi artificiali, Fochini, Direzione tecnica e conduzione impianti nucleari) Mansioni inerenti le attività di trasporto Mansioni inerenti le attività di trasporto (Addetti guida per servizio con patente C,D,E, Taxi o veicoli a noleggio con conducente, Trasporto merci pericolose; Treni ed esercizio ferroviario; Conduttore imbarcazioni; Scambi, Rotaie, Apparecchi di sollevamento eccetto carri ponte condotti da terra; Personale marittimo di prima categoria sezioni coperta e macchina; Controllori di volo; (segue attività di trasporto) Personale certificato dal registro aeronautico italiano; Collaudatori mezzi navigazione marittima, terrestre e aerea; Addetti ai pannelli di controllo del movimento settore trasporti; Addetti alla guida di macchine di movimentazione terra e merci Esplosivi: Esplosivi: funzioni operative proprie degli addetti e dei responsabili della produzione, del confezionamento, della detenzione, del trasporto e della vendita di esplosivi

40 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 40 attivita' con abilitazione lavori pericolosi dirigenti preposti lavori incidenti rilevanti Attività sanitarie Puericultrici – mansioni sociali Insegnamento Lavori con porto darmi Mansioni inerenti il trasporto (patenti B, C, D, E) ….. Addetti lavori pericolosi: esplosivi, infiammabili, costruzioni, ecc. attivita' con abilitazione lavori pericolosi Mansioni inerenti il trasporto (patenti C, D, E) ….. Esplosivi ALCOL Psicotropi Stupefacenti

41 dr. Sergio Mangia - Medico del Lavoro 41 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "SORVEGLIANZA SANITARIA NELLA SCUOLA Dr. Sergio Mangia Medico del Lavoro."

Presentazioni simili


Annunci Google