La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Workshop GESTIONE DEI RIFIUTI TECNOLOGICI RAEE Le nuove frontiere: dalla legislazione ai progetti Centro Congressi Torino Incontra Camera Commercio Torino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Workshop GESTIONE DEI RIFIUTI TECNOLOGICI RAEE Le nuove frontiere: dalla legislazione ai progetti Centro Congressi Torino Incontra Camera Commercio Torino."— Transcript della presentazione:

1 Workshop GESTIONE DEI RIFIUTI TECNOLOGICI RAEE Le nuove frontiere: dalla legislazione ai progetti Centro Congressi Torino Incontra Camera Commercio Torino Torino, 5 dicembre 2005 Amiat TBD un impianto allavanguardia per il trattamento dei RAEE

2 Esempi di RAEE (Direttiva 2002/96/CE) Grandi e piccoli Elettrodomestici Apparecchiature Informatiche e per Telecomunicazioni Elettronica di consumo Utensileria Distributori automatici e strumenti di monitoraggio Dispositivi medicali

3 Amiat TBD: società del gruppo Amiat Spa al vertice del settore gestione e trattamento dei RAEE Innovativa ed allavanguardia Rispettosa dellambiente Prossima certificazione integrata Q.A.S (qualità-ambiente.sicurezza)

4 Amiat TBD rispetta lambiente captazione senza perdite (vincolo costruttivo: totale assenza di fughe di CFC lungo tutta la rete di piping) controllo costante del processo mediante un sistema di monitoraggio continuo e in grado di intervenire automaticamente in caso di rilevamento di situazioni anomale Sistema abbattimento e controllo polveri su tutte le linee Benefici un trattamento completo di tutto il CFC e delle altre sostanze pericolose presenti nei RAEE

5 Amiat TBD: al servizio delleconomia Immediata applicazione Direttiva RAEE e D.Lgs Vera miniera urbana di MPS (riduce la dipendenza dallestero)

6 Amiat TBD : Miniera urbana aumento delle percentuali di materiale da avviare al riciclaggio Benefici per lambiente e recupero di materiale migliore qualità delle materie prime seconde prodotte

7 Amiat TBD: società ad alto profilo sociale Alta % dipendenti Ex L.S.U. Alta occupazione femminile LSU LAVORO STABILE LAVORO QUALIFICATO/ SPECIALIZZATO Lavoratori Socialmente Utili Obiettivo realizzato:

8 Amiat TBD: società proiettata al futuro Capacità produttiva idonea a soddisfare il fabbisogno del Nord Ovest ( T/a) Collaborazione a progetti di ricerca nazionali ed internazionali sul settore RAEE Partecipa a Federambiente,ACR+,EERA Riconosciuta internazionalmente come centro di eccellenza.

9 Impianto ad alta tecnologia per il trattamento dei rifiuti contenenti gas lesivi dellozono stratosferico

10 Impianto ad alta tecnologia per il trattamento dei rifiuti elettronici pericolosi e non pericolosi

11 Acquisizione di tecnologia Abbassamento dei prezzi di conferimento Disponibilità di Materie Prime Seconde di alta qualità Possibilità di creare una filiera Benefici per leconomia regionale:

12 forte incremento RAEE raccolti e trattati 90% materiale avviato a recupero e rientrato nel ciclo produttivo perdita contenuta nella fase di start up. 3^ classificata al Premio Ecoeccellenza Piemonte 2005 Risultati: (trend) RAEE Trattati Tonn./anno 3.002, ,

13 Grazie per la Vostra cortese attenzione!

14 Amiat TBD S.r.l. Società Unipersonale Via Brandizzo Volpiano (TO) Tel Fax website:


Scaricare ppt "Workshop GESTIONE DEI RIFIUTI TECNOLOGICI RAEE Le nuove frontiere: dalla legislazione ai progetti Centro Congressi Torino Incontra Camera Commercio Torino."

Presentazioni simili


Annunci Google