La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il sonetto in Shakespeare e Petrarca La vita LUOGO DI NASCITA: Stratford-upon-Avon (Inghilterra) DATA: 1564 -1616 GENERE LETTERARIO: poesia e teatro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il sonetto in Shakespeare e Petrarca La vita LUOGO DI NASCITA: Stratford-upon-Avon (Inghilterra) DATA: 1564 -1616 GENERE LETTERARIO: poesia e teatro."— Transcript della presentazione:

1

2 Il sonetto in Shakespeare e Petrarca

3 La vita LUOGO DI NASCITA: Stratford-upon-Avon (Inghilterra) DATA: GENERE LETTERARIO: poesia e teatro. LUOGO DI NASCITA : Arezzo (Italia) DATA: GENERE LETTERARIO : poesia

4 capei d'oro che 'n mille dolci nodi gli avolgea piaga per allentar d'arco non sana. Erano i capei d'oro a l'aura sparsi che 'n mille dolci nodi gli avolgea, e 'l vago lume oltra misura ardea di quei begli occhi ch'or ne son sì scarsi; e 'l viso di pietosi color farsi, non so se vero o falso, mi parea: i' che l'esca amorosa al petto avea, qual meraviglia se di subito arsi? Non era l'andar suo cosa mortale ma d'angelica forma, e le parole sonavan altro che pur voce umana; Uno spirto celeste, un vivo sole fu quel ch'i' vidi, e se non fosse or tale, piaga per allentar d'arco non sana. Francesco Petrarca Metafora; omofonia Metafora ( l amore per Laura non avrà mai fine anche se lei non corrisponderà il suo sentimento.) Sinestesiaiperbole Sinestesia; iperbole Anafora (enfasi, più vigore al suo sentimento) Erano i capei doro a laura sparsi Dicotomia (tempo passato- presente)

5 I Sonetti Il Canzoniere Raccolta di 154 sonetti Raccolta di 366 componimenti (317 sonetti) fair youth (Giovane uomo) dark lady (Donna bruna) Vita di LauraMorte di Laura Espressione ingenua di stati d'animo, che accompagnano la passione fondamentale dell'amore: gioie, ricordi, rimpianti, soliloqui, meditazioni, lamenti, disperazioni e continui tormenti. Funzione eterna della poesia a lui dedicata. Diretta polemica contro i poeti del genere Petrarchesco.

6 My Mistress Eyes My Mistress Eyes William Shakespeare Similitudine ( immagine realistica di una donna non perfetta) Anafora Punto di svolta Metafora Critica sun; My mistress' eyes are nothing like the sun; Gli occhi del la mia donna non sono come il sole; Coral is far more red than her lips' red; Il corallo è assai più rosso del rosso delle sue labbra; If snow be white, why then her breasts are dun; Se la neve è bianca, perché allora i suoi seni sono bigi ; If hairs be wires, black wires grow on her head. Se i capelli sono setole, nere setole crescono sulla sua testa. I have seen roses damask'd, red and white, Ho visto rose damascate, rosse e bianche, But no such roses see I in her cheeks; Ma tali rose non vedo sulle sue guance; And in some per fumes is there more delight E in alcuni profumi cè più delizia Than in the breath that from my mistress reeks. Che nel fiato che dalla mia donna esala. I love to hear her speak, yet well I know Amo sentirla parlare, eppure ben so That music hath a far more pleasing sound. Che la musica ha un molto più gradevole suono. I grant I never saw a goddess go, Ammetto che mai vidi una dea camminare, My mistress, when she walks, treads on the ground. Ma la mia donna, quando cammina, calca la terra. And yet, by heaven, I think my love as rare Eppure, in nome del cielo, penso che il mio amore sia tanto raro As any she belied with false compare. Quanto qualsiasi donna travisata da falsi paragoni.

7 LAURA DARK LADY OCCHI 'l vago lume oltra misura ardea nothing like the sun (non sono come il sole) CAPELLI capei d'oro a l'aura sparsi che 'n mille dolci nodi black wires (setole nere) VISO 'l viso di pietosi color farsi no such roses see I in her cheeks; (non vedo tali rose sulle sue guance) ANDATURA Non era l'andar suo cosa mortale ma d'angelica forma when she walks, treads on the ground. (quando lei cammina calca la terra) BELLEZZA un vivo sole; spirto celeste. Donna non perfetta.

8 Struttura 14 versi di pentametro giambico Diviso in: 2 quartine (problema o una situazione) 2 terzine (risolve o chiarisce la situazione; il punto di svolta si trova al nono verso) Diviso in: 3 quartine (problema o una situazione) 1 distico (risolve o ricapitola il problema, il punto di svolta si trova al nono verso o nel distico). Schema metrico: ABBA I quartina ( Incrociata) ABBA II quartina CDE I terzina CDE o DCE II terzina Schema metrico : ABAB I quartina ( Alternata ) CDCD II quartina EFEF III quartina GG Distico Petrarca Shakespeare Petrarca Shakespeare DecasillabiEndecasillabi

9 strumento di elogio, circolante tra un cerchio ristretto di amici. descrittivo, vivido, ricco e immediato. riflette la sua abilità di autore teatrale nella qualità drammaturgica. Prevalgono aggettivi possessivi e pronomi personali soggetto e complemento (I e II pers. sing.), dialogo. Pesenza di antitesi e ossimori. ininterrotta indagine su se stesso, condotta all'interno della propria coscienza morale e dei propri sentimenti. soave armonioso, fluido nella musicalità. unilinguismo, limitato. Prevale la subordinazione e ricorrono frequentemente ossimori e antitesi. Shakespeare Shakespeare Petrarca

10 Temi dominanti reale con difetti. sentimento inappagabile, esperienza soggettiva (colui che ama può vedere la bellezza che altri non apprezzano). bella ed indifferente, possiede difetti (la crudeltà, superbia), figura astratta; stimolo per il poeta ad esprimere le sue capacità. sentimento terreno che porta con sé il pentimento, il senso del peccato, il conflitto tra Bene e Male. Strumento di indagine e di approfondimento dell'esperienza spirituale. temono la labilità delle cose terrene. ShakespearePetrarca

11

12 Dark Lady

13

14 Lavoro realizzato da Ilaria Morsella classe 3A a.s Istituto dIstruzione Superiore T. Patini Castel di Sangro (Aq) Prof.ssa Assunta Gasparri


Scaricare ppt "Il sonetto in Shakespeare e Petrarca La vita LUOGO DI NASCITA: Stratford-upon-Avon (Inghilterra) DATA: 1564 -1616 GENERE LETTERARIO: poesia e teatro."

Presentazioni simili


Annunci Google